La capacità produttiva di bioplastiche continua a crescere nonostante il prezzo al ribasso del petrolio

05 Nov, 2015, 11:00 GMT Da European Bioplastics

BERLINO, November 5, 2015 /PRNewswire/ --

I nuovi dati annuali di mercato di European Bioplastics, presentati oggi a Berlino nel corso della decima Conferenza Europea sulle Bioplastiche , confermano la tendenza di crescita positiva dell'industria globale dei materiali bioplastici. "Si prevede una crescita di mercato superiore al 350% nel medio termine", ha commentato François de Bie, Presidente di European Bioplastics. 

I dati, compilati con la collaborazione dell'IfBB (Istituto per le bioplastiche e i biocompositi) e di nova-Institut, mostrano come la capacità produttiva delle bioplastiche sia destinata a crescere da circa 1,7 milioni di tonnellate nel 2014 a circa 7,8 milioni di tonnellate nel 2019. A beneficiare del maggiore sviluppo saranno le plastiche non biodegradabili derivate da biomasse, come il polietilene e il PET bioderivati. Anche la capacità produttiva di materiali plastici biodegradabili quali il PLA (acido polilattico), i PHA (poliidrossialcanoati) e i blend a base di amido è in costante crescita e raddoppierà da qui al 2019. Il packaging continua a essere il principale campo di applicazione delle bioplastiche, costituendo quasi il 70% di tale mercato. "I dati rilevano un'importante tendenza alla produzione di packaging a basso consumo di risorse, a motivo della crescente domanda da parte dei consumatori di prodotti a ridotto impatto ambientale", ha spiegato de Bie.

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20151104/283867 )

L'Asia espanderà ulteriormente il proprio ruolo di principale hub produttivo con più dell'80% delle bioplastiche prodotte il tale regione entro il 2019. All'Europa rimarrà meno del 5% della capacità produttiva. "In tale scenario, l'implementazione di un quadro di politiche europeo che garantisca un accesso egualitario alle risorse derivate da biomasse, faciliti la messa sul mercato dei prodotti derivati da biomasse e sostenga il ruolo delle plastiche biodegradabili nella gestione efficiente dei rifiuti, è di primaria importanza. Vogliamo sollecitare i legislatori europei affinché considerino l'immenso potenziale ambientale, economico e lavorativo rappresentato dalla nostra industria", ha concluso de Bie.

Scarica i grafici relativi ai dati di mercato: http://en.european-bioplastics.org/press/press-pictures/labelling-logos-charts/

- Rimando: l'immagine è disponibile sul sito web di AP Images (http://www.apimages.com ) -

Contatto per la stampa: Kristy Lange, press@european-bioplastics.org, +49-(0)30-28482356

FONTE European Bioplastics