LA Auto Show offre un'anticipazione esclusiva dei partecipanti alla Design Competition; Frank Stephenson interverrà come relatore

14 Dic, 2004, 15:30 GMT Da Los Angeles Auto Show

LOS ANGELES, December 14 /PRNewswire/ -- Immaginatevi come potrebbe essere la Ultimate LA Machine, la vostra auto del futuro. Poi, chiedete ad un gruppo di progettisti d'automobili di proporvi la loro interpretazione e avrete a vostra disposizione un'enorme quantità di idee creative. Ecco ciò che il Los Angeles Auto Show ha chiesto di fare agli studi di progettazione automobilistici della zona di Los Angeles. E i risultati sono davvero interessanti, divertenti e stuzzicanti.

(Foto: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20041214/LATU019 )

Oggi, LA Auto Show offre un'anticipazione del concorso, presentando una delle 13 creazioni in gara - la Hyundai NTT "Entity", proposta dallo studio di progettazione Hyundai Kia America Design Center. Le altre creazioni saranno presentate nel corso dei giorni dedicati alla stampa, con inizio a partire dal 5 gennaio e il vincitore sarà annunciato in data 6 gennaio 2005.

Il gruppo di progettazione della Hyundai descrive la NTT color giallo banana un po' tavola da surf, un po' skate e BOOMbox. L' auto presenta quattro file di sedili doppi, per fendere il traffico, e una tavola da surf integrata come profilo del tettuccio. Lo studio di progettazione ha dichiarato: "La Hyundai NTT non è solo un mezzo di trasporto, è un modo di vivere".

Il concorso di design riprende il tema generale del salone dell' auto - Design Los Angeles - concepito per presentare le idee degli studi di progettazione dell' area di Los Angeles in modo creativo e divertente. Nel corso degli ultimi mesi, gli studi hanno fatto varie considerazioni e alcuni hanno organizzato dei concorsi per stabilire quale interpretazione concettuale bi-dimensionale avrebbe meglio rappresentato lo spirito di ciascuno di essi.

Secondo David O'Connell, designer principale presso il Mitsubishi Research & Design in Nord America, è stato difficile evitare il coinvolgimento di tutti i suoi designer.

"È divertente lavorare su progetti simili, anche se presentano una natura davvero "estemporanea"", ha spiegato O'Connell. "Tuttavia, allo stesso tempo, sono saldamente radicati nel mondo reale delle sfide che richiedono soluzioni concrete e reali".

La giuria del concorso è composta da tre illustri docenti: Tom Matano, direttore della School of Industrial Design presso la Academy of Art University (San Francisco); Imre Molnar, preside di facoltà presso il College for Creative Studies (Detroit); e Nathan Young, Vicepresidente esecutivo dell' Art Center College of Design (Pasadena).

I partecipanti del Design Challenge sono:

    
    BMW Group DesignworksUSA
    California Advanced Product Creation (Ford)
    Calty Design Research (Toyota)
    5350 Industrial Concepts (General Motors)
    Honda Research & Development
    Hyundai Kia America Design Center
    Mazda Research & Development
    Mercedes-Benz Advanced Design of North America
    Mitsubishi Research & Design of North America
    Pacifica Design Center (DaimlerChrysler)
    Volkswagen/Audi Design Center California

Frank Stephenson apre la Designers Conference

Design Los Angeles, oltre ad essere il tema scelto per il salone dell' auto, è anche il titolo della conferenza dedicata a tutti i progettisti di automobili in programma per il 6 gennaio 2005.Il programma, molto vario che comprende diversi relatori e sessioni di apertura, è stato elaborato in stretta collaborazione con la comunità dei designer per meglio soddisfare le esigenze professionali di tutti i progettisti di automobili.

La conferenza inaugurale sarà aperta da Frank Stephenson, direttore del concept design presso il Ferrari Maserati Group. Stephenson si trova davvero in una posizione invidiabile, in quanto occupa un ruolo chiave nella gestione futura di due delle più stimate marche di auto di tutti i tempi. Nominato nel luglio 2002, l' influenza di Stephenson si è vista nella Maserati MC12 e nella nuovissima Ferrari F430, che farà il suo debutto in Nord America proprio durante il LA Auto Show. In precedenza, ha trascorso 11 anni presso la BMW dove ha iniziato la sua carriera come designer senior a Monaco; poi è diventato designer capo e ha firmato la celebre New Mini Cooper.

Sito Web: http://www.laautoshow.com

FONTE Los Angeles Auto Show