L'azienda produttrice del Vermont registra negli Stati Uniti la più grande esportazione di turbine eoliche distribuite, la Ex-Im Bank garantisce i finanziamenti

27 Mag, 2011, 19:52 BST Da Export-Import Bank of the United States

WASHINGTON, May 27, 2011 /PRNewswire/ --

La Northern Power Systems Inc., azienda attiva nella produzione di turbine eoliche con sede a Barre, nel Vermont, sta usando i finanziamenti previsti dal programma Renewable Express della banca statunitense Export-Import Bank (Ex-Im Bank) allo scopo di esportare 55 turbine eoliche da 100 kilowatt (kWh) per progetti eolici di società in Italia.

(Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20110414/MM83673LOGO )

Tali impianti, denominati turbine eoliche distribuite, saranno installati su torri eoliche indipendenti in grado di produrre energia per uso commerciale locale e di convogliarla verso la rete elettrica. La vendita costituisce la più grande esportazione statunitense di questo tipo di turbine eoliche mai effettuata per un Paese.

Attraverso tre autorizzazioni separate, la Ex-Im Bank sta garantendo un totale di 22,2 milioni di dollari sotto forma di prestiti denominati in euro della RB International (USA) LLC di New York al fine di agevolare l'acquisto di 55 turbine eoliche da 100 kWh Northern Power(TM), ad azionamento diretto e a magnete permanente, da parte di PurEnergy, azienda di progettazione nel campo dell'energia eolica con sede a Bisaccia (AV).

"Sostenere le esportazioni di prodotti e servizi prodotti negli Stati Uniti nel settore delle energie rinnovabili è l'impegno principale della Ex-Im Bank. Nell'anno di esercizio 2010, abbiamo più che triplicato i nostri finanziamenti alle esportazioni nel settore delle energie rinnovabili, e credo che questa tendenza proseguirà anche quest'anno", ha affermato Fred P. Hochberg, Presidente della Ex-Im Bank. "Questa vendita effettuata da Northern Power Systems rappresenta esattamente il tipo di esportazione che la Ex-Im Bank ritiene prioritario al fine di salvaguardare e creare posti di lavoro nel mercato americano delle tecnologie di energia pulita".

"La combinazione tra le prestazioni delle turbine Northern Power di gamma internazionale e i finanziamenti supportati dalla Ex-Im Bank offre alla clientela internazionale il potenziale per rendimenti di progetto molto allettanti", ha osservato John P. Danner, CEO della Northern Power Systems. "Ci auguriamo di continuare la partnership con la Ex-Im Bank per generare un incremento degli affari e creare nuovi posti di lavoro nel campo dell'energia verde, presso la nostra azienda e nell'intera catena di approvvigionamento".

Le 55 torri eoliche che useranno le turbine eoliche Northern Power Systems sono in corso di costruzione in diversi siti delle province di Avellino e Benevento, note per essere caratterizzate da condizioni del vento favorevoli. Ogni torre eolica è una struttura indipendente con una propria ubicazione ed un collegamento autonomo alla rete elettrica nazionale.

Le torri eoliche saranno di proprietà dei prenditori - ARG Energie S.R.L., Eoland S.R.L. e PurEnergy Land S.R.L. -, società di scopo che venderanno tutta l'elettricità prodotta alla GSE (Gestore dei Servizi Elettrici S.p.A.). La GSE è una società pubblica le cui azioni sono interamente detenute dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, il quale gestisce i programmi italiani in materia di energie rinnovabili.

Il governo italiano ha varato un programma di incentivi volto alla promozione di piccoli progetti di energia eolica collegati alla rete, inferiori a 200 kilowatt. L'energia prodotta a partire da queste torri eoliche ha diritto ad una conveniente tariffa in Conto Energia garantita per 15 anni.

La garanzia della banca statunitense Ex-Im Bank sta sostenendo le condizioni di rimborso, della durata di 15 anni, necessarie affinché ciascuna delle torri eoliche individuali abbia i requisiti per la tariffa in Conto Energia. Essa ha inoltre consentito alla Northern Power Systems di competere con successo contro i fornitori europei e asiatici, supportati dai finanziamenti delle agenzie di credito alle esportazioni dei propri governi.

Le transazioni sono state processate nell'ambito del programma Renewable Express della Ex-Im Bank, che offre finanziamenti di progetto semplificati con ricorso limitato per piccoli produttori nel settore delle energie rinnovabili in grado di soddisfare gli standard di credito dell'istituto bancario. È la prima volta che la Ex-Im Bank ha contribuito al finanziamento di un progetto eolico di società su base di project-finance.

All'impianto di produzione di Barre della Northern Power Systems, oltre 15 posti di lavoro sono direttamente supportati da tali transazioni. Inoltre, la società ha anticipato che la vendita porterà alla creazione di altri 30-45 posti di lavoro nella propria catena di approvvigionamento.

Northern Power Systems è un'azienda attiva nella progettazione, produzione e vendita di turbine eoliche per il mercato mondiale con sede legale nel Vermont (USA) e altri uffici in Massachusetts e Michigan (USA), nonché un ufficio a Zurigo (Svizzera). Negli Stati Uniti, questa piccola azienda ha una forza lavoro di circa 140 dipendenti.

Informazioni sulla Ex-Im Bank:

La Ex-Im Bank è un'agenzia federale indipendente che contribuisce alla salvaguardia e alla creazione di posti di lavoro negli Stati Uniti colmando le lacune dei finanziamenti privati alle esportazioni, senza gravare sulle tasche dei contribuenti americani. La banca fornisce una vasta gamma di meccanismi di finanziamento, tra cui garanzie sul capitale circolante, assicurazione dei crediti all'esportazione e finanziamenti volti ad assistere gli acquirenti stranieri nell'acquisto di prodotti e servizi statunitensi.

Nella prima metà dell'anno di esercizio 2011, la Ex-Im Bank ha approvato autorizzazioni al finanziamento per un totale di 13,4 miliardi di dollari, supportando quasi 15,9 miliardi di dollari di vendite all'estero da parte di aziende statunitensi. Tali vendite sosterranno oltre 115.000 posti di lavoro in America nelle comunità di tutto il Paese. Le cifre che compaiono sulle autorizzazioni di questo semestre sono le più alte nella storia della Ex-Im Bank.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web della Ex-Im Bank all'indirizzo http://www.exim.gov.

FONTE Export-Import Bank of the United States