La rinite allergica costringe milioni di persone a nascondersi alla primavera

20 Mag, 2015, 18:19 BST Da EAACI

ZURIGO, May 20, 2015 /PRNewswire/ --

"Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera" Pablo Neruda

La primavera porta con sé innumerevoli problemi per centinaia di migliaia di persone che soffrono di allergie, in particolare di rinite allergica. La rinite allergica è un disturbo molto comune, provocato dall'infiammazione della mucosa nasale conseguente a una reazione allergica ai pollini o ad altri allergeni interni ed esterni, quali ad esempio acari della polvere, spore di muffe o peli di animali. Alcuni pazienti lamentano di avere il naso chiuso, altri lamentano invece un naso "gocciolante" o attacchi irrefrenabili di starnuti. Oltre a questi sintomi nasali, l'inalazione di allergeni trasportati dall'aria può causare una sintomatologia congiuntivale, ad esempio lacrimazione, prurito agli occhi, ecc.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20140918/706300 )

La rinite allergica compromette severamente la qualità di vita delle persone che ne sono affette causando loro insonnia, difficoltà di concentrazione e ridotta capacità di apprendimento. Inoltre, la rinite allergica non curata è un fattore di rischio per l'asma. Le ricerche denunciano perdite per circa 100 miliardi di euro dovute al decremento della produttività a causa della rinite allergica non controllata.

Per saperne di più sulla rinite allergica, seguire il webinar EEACI.

Ma c'è una soluzione. L'immunoterapia allergene-specifica (ITS) può essere la chiave per liberarsi dai fastidiosi sintomi. L'ITS riduce in maniera significativa i sintomi, l'utilizzo dei farmaci e migliora la qualità di vita. Inoltre è economicamente vantaggiosa rispetto alla sola terapia sintomatica. Le vie di somministrazione più frequenti dell'ITS sono quella sottocutanea e sublinguale.

Prima di prescrivere l'ITS è necessario però avere una diagnosi precisa e accurata dell'affezione associata a IgE (allergia). È buona pratica clinica farsi visitare da un allergologo che possa diagnosticare il tipo di allergia e che informi dettagliatamente il paziente su finalità e modalità del trattamento.

La terza ondata della campagna di sensibilizzazione "Beware of Allergy" condotta dalla European Academy of Allergy and Clinical Immunology in collaborazione con le Società Nazionali di Allergologia e Immunologia, le organizzazioni dei pazienti e dei farmacisti di comunità (The Pharmaceutical Group Of the European Union - PGEU) mira a:

  • evidenziare la crescente incidenza delle riniti allergiche e il disagio che ne deriva
  • esortare pazienti, medici e farmacisti a chiedere consiglio sulla corretta gestione delle malattie allergiche
  • spiegare i benefici dell'immunoterapia allergene-specifica.

La campagna di sensibilizzazione Beware of Allergy di EEACI è disponibile in 5 lingue: http://www.bewareofallergy.com

Per maggiori informazioni sulla rinite allergica e sull'immunoterapia allergene-specifica visitare il sito web EAACI e il sito web EEACI per i pazienti.

Comunicato stampa completo: https://hkstrategies.egnyte.com/fl/IsfuJMO89E

FONTE EAACI