La UE respinge il tentativo di Budejovicky Budvar di bloccare la registrazione della "Bud" da parte di Anheuser-Busch

27 Dic, 2004, 09:05 GMT Da Anheuser-Busch

ST. LOUIS, December 27 /PRNewswire/ --

- L' Ufficio per l' armonizzazione delle norme del mercato interno è a favore del produttore americano

L' Ufficio per l' armonizzazione del mercato interno dell' Unione europea (UAMI) ha respinto i tentativi da parte del produttore di birra ceco, Budejovicky Budvar, di bloccare la registrazione della birra Bud da parte di Anheuser-Busch. Questa decisione prepara la strada ad Anheuser-Busch per ottenere la registrazione della "Bud" in tutto il territorio dell' Unione europea.

Budejovicky Budvar si è opposta appellandosi ai diritti nazionali relativi ai marchi di fabbrica e al sistema di denominazione. Tutte queste richieste sono state respinte dall' OHIM.

"Si tratta di una vittoria davvero notevole per Anheuser-Busch", ha affermato Steve Burrows, amministratore delegato e presidente di Anheuser-Busch International, Inc. "Rifiutanto le richieste della Budejovicky Budvar, la corte ha aperto la strada per la registrazione della "Bud". Questo sarà determinante nella lotta per proteggere il marchio più famoso del mondo della nostra linea di punta".

Tale vertenza legale è iniziata nel 2001 quando la Budejovicky Budvar si è opposta alla registrazione della "Bud" da parte di Anheuser-Busch.

All' inizio di questa settimana, Anheuser-Busch ha raccolto un' altra importante vittoria su Budejovicky Budvar quando l' Organizzazione mondiale del commercio ha impedito al produttore di birra ceco di utilizzare il termine "Budweiser" come una possibile traduzione dell' espressione "Budejovicky pivo".

Anheuser-Busch detiene i diritti di registrazione del marchio della "Budweiser" o "Bud" in 20 dei 25 paesi dell' Unione europea.

Sito Web: http://www.anheuser-busch.com

FONTE Anheuser-Busch