LTKfarma annuncia l'istituzione e la nomina di un proprio comitato consultivo

07 Lug, 2006, 10:00 BST Da LTKfarma

EVRY, Francia, July 7 /PRNewswire/ --

- Nuova società biofarmaceutica con prodotti leader in studi di fase I/II nomina esperti di primo piano nel settore farmaceutico

LTKfarma, società biofarmaceutica impegnata nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti per la terapia cellulare derivati da cellule T geneticamente modificate per il trattamento di leucemia e malattie autoimmuni, ha annunciato oggi la creazione e la nomina di un proprio comitato consultivo.

"Il know-how e l'esperienza dei membri del nostro comitato consultivo, abbinati a un comprovato portafoglio di brevetti, ci consente di accelerare lo sviluppo clinico del nostro prodotto principale TK54, attualmente in fase di studio I/II e nel raccogliere i fondi per i trial di fase II/III", ha dichiarato Dott. Laurent de Narbonne, presidente di LTKfarma.

    
    Alain Clergeot          Presidente di Chugai Pharma France.
    Tamara Joseph           Vicepresidente esecutivo, Consigliere e
                            segretario aziendale di Mayne Pharma Ltd
    David Klatzmann         Direttore del Laboratorio di Biologia e
                            Terapia di Immunopatologie (CNRS/
                            Université Pierre et Marie Curie)
    Jean-François Labbé     Ex Presidente europeo per HMR e COO di
                            ProStrakan.
    Laurent de Narbonne     Amministratore generale di Octapharma Francia, 
                            Belgio e Lussemburgo
    Leo van Wersch          Ex Presidente di P&G Pharmaceuticals Francia
                            e Vicepresidente di P&G Pharmaceuticals Europa.

LTKfarma

LTKfarma è una società biofarmaceutica impegnata nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti per la terapia cellulare derivati da cellule T geneticamente modificate per il trattamento della leucemia e di forme gravi di patologie autoimmuni (sclerodermia, sclerosi multipla e artrite reumatoide). Registrata nel marzo 2006 con a capo Laurent de Narbonne in qualità di presidente, la società ha sede ad Evry Genopole(R). LTKfarma è titolare dei diritti esclusivi per l'utilizzo di 31 brevetti di sei famiglie, in base a licenza esclusiva concessa nel marzo 2006 dall'Université Pierre et Marie Curie (UPMC/Paris VI) con diritti in Europa, Stati Uniti e Giappone.

In fase di costituzione, LTKfarma si è aggiudicata il premio speciale della giuria della 7a edizione del concorso nazionale francese per l'istituzione di aziende dedicate allo sviluppo di tecnologie innovative.

Tecnologia

LTKfarma sviluppa prodotti basati sulla ricerca del Prof. David Klatzmann, Direttore del Laboratorio di biologia e terapia di immunopatologie (CNRS/UPMC), coadiuvato dai suoi collaboratori e dal Prof. François Lemoine (Facoltà di medicina PMC) e dal Dott. José Cohen (Inserm).

TK54 è un prodotto per la terapia cellulare composto da cellule T geneticamente modificate, che esprimono la codifica genetica "suicida" per l'enzima virale, la timidina chinasi (TK) del virus erpetico che è in grado di trasformare chimicamente un farmaco inattivo (ganciclovir) in un derivato tossico per le cellule durante la loro fase di divisione, che alla fine muoiono per suicidio cellulare. Questo è il caso delle cellule T presenti nei trapianti e che spesso provocano malattia da trapianto contro ospite. Questa complicazione, che spesso resiste ad altre tipologie di trattamento, si rivela in molti casi letale. Il trattamento consiste nell'iniettare cellule T geneticamente modificate che esprimono TK cui segue una terapia con ganciclovir, nei casi di malattia da trapianto contro ospite.

FONTE LTKfarma