Mumm guida il futuro e annuncia la sua sponsorizzazione della Formula E

30 Ott, 2015, 16:23 GMT Da Maison Mumm

REIMS, Francia, October 30, 2015 /PRNewswire/ --

Maison Mumm annuncia il proprio accordo di sponsorizzazione con FIA - Campionato di Formula E, la prima competizione di corse interamente elettriche al mondo, salutata come il futuro degli sport motoristici.  

In tutta la sua storia, Maison Mumm ha sempre operato per oltrepassare i limiti nella sua ricerca della vittoria, grazie a dedizione e impegno, dimostrando passione per l'innovazione e una costante ricerca dell'eccellenza. Questa nuova partnership si presta a sostenere un nuovo concetto innovativo: la Fomula E rappresenta una visione del futuro del settore dei propulsori, funge da quadro di riferimento per Ricerca e Sviluppo per i veicoli, e promuove energia pulita e sostenibilità.

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20151028/281344 )

Allo stesso tempo, la Formula E offre un'esperienza inequivocabilmente nuova ed entusiasmante per la nuova generazione di entusiasti degli sport motoristici. Le gare si svolgono su circuiti nei centri cittadini, integrano altre forme di intrattenimento, e forniscono opportunità senza precedenti per consentire al pubblico di partecipare grazie all'idea del "FanBoost", che permette agli spettatori di votare il pilota preferito in modo che possa ricevere energia aggiuntiva.

L'attenzione posta sull'energia e sull'ambiente, con la Formula E che presenta l'elettricità come futuro della mobilità sostenibile e aiuto verso città più pulite ed ecologiche, crea una visione che è fonte di ispirazione. Ha già attirato alcune delle personalità più carismatiche al mondo, tra cui Leonardo Di Caprio, presidente del comitato per la sostenibilità della Formula E, e Alain Prost, co-fondatore della scuderia Renault-e.dams.

La prima gara della Formula è stata lanciata da Maison Mumm a Pechino il 24 ottobre 2015, e il campionato toccherà altre otto tra le maggiori città del mondo, prima di concludersi a Londra nell'estate 2016.

L'impegno di Mumm nei confronti della Formula E rappresenta la prosecuzione della sua tradizione di partnership con eventi sportivi di alto profilo, iniziato nel 1904 quando sostenne Jean-Baptiste Charcot nella sua prima spedizione francese nell'Antartico e di recente nella vela, Hydroptère, il trimarano più veloce al mondo. Le sponsorizzazioni attuali comprendono la corsa di cavalli Kentucky Derby e che sintetizza la tensione che porta a oltrepassare i limiti e l'esperienza del brivido della vittoria.

Maison Mumm vanta una storia in cui con orgoglio ha accompagnato i vincitori di eventi sportivi, ricoprendo un ruolo centrale nel momento della vittoria e della celebrazione. Il momento della pioggia di champagne iniziò per caso, quasi 50 anni fa, durante la corsa di Le Mans nel 1966. La bottiglia di champagne era leggermente tiepida quando il pilota vincitore, Jo Siffert, salì sul podio, e il tappo di sughero saltò spinto dalla pressione bagnando con una pioggerellina sottile il pubblico, che stava sotto. Da allora, il Mumm Cordon Rouge, blasonato dal leggendario nastro rosso, è diventato l'icona per eccellenza della celebrazione della vittoria.

César Giron, Presidente del CdA e Amministratore Delegato di Maison Mumm, ha commentato così: "Siamo davvero entusiasti per questa nuova sponsorizzazione globale che cattura lo spirito di avanguardia di Mumm. Mumm e la Formula E sono accomunati dagli stessi valori: passione, innovazione e la ricerca dell'eccellenza, oltre all'ambizione di portare il brivido dei festeggiamenti per le vittorie a tutti nel mondo. Insieme alla Formula E, Maison Mumm è impegnata, come lo è sempre stata, a guidare il futuro."

IL CAMPIONATO 2015-2016 DELLA FORMULA E  

Dieci team, ognuno con due piloti

Piloti leader: Nelson Piquet (campione 2014-2015, NEXTEV TCR), Nicolas Prost, Sebastien Buemi (entrambi Renault e.dams), Lucas di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport), Jerome D'Ambrosio (Dragon Racing), Sam Bird (DS Virgin Racing)

Dieci città, tra cui Buenos Aires, Parigi, Berlino, Mosca e Londra

Inizio della stagione Pechino, 24 ottobre 2015

FONTE Maison Mumm