La divisione Peppercon di Raritan introduce KIRA(TM)100 - Il primo chip per il controllo remoto totale di piattaforme che supportano standard chiave per la gestibilità

15 Nov, 2005, 15:44 GMT Da Peppercon AG

ZWICKAU, Germania, November 15 /PRNewswire/ --

- Riduce i costi ed aumenta la produttività gestionale dell'IT per i clienti finali

Peppercon AG, divisione OEM di Raritan(R) importante produttore di soluzioni KVM over IP, ha introdotto oggi KIRA(TM)100, la prima soluzione a chip singolo con livelli elevati di controllo piattaforme ed accesso remoto al server, che abbina la tecnologia KVM over IP a tutti i metodi d'accesso chiave per la gestibilità delle piattaforme.

KIRA100, il chip multi-standard ad elevate prestazioni, consente ai clienti finali di ridurre al minimo i tempi di inattività del server ed aumentare la produttività dell'IT, che consente di eseguire l'installazione del sistema operativo, l'aggiornamento del BIOS e i cicli di alimentazione da remoto.

Il chip ASIC aiuta i Tier-One server partners gli Integratori di server a ridurre l'ingombro sulla scheda e i costi dei sistemi.

Il chip KIRA100 supporta ( tutte le principali tipologie standard di access protocol presenti sul mercato) tutti i metodi standard inerenti ai protocolli di accesso adottati, compresi IPMI (Intelligent Platform Management Interface), SSH (Secure Shell), WS-MAN (Web Services for Management) e SMASH-CLP (Systems Management Architecture for Server Hardware-Command Line Protocol).

Oltre alle sue eccellenti capacità di reindirizzamento KVM over IP, il chip Peppercon KIRA100 offre il supporto virtuale dei media con una vasta gamma di variazioni per l'emulazione delle memorie di massa, tra cui floppy virtuali, unità CD/DVD ed anche il reindirizzamento diretto delle memorie di massa. Le funzioni avanzate di cui dispone, consentono di evitare tempi di inattività, come, ad esempio, il controllo dell'integrità del sistema mediante il monitoraggio dell'hardware del server basato sulle specifiche IPMI2.0.

"Con KIRA100, Peppercon dimostra ancora una volta che il suo obiettivo è essenzialmente offrire ai propri clienti OEM un set di funzioni avanzate per un controllo delle piattaforme che non ha eguali", ha affermato Swen Anderson, CTO di Peppercon.

"KIRA100 offre ai clienti OEM un potentissimo strumento, modulare e flessibile, per progettare piattaforme server in grado di soddisfare le esigenze specifiche dei propri clienti. Accogliamo e sosteniamo ogni iniziativa atta a creare standard comuni per le interfacce di piattaforma, quali Open Platform Management Architecture (OPMA) e Advanced System Management Interface (ASMI). KIRA100 è sufficientemente flessibile da assolvere funzioni di gestore schede, essendo in grado di supportare le diverse capacità proposte da ciascuno dei suddetti standard, consentendo così ai nostri clienti di ridurre costi e tempi di commercializzazione".

"KIRA100 ASIC di Peppercorn ha tutti i requisiti per capitalizzare il successo ottenuto dal OPMA M3 Module, attualmente offerta agli OEM", ha dichiarato Marty Seyer, Vicepresidente, Commercial Business and Performance Computing di AMD. "Oltre alla migliore resa nel settore offerta dal processore AMD Opteron(TM) con Direct Connect Architecture, i clienti dei server enterprise AMD continueranno a fruire dei vantaggi offerti dalla disponibilità di soluzioni innovative che supportano standard aperti, esenti da diritti d'autore e destinate alle interfacce di piattaforma, come lo standard OPMA".

"I nostri clienti OEM possono da oggi integrare una migliore gestione dei server nei propri sistemi, sicuri che soluzioni quali la scheda Peppercon basata su ASMI completerà la soluzione", ha affermato Hemant Dhulla, General Manager della divisione Manageability and Platform Software di Intel. "Questo design contribuisce ad ottimizzare i costi operativi e a proteggere l'investimento per i produttori di schede per server Intel e consente alle soluzioni software per la gestione aziendale di comunicare facilmente con tutta una serie di piattaforme basate su ASMI".

Informazioni sulla soluzione a chip singolo KIRA100:

Il Baseboard Management Controller (BMC) KIRA100 è un microprocessore system-on-a-chip completamente integrato che incorpora i blocchi funzionali e le interfacce necessari per offrire una soluzione di gestione remota completa ed economicamente vantaggiosa adatta a tutte le architetture di gestione dei server. Il KIRA100 è basato su un microprocessore ad architettura RISC V4 ARM 920T a 32 bit, di elevate prestazioni e a basso assorbimento di potenza. È dotato di un coprocessore per la gestione dei supporti, concepito per accelerare il video processing, e di un set completo di funzioni per sistema e periferiche, da utilizzare in un'ampia gamma di applicazioni per la gestione remota.

    
    Caratteristiche principali:

    - CPU RISC V4 ARM 920T con cache per istruzioni/dati da 16 KB e velocità
      massima di clock di 200 MHz.

    - Blocco funzionale Video Sampling Controller (VSC2) per accelerare il
      video processing e la compressione, consentendo eccezionali prestazioni 
      KVM over IP (30fps), il tutto con supporto di risoluzioni video fino a 
      1600x1200 a 75Hz.

    - Due interfacce integrate per OTG e dispositivi USB ad alta velocità con
      USB-PHY incorporato, per supportare l'emulazione della tastiera, del 
      mouse e della memoria di massa, eliminando l'esigenza di altri 
      componenti esterni.

    - Due interfacce LAN MII e un'interfaccia FSB per supportare architetture
      NIC del server, dedicate e condivise.

    - Controller di memoria flessibile e ad elevate prestazioni, per
      supportare tutta una serie componenti della memoria statica e dinamica,
      compresi i componenti flash seriali (SPI).

    - Controller di crittazione integrato conforme a AES / 3DES, per
      garantire la sicurezza delle sessioni di gestione remota.

    - Interfacce BMC conformi a IPMI2.0, tra cui le interfacce UART, LPC,
      I2C, Tacho, PWM e GPIO.

    - Parte centrale del chip ASIC KIRA100 si basa sulla tecnologia
      strutturata leader ASIC, che consente di personalizzare facilmente i 
      blocchi funzionali in base alle esigenze del cliente o dei nuovi 
      standard del settore.

Informazioni su Peppercon AG:

Peppercon, con sede a Zwickau, Germania, sviluppa, produce e commercializza prodotti innovativi e avanzati, controllati da microprocessori , per la gestione e la manutenzione remota. Le soluzioni Peppercorn sono concepite per offrire ai clienti efficienza dei costi, ingombro minimo, leggerezza, modularità e versatilità d'uso e destinate ai mercati SOHO (Small Office Home Office) e aziendali. I prodotti Peppercon sono progettati per aumentare la disponibilità dei componenti di server, reti, telecomunicazione e industriali, e di applicazioni mission-critical, riducendo i costi e TCO. Nell'aprile 2004, Peppercon è diventata una società interamente controllata della da Raritan (Somerset, N.J., USA). I prodotti Peppercon sono distribuiti in tutto il mondo da OEM e dalla di Raritan attraverso la propria rete internazionale di distribuzione. Home page: www.peppercon.com

FONTE Peppercon AG