Midland Group: Arriva un nuovo concorrente in Formula Uno

08 Ott, 2004, 07:00 BST Da Midland Group

TORONTO, Canada, October 8 /PRNewswire/ -- Il Midland Group, una holding internazionale privata di investimento ha annunciato, in data odierna, che il Gruppo parteciperà alle gare di Formula Uno. Il Team - denominato Midland F1 - farà il suo debutto nel corso del Gran Premio d' Australia nel 2006.

Il co-fondatore e presidente di Midland, Alexander Shnaider, 36 anni, ha spiegato i motivi che hanno spinto il Gruppo a partecipare alle gare di Formula Uno: "E' naturale che un gruppo che opera a livello globale scelga una piattaforma di comunicazione globale. Dopo aver condotto una ricerca nell' ambito di tre sport diversi è emerso che solo tre eventi sportivi si conformavano ai nostri criteri per garantire una copertura comunicativa a livello internazionale: i Giochi olimpici, i Mondiali di calcio e la Formula Uno. Dal momento che gli altri due hanno una cadenza quadriennale, le gare di Formula Uno si sono dimostrate essere quelle più adatte. La partecipazione di Midland è stata guidata dal mercato, così come la nostra determinazione di creare un team dal nulla, anziché comprarne uno già esistente. Midland Group è una società di investimento ed è attraverso la creazione di un nuovo team che creeremo valore".

Il sig. Shnaider ha già condotto numerosi colloqui con il responsabile assoluto della Formula Uno, il sig. Bernie Ecclestone, dal quale ha ricevuto un sostegno totale. "Ci siamo scambiati idee su varie questioni."

Sul fatto che le sue origini russe - il sig. Shnaider è stato naturalizzato cittadino canadese ma è nato a San Pietroburgo e poi si è trasferito in occidente quando era bambino - possano avere un' influenza o meno sullo spirito della squadra egli afferma: "E' certo che il team avrà un' impronta russa e speriamo di poter portare un pilota russo in Formula Uno. Midland ha solide radici in Russia e negli Stati Indipendenti del Commonwealth (CSI) e siamo certi che, grazie alla Formula Uno, si possano creare rapporti commerciali proficui per tutti, oltre a poter creare nuove società, dato che a livello internazionale le aziende riconoscono l' importanza di penetrare in quei mercati."

Per quanto riguarda la questione di un Gran Premio in Russia il sig. Shnaider ritiene quanto segue: "Ospitare un campionato di Formula Uno rappresenterebbe per la Russia un' ottima cassa di risonanza e per me sarebbe motivo di vanto sapere di aver giocato un ruolo decisivo in questa situazione."

Da un punto di vista economico, il fatto che la partecipazione alla Formula Uno possa rappresentare una spesa molto elevata sembra non preoccuparlo affatto. In fondo, è stata proprio questa la ragione che ha spinto la Ford, il secondo produttore di automobili, ad abbandonare la proprietà di un team. "Midland è pronta a finanziare completamente lo sviluppo del team; tuttavia, proprio grazie alla posizione di prestigio dell' azienda, saremo in grado di attirare numerosi sponsor."

Al sig. Shnaider sembra non interessare la gestione del team. "Avrò un ruolo attivo nella fase iniziale, ma una volta che il team sarà diventato operativo, affiderò questo incarico ad un responsabile."

Informazioni su Midland Group

Fondato nel 1994, Midland è un gruppo dinamico e innovativo, che opera in diversi settori come il commercio di prodotti, la produzione di acciaio, i trasporti, l' edilizia e l' agricoltura. Le società di proprietà di Midland e delle società partner contano in tutto più di 50.000 dipendenti. Il Midland Group opera nei mercati emergenti degli Stati Indipendenti del Commonwealth (CSI), dell' Europa dell' est, della Turchia, Cina e del Lontano Oriente. Le operazioni di marketing e la gestione amministrativa sono svolte in Svizzera, Canada e Gran Bretagna. Le attività del Gruppo sono svolte a livello globale e la società dispone di uffici operativi e di rappresentanti in 34 paesi. Di recente, fra i progetti più prestigiosi del Gruppo ricordiamo la realizzazione di uno straordinario e innovativo hotel a cinque stelle e di un complesso residenziale nel quartiere commerciale di Toronto in collaborazione con la Trump Organization.

Per ulteriori informazioni, si visiti il sito Web all' indirizzo: www.midland.gg

Per ulteriori informazioni, rivolgersi a: Dott. Hannelore Gude Hohensinner, Tel.: +49-172-8224701, email: hannah@midlandF1.com

FONTE Midland Group