La National Italian American Foundation ha votato all' unanimità contro l' assegnazione della cittadinanza italiana a Robert De Niro e per denunciare il film Shark Tale

29 Ott, 2004, 10:24 BST Da National Italian American Foundation

WASHINGTON, October 29 /PRNewswire/ --

- La National Italian American Foundation (NIAF) invia una lettera aperta a Robert De Niro, condannando il suo coinvolgimento nel film "Shark Tale" della DreamWorks SKG

        Introduzione del Consiglio di amministrazione della NIAF    
        Presentata il 14/10/2004

        RISOLUZIONE: POSIZIONE DELLA NATIONAL ITALIAN AMERICAN 
        FOUNDATION IN MERITO AL FILM DELLA DREAMWORKS "SHARK TALE"

    - Premesso che Shark Tale, film d' animazione della DreamWorks SKG e 
      DreamWorks Animation SKG, è la sordida storia della stereotipizzazione 
      negativa degli italoamericani e di altri gruppi etnici; e

    - Premesso che Shark Tale è diretto e distribuito ai ragazzi che 
      rappresentano la parte più debole dell' intera popolazione; e 

    - Premesso che varie ricerche, fra cui anche gli studi Miller/ADL e 
      Zogby, evidenziano chiaramente gli stereotipi etnici negativi possono 
      arrecare danni ai ragazzi; e 

    - Premesso che Steve Spielberg ha dimostrato di essere egli stesso 
      ipocrita e insensibile riguardo all' uso degli stereotipi etnici, 
      religiosi e razziali e delle conseguenze che può avere sui bambini 

    - SI È DELIBERATO QUANTO SEGUE:  la National Italian American Foundation 
      ha condannato all' unanimità il film Shark Tale, la DreamWorks 
      Animation SKG e la DreamWorks SKG e i suoi fondatori, rei di promuovere 
      pregiudizi e diffamazioni a carattere etnico. 

      Data: 15 ottobre 2004

    
    27 ottobre 2004

    Sig. Robert De Niro
    Stan Rosenfield Public Relations
    2029 Century Park East, 1240
    Los Angeles, CA 90067

Egregio Sig. De Niro,

A nome della National Italian American Foundation desideriamo esprimerle il nostro enorme disappunto nei suoi confronti, in quanto ci sentiamo traditi dal suo ruolo in Shark Tale, il film d' animazione della DreamWorks SKG e DreamWorks Animation SKG. Dopo averle assegnato il prestigioso premio NIAF, non riusciamo a capire il perché lei non riesca a comprendere, né tanto meno ammettere che tale opera filmica potrebbe avere degli effetti devastanti sui ragazzi.

Ne apprezziamo il contenuto satirico, ma troviamo del tutto inopportuno confondere la satira con la stereotipizzazione negativa, specialmente quando si tratta di un film d' animazione destinati ad un pubblico di bambini. Diversi studi, come ad esempio le ricerche Miller/ADL e Zogby, hanno evidenziato che gli stereotipi negativi indirizzati ai giovani producono effetti dannosi e permanenti. Il punto di vista della DreamWorks Animation SKG secondo cui "Shark Tale si prende gioco di vari generi cinematografici" non solo stereotipizza gli italoamericani, ma anche altri gruppi etnici e razziali, e non giustifica la distribuzione del film fra i ragazzi. Pertanto, desideriamo esprimere la nostra condanna nei confronti di qualsiasi forma di stereotipizzazione e di pregiudizio.

Infine, troviamo che i suoi commenti offensivi ed eccessivi in risposta alle critiche in merito al suo coinvolgimento in Shark Tale da parte della comunità italoamericana siano totalmente inopportuni, privi di sensibilità e irriverenti. Da una persona altamente professionale come è lei, sig. De Niro, ci saremmo aspettati un dibattito molto più civile e ragionevole. Per tutti i motivi sopra esposti, è nostra intenzione raccomandare al Governo della Repubblica Italiana di non assegnarle l' onore di ricevere la cittadinanza onoraria.

Cordiali saluti,

Hon. Frank J. Guarini Presidente

    
    Per maggiori informazioni, rivolgersi a:
      Steve Aiello
      Hill and Knowlton
      +1-212-885-0340
      saiello@hillandknowlton.com

FONTE National Italian American Foundation