L'uragano Katrina colpisce le forniture di wafer per semiconduttori

09 Set, 2005, 17:06 BST Da iSuppli Corp.

EL SEGUNDO, California, September 9 /PRNewswire/ -- Katrina ha causato la chiusura dello stabilimento di New Orleans di proprietà della Air Products and Chemicals Inc., nel quale si produce idrogeno utilizzato nella produzione dei wafer di silicio; secondo iSuppli, questo evento potrebbe impattare negativamente la produzione globale di semiconduttori.

Air Products è uno dei principali fornitori d'idrogeno usato per il deposito di film epitassiali sui wafer di silicio, utilizzati per la produzione dei semiconduttori in tutto il mondo. Il complesso aziendale a New Orleans nel quale il gas viene prodotto è anche quello in cui viene svolta gran parte delle sue attività di produzione dell'idrogeno.

Sebbene la portata dei danni allo stabilimento sia ancora sconosciuta, Air Products dichiara di volersi impegnare per ripristinare rapidamente la ripresa delle attività produttive. Secondo l'azienda, le tempistiche del riavvio produttivo dello stabilimento dipenderanno tuttavia dalla disponibilità di corrente elettrica, dalle altre forniture industriali, dal ripristino delle comunicazioni, dalla possibilità di accesso all'infrastruttura e dall'estensione dei danni.

Sulla base delle valutazioni iniziali, i danni causati dall'uragano influenzeranno negativamente la capacità di fornitura d'idrogeno di Air Products dall'impianto di New Orleans per un lungo periodo di tempo. Ad esacerbare ulteriormente la situazione è il fatto che un altro stabilimento di proprietà di Air Products, dedicato alla produzione d'idrogeno, in Canada, chiuderà temporaneamente, come già previsto da tempo nei programmi aziendali. Di conseguenza, l'azienda ha dichiarato che non sarà in grado di soddisfare i suoi obblighi per quanto riguarda le forniture d'idrogeno liquido.

L'interruzione delle forniture potrebbe compromettere la produzione di film epitassiali depositati su substrati di silicio. Questi film svolgono un ruolo critico nella produzione di semiconduttori ad alto voltaggio utilizzati nelle applicazioni di gestione dell'energia.

Altri fornitori d'idrogeno di grado elettronico stanno aumentando le loro rispettive produzioni per supplire a questa carenza. Inoltre, si stanno attuando delle tecniche alternative di purificazione da parte dei produttori di silicio, le quali permetteranno all'idrogeno di gradi inferiori di essere utilizzato per produrre silicio e film epitassiali.

L'impatto complessivo sulla catena di fornitura dei semiconduttori rimane tuttavia sconosciuto. iSuppli continuerà a monitorare la situazione e fornirà ulteriori analisi in futuro.

Tutte le informazioni e la proprietà intellettuale contenuta in questo documento appartengono in esclusiva a iSuppli Corporation

Informazioni su iSuppli Corporation

iSuppli Corporation, leader globale nelle indagini sull'industria elettronica, fornisce servizi informativi sul mercato per EMS, OEM, e per gli operatori del settore forniture. iSuppli si avvale dello staff più numeroso al mondo esperto di componenti, impianti e analisti del mercato delle applicazioni. Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito www.isuppli.com

Sito web: http://www.isuppli.com

FONTE iSuppli Corp.