Johnson Controls sviluppa HomeLink, il telecomando integrato per porte di garage, per la nuova Volkswagen Golf

23 Feb, 2005, 08:00 GMT Da Johnson Controls GmbH

BURSCHEID, Germania, February 23 /PRNewswire/ --

- Cercare il telecomando non è più necessario - neanche nelle vetture di classe media

Quale automobilista, tornando a casa sotto la pioggia battente, non vorrebbe entrare asciutto nel garage o, di notte, accendere l'impianto di illuminazione del giardino dall'interno della propria automobile? Questa comodità è stata per molto tempo riservata a chi possedeva un'automobile di lusso. Da poco HomeLink, il telecomando per l'apertura del garage integrato stabilmente nell'abitacolo, è disponibile come accessorio opzionale anche per la nuova Volkswagen Golf. Questo prodotto di seconda generazione è stato perfezionato in modo da essere compatibile con quasi tutti i motori di porte di garage, e ora anche con i sistemi che funzionano nell'intervallo di frequenza poco disturbato di 868-MHz. HomeLink è sviluppato e prodotto da Johnson Controls, una delle aziende leader a livello mondiale nel settore delle finiture interne, dell'elettronica e delle batterie per automobili.

Per le automobili di lusso, come la Maybach, la Mercedes-Benz CL 600, la Rolls-Royce Phantom o la Chrysler Crossfire, il telecomando integrato per porte di garage fa ormai parte della dotazione in serie. Case automobilistiche come Audi, Bentley, BMW, Jaguar, Lamborghini, Mercedes-Benz, Opel, Porsche e Volkswagen offrono il sistema di Johnson Controls come accessorio opzionale per numerosi modelli. Da poco HomeLink è disponibile come optional anche per la nuova Volkswagen Golf.

Il vantaggio maggiore del sistema è l'integrazione fissa del telecomando all'interno della vettura: a seconda del design dell'abitacolo, HomeLink si trova nello specchietto retrovisore, nell'aletta parasole (come nella Golf) o nel modulo tetto. In tal modo si evita la fastidiosa ricerca del telecomando, il quale in questo modo risulta anche a prova di furto. Anche la sostituzione delle batterie diventa superflua, perché il sistema è alimentato dall'impianto elettrico dell'auto.

Altri importanti plus di questo prodotto innovativo sono la sua facilità d'uso e di programmazione. HomeLink può riconoscere e salvare le frequenze di quasi tutti i telecomandi portatili ed è in grado di controllare fino a tre sistemi diversi, come porte di garage, cancelli, impianti di illuminazione e di allarme. E per azionarlo basta premere un pulsante, comodamente e dall'interno della vettura. Inoltre HomeLink è il primo telecomando universale in grado di unire in un unico sistema le frequenze di diversi telecomandi portatili, anche di diversi produttori di motori di porte di garage.

"Dalle nostre ricerche sui consumatori emerge che oltre il 90 per cento degli utenti riordinerebbe il prodotto nel caso di acquisto di una nuova automobile", dichiara Rainer Schulze, Director Product Business Management presso Johnson Controls. Così, grazie alla sua comodità, HomeLink registra un successo sempre maggiore presso gli automobilisti. Per tale motivo si prevede di integrarlo anche in altri modelli, come la Volkswagen Passat, a partire da marzo 2005.

Fotografie sono disponibili online all'indirizzo www.johnsoncontrols-presse.de.

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:

    
    Johnson Controls GmbH                 Johnson Controls GmbH
    Automotive Group                      Automotive Group
    Astrid Schafmeister                   Ina Longwitz
    Industriestr. 20-30                   Industriestr. 20-30
    51399 Burscheid                       51399 Burscheid
    Germania                              Germania

    Tel.: +49-2174-65-3189                Tel.: +49-2174-65-4343
    Fax: +49-2174-65-3219                 Fax: +49-2174-65-3219
    E-Mail: astrid.schafmeister@jci.com   E-Mail: ina.longwitz@jci.com

Johnson Controls, Inc., è leader mondiale nel settore dei sistemi per automobili e nei settori delle attrezzature tecniche per edifici e del management edilizio. Nell'industria automobilistica, l'azienda è uno dei maggiori fornitori di sistemi integrati per sedili e abitacoli e di batterie per auto. Per gli edifici commerciali e pubblici, Johnson Controls offre sistemi di automazione e fornisce servizi anche nei settori del comfort e del management energetico e della sicurezza.

Johnson Controls (New York Stock Exchange: JCI), con sede a Milwaukee, nel Wisconsin (USA), è stata fondata nel 1885. Nell'esercizio 2004 il fatturato del gruppo ha raggiunto i 26,6 miliardi di dollari statunitensi, di cui 20,5 miliardi sono stati realizzati dall'Automotive Group mondiale. La sede centrale europea si trova a Burscheid, in Germania. La gamma di prodotti del gruppo annovera tra l'altro plance/abitacoli, portiere integrate, padiglioni, elettronica di controllo per il motore, sistemi integrati per l'abitacolo e per il management energetico.

FONTE Johnson Controls GmbH