Lance Armstrong risponde alle accuse mosse dall'inchiesta per doping aperta dai giudici francesi

21 Gen, 2005, 11:14 GMT Da Capital Sports and Entertainment

AUSTIN, Texas, January 21 /PRNewswire/ -- Lance Armstrong ha emesso il seguente comunicato in data odierna in risposta ai servizi giornalistici relativi alla decisione della giustizia francese di aprire un'indagine i merito alle accuse di doping mosse contro la sua persona lo scorso anno e contenute in un libro molto pubblicizzato.

"Vorrei che quanto segue fosse estremamente chiaro: credo in una competizione trasparente ed equa. Come ho già avuto modo di affermare, non assumo e non no mai assunto farmaci per migliorare le mie prestazioni. Mi dispiaccio molto della decisione del giudice di aprire un'indagine senza avermi prima consultato. Sarò sempre a disposizione degli investigatori in qualsiasi momento e luogo. Sono autorizzati a rivedere tutte le mie analisi relative ai farmaci per migliorare le prestazioni, che sono sempre risultate negative. Solo lo scorso anno sono stato sottoposto a ben 22 analisi diverse da ASO, UCI, WADA e USADA. Parteciperò alla Parigi-Nizza in marzo. Sono fiducioso che il mio nome uscirà totalmente pulito da questa storia e sarò lieto di correre in Francia ancora per molti anni".

FONTE Capital Sports and Entertainment