Kiwanis International intende perseguire il secondo progetto mondiale di assistenza

29 Giu, 2009, 23:46 BST Da Kiwanis International

NASHVILLE, Tennessee, June 29 /PRNewswire/ --

In 1994, Kiwanis International, nel suo primo progetto mondiale di assistenza, promise di aiutare a proteggere i bambini dalle calamità delle malattie causate dall'insufficienza di iodio (IDD). Oggi, con la maggioranza dei bambini di tutto il mondo protetti contro l'IDD, Kiwanis invita organizzazioni, istituzioni e singoli individui a proporre un progetto che dia vita alla seconda iniziativa di assistenza mondiale dell'organizzazione mondiale di assistenza.

"Viviamo oggi in un mondo di bisogni", ha detto Don Canaday, di Fisher, Indiana, e presidente di Kiwanis International. "La gente soffre di malattie debilitanti e mortali che necessitano di terapie o cure. I bambini vivono in condizioni di povertà e hanno fame, non hanno accesso all'educazione, agli aiuti e alla speranza".

"Oggi più che mai, c'è bisogno di Kiwanis per garantire che famiglie e bambini abbiano cibo, acqua pulita ed un riparo sano e sicuro", ha detto Canaday.

Canaday ha aggiunto che le soluzioni ai problemi richiederanno molte braccia, molte nazioni, molti anni; tuttavia, differenze anche piccole possono mettere in moto una cascata di cambiamenti significativi.

"Una mano tesa diventa due mani, due mani diventano quattro mani, e quattro mani diventano otto man. Confini, limiti e culture vengono attraversati ed il cambiamento diventa una causa, un impegno, che alla fine diventa una cura", ha detto Canaday.

Nel 1994, Kiwanis si impegnò ad aiutare a proteggere i bambini dalla IDD, la principale causa evitabile di malattie mentali e fisiche che durano tutta la vita. Oggi, l'organizzazione con i suoi 8.000 club in 70 nazioni e aree geografiche, sta facendo un altro passo nel suo viaggio inteso a cambiare il mondo per i bambini e le comunità -- Kiwanis chiede ai suoi membri e ad altri soggetti di proporre il secondo progetto mondiale di assistenza.

"Kiwanis ha raggiunto il traguardo di eliminare praticamente le malattie causate da carenza di iodio", ha detto Rob Parker, CEO di Kiwanis International. "Oggi, l'UNICEF (il fondo delle Nazioni Unite per i bambini), che fu il nostro partner in quell'iniziativa, stima che il numero di famiglie consumatrici di iodio è balzato dal 20 percento nel 1990 a più del 70 percento di oggi.

"Ci sono ancora alcune situazioni bisognose, e rimarremo vigili per far aumentare la percentuale odierna, ma è ora il momento di iniziare a identificare il secondo progetto mondiale di assistenza, dove le mani servizievoli di Kiwanis possono aiutare a migliorare la vita di bambini e comunità", ha detto Parker.

Il secondo progetto mondiale di assistenza del Kiwanis è un programma diretto, che coinvolge tutti i suoi membri adulti e giovani a fare una differenza positiva nel mondo aiutando i bambini bisognosi.

Le proposte, che devono pervenire entro il 1 ottobre 2009, sono chieste a membri organizzazioni, agenzie e istituzioni. I criteri del progetto sono:

    
    - Riguardare un argomento o un problema relativo ai bambini
    - L'oggetto deve essere rilevante e impellente
    - Coinvolgere un livello di partecipazione ed un impatto sia
      locale che mondiale
    - Comprendere una raccolta di fondi e un servizio diretto in
      loco
    - Affrontare un problema o un tema praticamente risolvibile
    - Sostenere la crescita dell'associanismo a Kiwanis
    - Portare a fatti che cambiano la vita

Presentare le proprie raccomandazioni tramite il sito Web di Kiwanis International: www.kiwanis.org/wsp. Nella proposta, indicare quanto segue:

    
    - Descrivere il proprio progetto e come questo soddisfa i
      criteri (massimo 500 parole)
    - Come il progetto è in linea con la missione di Kiwanis?
      (massimo 200 parole)
    - Come possono partecipare i giovani al progetto? (massimo 200
      parole)
    - Quale percentuale del progetto prevede un servizio diretto,
      pratico? (massimo 100 parole)
    - Quale percentuale del progetto prevede la raccolta di
      fondi? (massimo 100 parole)

Kiwanis accetterà le proposte fino al 1 ottobre 2009, e annuncerà il secondo progetto mondiale di assistenza nel mese di giugno 2010 in occasione del 95mo congresso annuale dell'organizzazione a Las Vegas.

Cenni su Kiwanis International

Fondata nel 1915, Kiwanis è un'organizzazione mondiale di volontari che si dedicano a cambiare il mondo, un bambino e una comunità alla volta. Kiwanis International e i suoi programmi leader di assistenza per i giovani, che comprendono Circle K, Key Club, Key Leader, Builders Club, K-Kids, Kiwanis Junior e Aktion Club, ogni anno dedicano più di 19 milioni di ore da parte di volontari, e investono 100 milioni di dollari USA, per rafforzare le comunità e servire i bambini. La famiglia Kiwanis International comprende 600.000 membri adulti e giovani in 70 paesi e aree geografiche. Per maggiori informazioni su Kiwanis International, visitare www.kiwanis.org.

FONTE Kiwanis International