Mechel annuncia di aver commissionato la realizzazione di un nuovo impianto industriale per la sinterizzazione presso l'impianto metallurgico di Chelyabinsk

21 Apr , 2005, 05:48 BST Da Mechel

MOSCA, April 21 /PRNewswire/ -- Mechel (NYSE: MTL) annuncia l'avvio della prima linea di un nuovo impianto di sinterizzazione presso una sua sussidiaria, l'impianto metallurgico di Chelyabinsk.

La realizzazione del nuovo impianto di sinterizzazione è in linea con il programma di investimenti strategici della Mechel, mirato al miglioramento della qualità, alla riduzione dei costi e a una modernizzazione generale. La capacità produttiva totale annuale dell'impianto sarà pari a 4,5 milioni di tonnellate di deposito di silice una volta che sarà funzionante a pieno regime, obiettivo che si spera di raggiungere entro la fine del corrente anno.

Il nuovo impianto di sinterizzazione supera in maniera significativa gli impianti di sinterizzazione esistenti per efficienza e dal punto di vista tecnologico. La protezione dell'ambiente è stata una delle principali priorità del progetto, e si sono spese somme considerevoli di denaro per garantire che l'impianto fosse decisamente superiore agli standard applicabili. Ad esempio, le apparecchiature per la sinterizzazine sono dotate di sistemi di filtraggio moderni per polveri e gas, e di filtri elettrici realizzati da Alstom.

La prima linea ha una capacità pari a 1,125 milioni di tonnellate. La tre linee aggiuntive dell'impianto di sinterizzazione saranno commissionate in altrettanti periodi nel corso del corrente anno. L'ordine per la realizzazione del nuovo impianto aumenta in modo considerevole la capacità della Mechel di approvvigionarsi dall'interno di minerali di ferro dalla propria miniera di ferro, l'impianto estrattivo di Korshunov. Ci si aspetta che, una volta commissionato l'intero impianto, sia possibile rispariamiare costi per cira 70 milioni di dollari USA. Il costo totale del progetto dovrebbe aggirarsi intorno ai 150 milioni di dollari USA.

"La realizzazione del nuovo impianto di sinterizzazione fa parte del nostro programma strategico mirato all'ammodernamento delle strutture destinate alla produzione. Il nuovo impianto di sinterizzazione ci permetterà di realizzare notevoli risparmi sui costi grazie alla maggiore integrazione delle nostre società sussidiarie operative, e costituisce un ulteriore esempio di come la nostra verticalizzazione ci dia un cospicuo vantaggio sotto il profilo della competitività," - ha dchiarao Vladimir Iorich, Direttore generale della Mechel.

    
    Mechel OAO
    Irina Ostryakova
    Direttore delle comunicazioni
    Phone: +7-095-258-18-28
    Fax: +7-095-258-18-38
    irina.ostryakova@mechel.com

Mechel è una della maggiori società minerarie e metallurgicche russe che riunisce produttori di acciaio, prodotti laminati e ferrosi, carbone, concentrati di minerale di ferro e nickel. I prodotti di Mechel sono distribuiti sia sui mercati nazionali sia su quelli internazionali.

Alcune informazioni del presente comunicato stampa possono contenere previsioni o dichiarazioni previsionali riguardanti eventi futuri e future prestazioni finanziarie di Mechel Steel Group rientranti nell'ambito previsto dal Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Desideriamo sottolineare che tali affermazioni sono solo di tipo previsionale e che gli eventi concreti o i risultati potrebbero differire sostanzialmente da quanto affermato. Non è nostra intenzione aggiornare il presente comunicato stampa. Il lettore può fare riferimento ai documenti relativi a Mechel Steel Group presentati periodicamente al U.S. Securities and Exchange Commission, compreso il nostro modulo F-1. Tali documenti contengono e identificano fattori importanti, fra i quali quelli contenuti nelle sezioni intitolata "Fattori di rischio" e "Avvertimento in relazione alle dichiarazioni aventi carattere di previsione" presente nel nostro modulo F-1, i quali potrebbero far sì che i risultati differiscano sostanzialmente da quelli di cui alle nostre previsioni o dichiarazioni a carattere previsionale, compresi, fra l'altro, il raggiungimento di livelli anticipati di redditività, crescita, costi e sinergia delle nostre recenti acquisizioni, l'impatto di un prezzo competitivo, la capacità di ottenere i necessari nullaosta in campo legislativo, l'impatto degli sviluppi della Russia in campo economico, politico e legislativo, la volatilità dei mercati azionari o il prezzo delle nostre azioni o ADR, la gestione del rischio finanziario e l'impatto dell'attività in generale e delle condizioni economiche mondiali.

FONTE Mechel