Johnson Controls utilizzerà architetture elettroniche standardizzate

29 Nov, 2004, 13:26 GMT Da Johnson Controls GmbH

BURSCHEID, Germany, November 29 /PRNewswire/ --

- Johnson Controls si unisce ad AUTOSAR e al consorzio LIN

Johnson Controls, uno dei leader mondiali nel settore delle finiture interne, dell'elettronica e delle batterie per automobili, è entrata da poco a far parte di AUTOSAR e del consorzio LIN. Entrambi gli organismi sono costituiti da partnership tra rinomati produttori di automobili e fornitori del settore. L'obiettivo di AUTOSAR è di creare uno standard industriale aperto per le architetture elettroniche automobilistiche. Il consorzio LIN si occupa della standardizzazione del sistema subbus LIN(Local Interconnection Network)-Bus. Ciò permetterà ai produttori di automobili e ai loro fornitori di affrontare in modo competente i loro obblighi normativi e la complessità sempre più elevata di sistemi elettronici interconnessi.

La partnership con AUTOSAR

L'elettronica è ormai sempre più presente nell'abitacolo delle automobili, comportando un aumento sia quantitativo che della complessità dei sistemi elettronici e delle loro interconnessioni. Solo la standardizzazione delle architetture di sistemi elettrici ed elettronici, adottata da tutti i produttori di automobili, può garantire un'interazione affidabile dell'elettronica. Per questo motivo, nel maggio 2003, alcuni rinomati produttori di automobili hanno fondato AUTOSAR (AUTOmotive Open System ARchitecture). Attualmente ne fanno parte i membri storici BMW, Bosch, Continental, DaimlerChrysler, Ford Motor Company, PSA Peugeot Citroën, Siemens VDO, Toyota Motor Corporation, Volkswagen e, come membri premium, vari fornitori del settore. Gli ambiti rilevanti del veicolo sono: rete di bordo, sistemi di trazione, chassis, comfort, sistemi di sicurezza, sistemi multimediali/telematici e le interfacce uomo-macchina. L'obiettivo dichiarato è di definire e stabilire entro l'agosto 2006 una struttura standardizzata comune per gli elementi software. A questo scopo verranno considerate le interdipendenze legate a un ambiente interconnesso, standardizzando le funzioni fondamentali dei sistemi e definendo l'integrazione dei moduli provenienti da produttori diversi con le loro varie interfacce. Inoltre si stabiliranno le modalità di manutenzione e di aggiornamento di componenti software durante l'intero ciclo produttivo. Le definizioni AUTOSAR saranno adottate in le architetture software realizzate da Johnson Controls.

Partecipazione al consorzio LIN

Inoltre, Johnson Controls è diventato membro del consorzio LIN. Nell'anno 2000, i produttori automobilistici Audi, BMW, DaimlerChrysler, Volvo Car Corporation, Volkswagen, Volcano Communications Technologies, Motorola (ora Freescale Semiconductor) e vari fornitori del settore hanno costituito il consorzio LIN. I membri si sono dati l'obiettivo di definire e di implementare uno standard aperto per sistemi di bus seriali di alta qualità per automobili. I campi di applicazione tipici di sistemi LIN-Bus sono per esempio i sistemi di gestione di portiere, sedili, dell'impianto di climatizzazione e d'illuminazione. I sistemi LIN-Bus si contraddistinguono per la loro elevata razionalizzazione dei costi nelle fasi di sviluppo, produzione e implementazione. Johnson Controls ha già utilizzato il LIN-Bus nel sistema integrato di serie HomeLink che consente l'apertura automatica del garage. HomeLink, essendo un'apparecchiatura di gestione modulare, è attrezzato con un'interfaccia LIN-Bus e viene commercializzato con successo da ormai due anni.

"Grazie alle partecipazioni ad AUTOSAR e al consorzio LIN potremo affrontare in modo ottimale sia le aspettative sempre più elevate dell'industria automobilistica sia la crescente complessità dei sistemi elettronici", afferma Michael Schmaul, Engineering Manager di Johnson Controls.

    
    Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:
 
    Johnson Controls GmbH                    Johnson Controls GmbH
    Automotive Group                         Automotive Group
    Astrid Schafmeister                      Ina Longwitz
    Industriestr. 20-30                      Industriestr. 20-30
    51399 Burscheid                          51399 Burscheid
    Germania                                 Germania
    Tel.: +49-2174-65-3189                   Tel.: +49-2174-65-4343
    Fax: +49-2174-65-3219                    Fax: +49-2174-65-3219
    E-Mail: astrid.schafmeister@jci.com      E-Mail: ina.longwitz@jci.com

Johnson Controls, Inc., è leader mondiale nel settore dei sistemi per automobili e nei settori delle attrezzature tecniche per edifici e del management edilizio. Nell'industria automobilistica, l'azienda è uno dei maggiori fornitori di sistemi integrati per sedili e abitacoli e di batterie per auto. Per gli edifici commerciali e pubblici, Johnson Controls offre sistemi di automazione e fornisce servizi anche nei settori del comfort e del management energetico e della sicurezza.

Johnson Controls (New York Stock Exchange: JCI), con sede a Milwaukee, nel Wisconsin (USA), è stata fondata nel 1885. Nell'esercizio 2004 il fatturato del gruppo ha raggiunto i 26,6 miliardi di dollari statunitensi, di cui 20,5 miliardi sono stati realizzati dall'Automotive Group mondiale. La sede centrale europea si trova a Burscheid, in Germania. La gamma di prodotti del gruppo annovera tra l'altro plance/abitacoli, portiere integrate, padiglioni, elettronica di controllo per il motore, sistemi integrati per l'abitacolo e per il management energetico.

FONTE Johnson Controls GmbH