La Nissan Ottiene la Maggiore Quota di Mercato in Europa da 15 Anni

04 Feb, 2011, 11:11 GMT Da Nissan Europe

ROLLE, Svizzera, February 4, 2011 /PRNewswire/ -- Un aumento nelle vendite e nelle quote di mercato ha consentito alla Nissan di superare i rivali e di realizzare le quote di mercato più alte in Europa dal 1995.

Momenti salienti del 2010 in Europa:

- 547.000 unità vendute (13% in più rispetto al 2009)

- La crescita delle quote di mercato continua; la più alta in quindici anni

- Le vendite della Qashqai sono aumentate del 18% e oltrepassano le 235.000 unità

- Aumento significativo delle vendite nella maggior parte dei mercati; +62.000 unità in totale

- Marca Giapponese Numero Uno in Russia e nel Regno Unito

- Nissan si assicura il premio Auto dell'Anno Europea e Furgone Internazionale dell'Anno

In un mercato stagnante, nel 2010 la Nissan ha venduto 547.000 veicoli in tutta la regione(un aumento annuale del 13%) ed ha ottenuto una quota complessiva del 3,1% rispetto al 2,8% del 2009. Per la Nissan questo è il terzo anno consecutivo di crescita della quota di mercato in Europa.

Questo risultato ha permesso alla Nissan di raggiungere vendite record globali pari a 4,08 milioni di unità nel 2010, sorpassando per la prima volta la cifra dei quattro milioni e confermando la Nissan come il secondo più grande produttore asiatico.

Il successo della Nissan in Europa è stato trainato da una richiesta eccezionale di modelli già affermati, quali la Qashqai crossover, e anche dalle 6 principali revisioni della linea di produzione che includono la nuovissima Juke e la 2011 GT-R. Più dell'80% di queste vendite di Nissan sono state ricavate da modelli prodotti per il mercato europeo.

Fin dal suo lancio, nel settembre dell'anno scorso, la Juke ha replicato l'impatto che la Qashqai ha avuto sul mercato nel 2007. L'ordine bancario per la Juke ammonta a 66.000 auto e la compact crossover è già il secondo modello europeo più venduto della Nissan, ed ha consentito di evidenziare il dominio e la leadership della Nissan in questo settore.

La domanda generale per i modelli della Nissan ha visto un significativo incremento su base annuale nella maggior parte dei mercati, incluso il Regno Unito (aumento del 14%), la Russia (del 24%) e la Francia (del 24%.) Questo successo ha permesso alla Nissan di essere il marchio giapponese più venduto in diverse nazioni chiave, come il Regno Unito e la Russia.

Un'ulteriore crescita nella regione è prevista nel 2011 e include importanti mercati, quali Russia, Spagna, Regno Unito, Francia, Italia e Germania.

Simon Thomas, il Vicepresidente Senior di Vendite & Marketing della Nissan in Europa ha dichiarato:"Nel 2010 la Nissan ha superato il mercato, ha battuto tutti i suoi principali concorrenti e ha oltrepassato le sue stesse aspettative.

"Guadagnare la nostra quota di mercato più alta in 15 anni, da quando il mercato è crollato, è fenomenale. È una chiara indicazione che l'impegno della Nissan di offrire ai propri clienti modelli innovativi, interessanti e rivolti a specifici segmenti sta funzionando.

"Questo trend continuerà nel 2011 con il lancio a breve della quarta generazione di Micra, seguito a marzo dalle prime consegne europee della LEAF, auto Nissan totalmente elettrica.

"Oggi, la nostra gamma di prodotti è una delle più complete e competitive tra i produttori, e la stiamo ulteriormente ampliando. Per questo motivo, il 2011 potrebbe essere l'anno più produttivo in assoluto per la Nissan in Europa".

Questa crescita è stata possibile grazie agli sforzi costanti e agli investimenti effettuati per sviluppare la rete di franchising Nissan. I nostri partner nel franchising hanno riscontrato una crescita proficua nell'anno solare 2010, e di conseguenza continuano a migliorare la qualità dell'esperienza per i clienti".

La Nuova Micra ha superato di gran lunga le aspettative nei mercati globali, quali il Giappone, la Tailandia, l'India e la Cina dove è stata messa in vendita l'anno scorso.

Anche la domanda per la rivoluzionaria Nissan LEAF è alta, sono stati passati più di 27.000 ordini a livello internazionale, di questi 1.500 in Europa. A novembre, la Nissan LEAF è entrata nella storia come prima auto, completamente elettrica ad emissione zero, a vincere il titolo di 'Auto Europea dell'Anno 2011'.

Inoltre, la Nissan ha riportato dei solidi risultati nel settore dei veicoli commerciali, con un aumento delle vendite del 17% rispetto al 2009. Questo risultato è stato sostenuto dalla domande per il furgone compatto NV200 - 'Furgone Internazionale dell'Anno 2010'.

Ulteriori informazioni:

    
                 Vendite 2010 Quote di mercato 2010  Variazione Quote 
                                                     rispetto al 2009

    UK                  96135      4.2%                        +0,4%     
    Russia              79614      6,5% [di marche straniere]  +0,0%            
    Germania            60843      2,0%                        +0,3%     
    Italia              60359      2,8%                        +0,3%     
    Francia             59578      2,3%                        +0,3%     
    Spagna              48119      4,4%                        +0,3%     
    Belgio/Lussemburgo  19073      2,8%                        +0,2%     
    Polonia             13229      3,5%                        +0,1%     
    Portogallo           9146      3,5%                        +0,7%      
    Svizzera             8975      2,8%                        +0,4%

Informazioni su Nissan in Europa:

La Nissan impiega circa 12.500 persone nei settori europei di design, ricerca e sviluppo, manifattura, logistica, vendite e operazioni di mercato. Nell'anno 2010, la società ha venduto 547.000 veicoli in 47 diversi mercati nell'Europa dell'Est e dell'Ovest, Russia compresa. Inoltre, la società ha prodotto un totale di 390.727 veicoli nelle sue fabbriche spagnole e britanniche.

http://www.newsroom.nissan-europe.com

FONTE Nissan Europe