Microsoft unisce servizi di software e cloud computing per aprire nuovi scenari nel mondo della televisione

07 Gen, 2010, 22:05 GMT Da Microsoft Corp.

LAS VEGAS, January 7 /PRNewswire/ --

- La versione 2.0 della premiata piattaforma Mediaroom TV consente ai fornitori di servizi televisivi in abbonamento di trasmettere una scelta più ampia di contenuti a un maggior numero di apparecchi, usando una singola infrastruttura basata sul cloud computing.

In occasione del salone di settore International Consumer Electronics Show (CES) 2010, Microsoft Corp. ha annunciato oggi Microsoft Mediaroom 2.0, la nuova versione della sua piattaforma televisiva basata sul protocollo Internet IPTV. Mediaroom 2.0 consentirà alle aziende televisive di offrire i propri servizi a un numero senza precedenti di abbonati, trasmettendo una scelta più ampia di contenuti a un maggior numero di apparecchi rispetto alla versione precedente di Mediaroom, sia a casa che fuori.

    
    (Foto: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20100106/SF33691)
    (Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20000822/MSFTLOGO)

Il piano di lancio prevede che Mediaroom 2.0 sia disponibile agli operatori che desiderassero testarlo a partire dal mese prossimo. Mediaroom 2.0 può essere installato da operatori come infrastruttura di cloud computing al servizio dell'intrattenimento per un servizio televisivo completo, compresa la registrazione digitale dei contenuti video (DVR), le funzioni on-demand, le applicazioni interattive e l'accesso tanto ai contenuti dell'operatore quanto a quelli esterni come i programmi reperibili su Internet. I servizio degli operatori potranno essere fruiti dagli abbonati su più tipi di apparecchi, compresi apparecchi televisivi (attraverso il decoder Mediaroom), Windows Media Center, browser per il Web (sia su PC Windows che su Mac), Xbox 360 e cellulari intelligenti compatibili.

Inoltre, grazie al nuovo Mediaroom 2.0, i fornitori di servizi potranno offrire i propri servizi televisivi on-demand esistenti all'intera clientela su banda larga tramite i decoder già in loro possesso, ampliando così la propria penetrazione al di là della sola rete IPTV. Gli stessi servizi on-demand potranno essere fruiti inoltre da PC con sistema operativo Windows 7 tramite Windows Media Center,* come pure su Xbox 360. I fornitori di servizi potranno altresì offrire agli abbonati l'accesso remoto alla propria programmazione on-demand tramite diversi browser su PC Windows e Mac, e nel prossimo futuro su cellulari intelligenti compatibili.

Mediaroom 2.0 assicura anche il supporto di Microsoft Silverlight e dello Smooth Streaming di Microsoft Internet Information Services (IIS) per l'accesso e la trasmissione di contenuti on-demand. Questo consente agli utenti di godere di un'esperienza video di qualità eccezionalmente elevata, in quanto lo Smooth Streaming IIS adatta la trasmissione del video alla connessione di rete dell'utente ottimizzando la resa dell'immagine. Il supporto di Microsoft PlayReady consente ai fornitori di servizi di tutelare l'integrità dei propri contenuti e pertanto la loro resa commerciale.

"La nostra strategia per Mediaroom consiste nel combinare la potenza del software sul lato client ai servizi basati sul cloud computing al fine di migliorare l'esperienza di fruizione dell'intrattenimento digitale per lo spettatore. Vogliamo che sia più facile per i consumatori trovare e scoprire contenuti sempre più spettacolari, e guardare, ascoltare e partecipare in modi nuovi, il tutto ovunque e su qualsiasi tipo di apparecchio," ha spiegato Enrique Rodriguez, vicepresidente dei servizi televisivi, video e musicali di Microsoft. "Mediaroom 2.0 è un traguardo fondamentale della nostra strategia, e offre una piattaforma software in grado di consentire ai servizi di cloud computing degli operatori di raggiungere più apparecchi e più persone con un numero sempre maggiore di contenuti."

Più apparecchi

La fruizione dei programmi televisivi sul PC è una tendenza in costante crescita. Per alcuni, si tratta del secondo o terzo apparecchio televisivo per la casa o di un mezzo per guardare la televisione anche quando si è fuori. Per altri, il PC è a volte l'unico apparecchio televisivo di casa. Il supporto del Windows Media Center di Windows 7 assicurato da oggi da Mediaroom 2.0 fa sì che gli operatori' possano trasmettere i propri servizi televisivi di fascia alta, compresi i programmi in diretta in alta definizione, il DVR e la programmazione on-demand, a pressoché qualsiasi PC con Windows 7 senza bisogno di un sintonizzatore hardware. Inoltre il DVR e i contenuti on-demand possono essere fruiti tramite Xbox 360 e un'ampia scelta di browser per PC con sistema operativo Windows e Mac, come pure prossimamente anche durante gli spostamenti su cellulari intelligenti compatibili.

Tutto questo dà ai consumatori maggiore libertà quando si tratta di decidere come e dove fruire di servizi televisivi, e con il vantaggio di modalità di accesso che non cambiano da un apparecchio all'altro. Si potrà ad esempio cominciare a guardare un programma su un apparecchio e finire di guardarlo su un altro, oppure creare una coda di programmi sul cellulare e guardarli in seguito sul televisore o sul PC. Durante gli spostamenti si potrà invece guardare sul cellulare un programma registrato in precedenza e più tardi un film in alta definizione on-demand sul portatile, sempre tramite le stessa soluzione che si usa a casa.

Più reti

Fino ad oggi, le installazioni di Mediaroom sono avvenute su una rete IP con qualità del servizio gestita a linea fissa. Integrando la tecnologia Smooth Streaming IIS all'interno di Mediaroom 2.0, Microsoft consente oggi agli operatori di offrire video on-demand in alta definizione con pochissimo buffering e tempi di avviamento rapidi perfino su reti IP ad ampiezza di banda variabile.

