La Beekman Tower di New York City usa il calcestruzzo intelligente di iCrete

14 Feb, 2009, 02:42 GMT Da iCrete LLC

NEW YORK, February 14 /PRNewswire/ --

- Il grattacielo più recente e l'edificio residenziale più alto di Manhattan utilizza 12.700 tonnellate di calcestruzzo iCrete, riducendo i gas serra, i costi del materiale, i tempi di scavo e la manodopera.

- Le resistenze variano da 41,3 Pa a una resistenza massima di 82,7 Pa che è richiesta per pareti di controvento, colonne e travi di collegamento.

- L'uso di iCrete per la Beekman Tower significa tempi di completamento più rapidi, minore percentuale di ritiro, maggiore durata, deformazione ridotta e maggiore resistenza alla reattività alcali-silice e ai passaggi di congelamento-scongelamento.

(Citazione autorizzata dalle pagine di "Concrete Today Magazine"). Spicca maestosamente nello skyline di Manhattan, solo a qualche isolato di distanza dal World Trade Center, ed è uno dei più attesi e storici progetti di costruzione intrapreso da quando sono state costruite le torri originali del WTC oltre 40 anni fa. Con i suoi 76 piani, la Beekman Tower, dal costo di 660 milioni di dollari, è destinata a diventare il catalizzatore della rinascita del lower downtown di Manhattan.

(Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20080729/LATU051LOGO)

Progettata dal famoso architetto di Los Angeles, vincitore del Pritzker Architecture Prize, Frank Gehry, l'edificio ospiterà 903 lussuosi appartamenti residenziali, ciascuno dei quali occuperà un intero piano. L'inizio dell'occupazione del grattacielo è previsto per l'autunno del 2010.

Secondo l'amministratore delegato dello studio WSP Cantor Seinuk, Silvian Marcus, la Beekman Tower sarà interamente costituita da calcestruzzo, diversamente dalla Freedom Tower, costituita da acciaio con un nucleo di calcestruzzo. Al momento del suo completamento, la Beekman Tower sarà l'edificio residenziale più alto di New York City.

Gli appaltatori forniranno quasi 50.000 metri cubi di calcestruzzo gettato in opera, rinforzato, ad alta resistenza per la struttura principale, oltre a ulteriori 6.900 metri cubi per le fondamenta. Al termine, saranno state utilizzate 12.700 tonnellate di calcestruzzo, con una resistenza variabile da 41,3 Pa a 75,8 Pa. Secondo Marcus, le pareti di controvento, le colonne e le travi di collegamento saranno oltre gli 82,7 Pa. Ha spiegato Marcus: "Grazie al calcestruzzo ad alte prestazioni fornitoci dalla società californiana iCrete, siamo stati in grado di utilizzare un rapporto acqua-cemento ridotto. Questo ci ha consentito di utilizzare il 30-40% in meno di cemento".

La formula per la miscela di calcestruzzo, sviluppata da iCrete, è, in sé e per sé, una fonte di potenziali punti LEED. iCrete cerca di attuare una riduzione del 40% nelle emissioni di gas serra, risultante da una riduzione della pasta di cemento necessaria per legare gli agglomerati, riducendone il consumo di carbonio. Questo significa anche costi del materiale più ridotti, minori tempi di scavo e minore manodopera. Inoltre, iCrete offre tempi di completamento più rapidi, ritiro ridotto, maggiore durata, deformazione ridotta e maggiore resistenza alla reattività alcali-silice e ai passaggi di congelamento-scongelamento. Utilizza anche meno acciaio. (Copyright 2009, Concrete Today Magazine and Florida Media).

Informazioni su iCrete

iCrete è un fornitore a tecnologia pulita di sistemi avanzati per la produzione di calcestruzzo per il settore delle costruzioni. La missione di iCrete è di innalzare le industrie costruttrici e produttrici di calcestruzzo ad un nuovo standard di redditività, standardizzazione e gestione ambientale. Il fulcro dell'attività di iCrete è la concessione in licenza di iCrete System, una miscela e una soluzione di qualità per i produttori di calcestruzzo, che trasforma il modo in cui è ideato, prodotto e utilizzato in tutto il mondo il calcestruzzo già miscelato e prefabbricato. Per ulteriori dettagli, visitare il sito www.icrete.com sul Web.

    
    CONTATTI

    Rubenstein Associates
    Steve Solomon
    ssolomon@rubenstein.com
    +1-212-843-8042

    Concrete Today Magazine
    George Fencl
    georgef@floridamagazine.com
    +1-407-816-9596 int. 203
    http://www.concretetoday.com/prev/feb09.php

FONTE iCrete LLC