La crescita dei semiconduttori rallenta nel secondo semestre; iSuppli ridimensiona le previsioni per il 2005 per il settore dei chip

10 Set, 2004, 12:07 BST Da iSuppli Corp.

EL SEGUNDO, California, September 10 /PRNewswire/ -- La crescita dei semiconduttori a livello mondiale ha iniziato a rallentare nel secondo semestre del 2004, suggerendo a iSuppli Corp. di ridimensionare le previsioni per il settore dei chip per il 2005.

Dato che tale rallentamento avrà ripercussioni sui proventi principalmente nell'ultimo trimestre dell'anno, il secondo semestre del 2004 registrerà ancora una sensibile crescita del 10% oltre all'esorbitante incremento sperimentato nei primi sei mesi dell'anno secondo le recentissime e da poco rinnovate analisi dell'Electronic Components Forecast service (Servizio previsione su componenti elettronici) di iSuppli.

Le vendite mondiali di semiconduttori sono cresciute del 31,4% nel primo semestre del 2004 rispetto allo stesso periodo del 2003. Dette vendite, tuttavia, nella seconda metà dell'anno si fermeranno a una crescita del 20% rispetto alla seconda metà del 2003. Alla luce di tutto ciò, iSuppli ha ridotto le proprie previsioni relative alla crescita dei proventi legati ai semiconduttori per il 2005 a una percentuale a una sola cifra (9,6%) rispetto all'11,8% precedentemente indicato. iSuppli ha inoltre ridimensionato le previsioni relative ai proventi legati ai semiconduttori per il 2004 passando al 25,4% dal 24,4% precedentemente indicato.

Con una crescita delle vendite lusinghiera nel 2004, iSuppli prevede che i proventi legati ai semiconduttori nella prima meta del 2005 cresceranno di meno del 2% rispetto al secondo semestre del 2004. Il secondo semestre del 2005 sarà testimone di una maggiore crescita, con un incremento delle vendite di chip che aumenteranno del 6% rispetto al primo semestre.

Il rapido declino della crescita dell'industria dei semiconduttori dovrebbe portare a una diminuzione dei prezzi dei chip oltre che delle apparecchiature elettroniche sui mercati trainanti per la vendita di chip stessi. iSuppli prevede che la crescita dei proventi sul mercato delle apparecchiature elettroniche dovrebbe diminuire nel 2005 assestandosi sul 5,8% rispetto al 9,8% del 2004.

Due importanti prodotti sono i principali colpevoli del rallentamento del settore delle apparecchiature e dei chip: i telefoni cellulari e i notebook elettronici. La diminuzione delle vendite di queste due categorie di prodotti è però solo un sintomo del generale rallentamento del mercato dell'elettronica, stimolato da prospettive globali accattivanti e dall'indebolimento del livello di acquisti dei consumatori.

Per tutti i primi mesi del 2004 i prezzi dei semiconduttori si sono mantenuti stabili mentre domanda e offerta trovavano un equilibrio. Con un decremento della domanda tuttavia, secondo iSuppli, l'erosione dei prezzi si farà più evidente alla fine del 2004 e diventerà una delle principali cause del rallentamento della crescita dei proventi dell'industria dei semiconduttori nel 2005. Per una versione completa del presente comunicato stampa, arricchita da tabelle e dati relativi alla valutazione sui semiconduttori di iSuppli, si consiglia di visitare il sito web: www.isuppli.com/news/ecfq2.asp.

Sito web: http://www.isuppli.com

FONTE iSuppli Corp.