Questo amplia in modo significativo la penetrazione dei servizi per gli operatori e consente loro di servire gli utenti sia su linea fissa che wireless, e in futuro anche su reti mobili a banda larga. Per gli operatori che desiderano solo fornire servizi video televisivi on-demand alla propria clientela tramite Internet, Mediaroom 2.0 comprende un client per decoder che supporta questa funzionalità ed è studiato per poter essere installato direttamente dall'abbonato. Il client può poi se del caso essere commutato all'intera funzionalità di Mediaroom senza bisogno di intervenire sull'hardware.

Per i consumatori, questa innovazione significa che più persone che mai in più situazioni che mai potranno godere dei vantaggi dei sofisticatissimi servizi resi possibili dalla piattaforma Mediaroom, e senza che le variazioni di velocità della rete rendano l'esperienza meno che ottimale grazie al supporto integrato del Smooth Streaming IIS.

Più contenuti

I consumatori esigono l'accesso a cataloghi di contenuti sempre più nutriti, e gli operatori IPTV si adoperano per soddisfare questa domanda differenziando ulteriormente i propri servizi con l'inclusione nella propria offerta di programmi televisivi e video disponibili sul Web. Con Mediaroom 2.0, gli operatori possono da oggi combinare con facilità i programmi in diretta all'offerta on-demand dei loro partner che operano su Internet e di altre fonti Web, il tutto attraverso una singola piattaforma e un'unica interfaccia di facile utilizzo. Il nuovo supporto della riproduzione dei contenuti tramite PlayReady, l'avanzata tecnologia Microsoft per l'accesso e la protezione dei contenuti, amplia ulteriormente la possibile base di contenuti per i servizi televisivi degli operatori. Questi ultimi potranno distinguere ulteriormente i propri servizi con applicazioni che offrono maggiore interattività e che sposano perfettamente i contenuti Web e televisivi tramite la piattaforma di sviluppo applicativo di Mediaroom, nota come Mediaroom Presentation Framework.

Una volta che un servizio reso possibile da Mediaroom 2.0 viene attivato, gli abbonati potranno fruire dei contenuti dell'operatore sull'apparecchio televisivo e sul PC, senza dover visitare dozzine di siti per trovare quello che cercano o dover collegare il PC al televisore. Essi potranno infatti trovare e guardare con facilità programmi televisivi on-demand su reti diverse tramite un'unica facile guida, o scegliere semplicemente tra i programmi disponibili, e sempre con modalità di fruizione a loro familiari.

Maggiori utili

Secondo la società di ricerca Screen Digest, i cinque maggiori clienti di Mediaroom godono di un utile medio per utente sui servizi on-demand che supera mediamente di tre volte quello del principale operatore di TV a pagamento del loro mercato.

Mediaroom 2.0 vanta una nuova e accattivante interfaccia per i servizi on-demand che migliora ulteriormente il potenziale commerciale per gli operatori di servizi Mediaroom. Questa interfaccia è studiata per promuovere la soddisfazione e l'uso da parte dell'abbonato offrendo funzioni di accesso, ricerca e riproduzione visivamente più ricche, e offrendo un facile accesso ad altri elementi dei servizi dell'operatore direttamente dall'interfaccia stessa.

    
                       Mediaroom 1             Mediaroom 2.0
    Apparecchi    -- TV tramite decoder   -- TV tramite decoder
                     e Xbox 360              e Xbox 360
    
                                          -- PC con Windows 7 tramite
                                             Windows Media Center

                                          -- Browser Web su PC e Mac
                                                           
                                          -- Cellulari intelligenti 
                                             compatibili
    
    Reti          -- Rete IP con qualità  -- Rete IP con qualità del
                     del servizio gestita    servizio gestita

                                          -- Rete IP a banda larga IP 
                                             non (Internet)
    
    Contenuti     -- Solo contenuti       -- Possibilità per
                     gestiti                 l'operatore di gestire
                     dall'operatore          contenuti propri o 
                                             collegarsi a contenuti
                                             su Internet (programmi 
                                             TV e altri contenuti  
                                             audiovisivi)

Informazioni su Microsoft Mediaroom

Mediaroom, la premiata piattaforma Microsoft di software multimediale e servizi televisivi basati sul protocollo Internet IPTV, è la soluzione del suo genere che conta più installazioni a livello mondiale. Mediaroom apre la strada al futuro della televisione consentendo ai fornitori di servizi a banda larga di offrire agli utenti di tutto il mondo le nuove esperienze televisive e di intrattenimento connesse. Essa propone al consumatore nuovi metodi di utilizzare la TV come elemento integrante della loro vita digitale e sempre connessa, creando allo stesso tempo nuove opportunità commerciali per fornitori di servizi a banda larga, produttori di hardware, creatori di contenuti, pubblicitari e sviluppatori di applicazioni. Oltre 20 tra i principali fornitori di servizi mondiali hanno scelto in quattro continenti la piattaforma Microsoft Mediaroom per implementare i propri servizi di televisione digitale. Per maggiori informazioni su Mediaroom e sull'opportunità di offrire il meglio della televisione e tutti i vostri media in un'unica soluzione sono disponibili presso http://www.microsoft.com/mediaroom.

Informazioni su Microsoft

Fondata nel 1975, Microsoft (Nasdaq: MSFT) è leader mondiale nell'industria dei software, dei servizi e delle soluzioni che aiutano le persone e le imprese a realizzare appieno le proprie potenzialità.

* Tutte le versioni di Windows 7 eccetto Windows 7 Starter.

FONTE Microsoft Corp.