Mechel comunica la chiusura di un altoforno all'impianto metallurgico di Chelyabinsk

08 Giu, 2005, 01:26 BST Da Mechel OAO

MOSCA, June 8 /PRNewswire/ -- Mechel OAO (NYSE: MTL) comunica la chiusura di un altoforno obsoleto presso la sua acciaieria – Chelyabinsk Metallurgical Plant OAO.

La chiusura dell'altoforno n. 2 fa parte del programma di investimenti strategici della Mechel, mirato a ridurre la produzione con attrezzature obsolete e passare a tecnologie più efficienti.

La chiusura dell'altoforno non produrrà una diminuzione nella produzione di laminati nel 2005 rispetto al 2004, come risultato di un migliore indice di utilizzo acciaio per prodotto laminato. Un declino nella produzione di acciaio e ghisa d'altoforno è prevista di circa il 4% per l'acciaio e di circa il 9% per la ghisa d'altoforno.

In un panorama di declino mondiale dei prezzi dei prodotti di acciaio e di un forte aumento dei prezzi per i minerali di ferro sul mercato interno, l'obiettivo primo della Mechel è di ottimizzare la produzione esistente, ridurre gli indici dei costi e di utilizzo, e continuare la transizione a tecnologie economizzatrici di risorse. In linea con questo obiettivo, la quota di acciaio prodotto allo stabilimento metallurgico di Chelyabinsk attraverso colate continue è aumentata da 22,8% nel 2004 all'attuale 39,4%. Nel complesso, i principi informatori della strategia di sviluppo della Mechel continuano ad essere l'ulteriore ottimizzazione delle operazioni e il rafforzamento e lo sviluppo delle sue operazioni minerarie.

    
    Mechel OAO
    Alexey Sotskov
    Telefono: +7-0-95-258-18-28
    E-mail: Alexey.Sotskov@mechel.com

Mechel è una della maggiori società minerarie e metallurgiche russe che riunisce produttori di acciaio, prodotti laminati e ferrosi, carbone, concentrati di minerale di ferro e nickel. I prodotti di Mechel sono distribuiti sia sui mercati nazionali sia su quelli internazionali.

Alcune informazioni del presente comunicato stampa possono contenere previsioni o dichiarazioni previsionali riguardanti eventi futuri, e future prestazioni finanziarie di Mechel Steel Group rientranti nell'ambito previsto dal Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Desideriamo sottolineare che tali affermazioni sono solo di tipo previsionale e che gli eventi concreti o i risultati potrebbero differire sostanzialmente da quanto affermato. Non è nostra intenzione aggiornare queste previsioni. Il lettore può fare riferimento ai documenti relativi a Mechel Steel Group presentati periodicamente alla U.S. Securities and Exchange Commission, compreso il nostro modulo F-1. Tali documenti contengono e identificano fattori importanti, fra i quali quelli contenuti nelle sezioni intitolate "Fattori di rischio" e "Avvertimento in relazione alle dichiarazioni aventi carattere di previsione" presenti nel nostro modulo F-1, i quali potrebbero far sì che i risultati differiscano sostanzialmente da quelli di cui alle nostre previsioni o dichiarazioni a carattere previsionale, compresi, fra l'altro, il raggiungimento di livelli anticipati di redditività, crescita, costi e sinergia delle nostre recenti acquisizioni, l'impatto di un prezzo competitivo, la capacità di ottenere i necessari nullaosta in campo legislativo, l'impatto degli sviluppi della Russia in campo economico, politico e legislativo, la volatilità dei mercati azionari o il prezzo delle nostre azioni o ADR, la gestione del rischio finanziario e l'impatto dell'attività in generale e delle condizioni economiche mondiali.

FONTE Mechel OAO