La Croce Rossa indonesiana (PM) aiuta le vittime del terremoto ad Aceh e a Sumatra nord

29 Dic, 2004, 10:09 GMT Da Indonesian Red Cross

GIACARTA, Indonesia, December 29 /PRNewswire/ -- L'Indonesia piange. A seguito di una serie di scosse telluriche a Nabibe, sull'Isola di Papua dan Alor e Timor, la gigantesca onda formatasi di conseguenza - uno tsunami - ha provocato migliaia di vittime ad Aceh e Sumatra nord.

Per tentare di far fronte al disastro, la Croce Rossa indonesiana ha mobilitato circa 900 volontari a sostegno dei sopravvissuti a Aceh e Sumatra nord. Dal primo giorno del disastro, la Croce Rossa indonesiana si è occupata di molteplici compiti, dall'evacuazione delle vittime alla raccolta di dati e alla distribuzione di cibo e cure mediche. La PMI (la Croce Rossa Indonesiana) ha inoltre aperto numerosi centri di assistenza per distribuire cibo, cure mediche e aiutare i superstiti ad allontanarsi dai luoghi della tragedia. La CR indonesiana ha distribuito circo 1000 kit igienici, 1000 involucri in plastica per avvolgervi i corpi ormai senza vita delle vittime e si è inoltre occupata dell'organizzazione della raccolta di informazioni riguardanti i dispersi.

Il direttore generale della Croce Rossa indonesiana, la signora Mar'ie Muhammad, si trova attualmente ad Aceh per monitorare e coordinare il sistema di distribuzione degli aiuti.

La PMI ha affermato che gli abitanti di Aceh a Sumatra hanno urgente bisogno di aiuto, in particolare di cibo per i più piccoli, abiti, materiale medico e sanitario, sacchi in plastica per i cadaveri e tende.

Per coloro che desiderassero offrire il proprio contributo, la Croce Rossa indonesiana ha aperto un apposito contro corrente a favore dei superstiti presso la BCA Menara Bidakara Jakarta:

    
    Kantor Pusat PMI, BCA Cabang Menara Bidakara Jakarta
                 - No 450.666.000.9

FONTE Indonesian Red Cross