La Fiera di Canton espande il servizio di Trade Matching "Cup of Joy"

12 Lug, 2010, 18:23 BST Da China Foreign Trade Centre (CFTC)

GUANGZHOU, Cina, July 12, 2010 /PRNewswire/ --

Lo scopo principale della Fiera di Canton è fornire contatti commerciali in ogni parte del mondo attraverso una piattaforma di opportunità vantaggiose, efficienti e sostenibili per il commercio. E questo evento biennale riesce egregiamente nel suo intento da oltre 50 anni. Il motivo per cui gli organizzatori attraggono costantemente i compratori e i venditori più accorti provenienti da tutto il globo è semplice: qui viene fornito molto di più che un semplice spazio espositivo. Innumerevoli servizi aumentano l'attrattiva della Fiera di Canton e questi servizi crescono, di volta in volta, in termini sia di numero sia di qualità.

Per la 107a edizione della Fiera di Canton, gli organizzatori hanno annunciato l'espansione del servizio di Trade Matching (abbinamento attività commerciali) "Cup of Joy" della Fiera, che punta a soddisfare i bisogni altamente sofisticati dei compratori e dei venditori partecipanti. Questo servizio non si presenta più sotto una forma generica, ma adotta ora tre forme specifiche. Ciascuna di queste ha ottenuto risultati tangibili durante la Fiera di aprile, come hanno mostrato gli avvenimenti corrispondenti co-gestiti dalle organizzazioni partner coinvolte.

Il 17 aprile, ad esempio, l'Ufficio per l'economia e il commercio del comune di Canton ha sponsorizzato un evento in cui i partecipanti annoveravano clienti dell'area ASEAN (Association of Southeast Asian Nations) e le camere di commercio. Questo avvenimento fa parte di una delle tre nuove sfaccettature del servizio di Trade Matching "Cup of Joy": intrattenere trattative tra le delegazioni con specifici scopi di fornitura e gli appropriati espositori partecipanti.

Il nuovo secondo ruolo di espansione del servizio consiste nel fomentare alleanze amichevoli nel caso in cui siano state fatte delle richieste specifiche da parte di espositori e acquirenti. I partecipanti sono rimasti molto soddisfatti quando la regione autonoma di Ningxia ha ospitato una delegazione di circa 100 uomini d'affari del Medio Oriente a seguito di una richiesta reciproca di relazioni commerciali corrette e di successo.

Infine, la "Cup of Joy" ha lo scopo di facilitare l'interazione tra compratori e venditori in occasione di eventi a tema in base al prodotto oggetto di scambio. Lo scorso 3 maggio circa 60 tra acquirenti e venditori di prodotti nell'abbigliamento per bambini si sono riuniti in occasione di una conferenza che ha portato vantaggi fiscali a tutte le persone coinvolte.

Gli eventi sopra citati sono solo alcuni dei molti che abbiamo aggiunto per soddisfare i desideri dei nostri partecipanti in questa prima fase di espansione della "Cup of Joy". Tutto sommato, incomincia ad essere sempre più evidente che nessuno può lasciare Canton senza essere completamente soddisfatto. Speriamo che quando sempre più ditte parteciperanno alla 108a Fiera, la "Cup of Joy" genererà ancora maggiori benefici per tutti quelli che da essa attingeranno.

FONTE China Foreign Trade Centre (CFTC)