Museon presenta Share, Live, Grow a Milano - Dutch Innovation Zone a World Expo 2015

18 Apr , 2015, 09:00 BST Da Museon

MILANO, April 18, 2015 /PRNewswire/ --

Per il World Expo 2015 a Milano, Museon ha allestito una mostra sul settore agroalimentare in Olanda. Con il titolo Dutch Innovation Zone, la mostra espone il prestigioso ruolo dell'Olanda nel settore della ricerca scientifica, delle innovazioni rivoluzionarie e della cooperazione internazionale. I semi di patate e le stampanti per alimenti sono alcuni esempi di innovazioni olandesi che possono contribuire a trovare soluzioni sostenibili al problema dell'alimentazione nel mondo. Secondo le stime, nel 2050 la terra avrà nove miliardi di abitanti. Sarà impossibile produrre una quantità sufficiente di cibo. Diverse rivoluzionarie innovazioni olandesi possono contribuire fin d'ora alla soluzione di questo problema.

Invito per la stampa

Il 22 aprile Jozias van Aartsen, sindaco dell'Aia, inaugurerà la Dutch Innovation Zone presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano. La stampa è invitata a partecipare. Per registrarsi scrivere all'indirizzo ldjong@museon.nl o telefonare al numero +31-70-3381423.

Dutch Innovation Zone

La mostra di Museon, con sede all'Aia, aderisce al tema di World Expo 2015: Cibo per il pianeta, energia per la vita. Uno dei principali problemi di questi tempi è il modo in cui potremo fornire cibo e acqua all'umanità nel prossimo futuro. La Dutch Innovation Zone mostra il coinvolgimento dell'Olanda in questo tema. In tre sezioni collegate, Share, Live e Grow, la mostra mette in evidenza il ruolo dell'Olanda utilizzando un concetto interattivo e educativo.

Share

L'Olanda è il secondo esportatore di prodotti agricoli del mondo. La produzione agroalimentare dell'olanda è maggiore di cinque volte rispetto alla media europea. Questa e altre statistiche si trovano sulle pareti del nostro spazio espositivo, sotto forma di accattivanti infografiche. Alla sezione Share, una spettacolare proiezione mostra come i prodotti agroalimentari olandesi vengono esportati in tutto il mondo. Il ruolo preminente dell'Olanda nella catena alimentare mondiale viene illustrato su una carta geografica del mondo, che mostra i prodotti visualizzando le informazioni.

Live 

Fin dall'Epoca d'Oro l'Olanda commercia a livello internazionale in prodotti alimentari. Ne è derivata una tipica cultura alimentare olandese. Nella sezione Live è mostrata l'evoluzione delle abitudini alimentari olandesi dal Medioevo. Il paese dei mangiatori di patate, ritratto in modo così efficace da Vincent van Gogh, si è trasformato lentamente ma con certezza in una società culinaria che attribuisce pari importanza alla diversità, alla qualità, alla salute e alla sostenibilità dei prodotti alimentari. Tutte caratteristiche tipiche dei prodotti agroalimentari olandesi.

Grow

Un esperimento sull'isola di Texel, nella Frisia, ha permesso di coltivare patate di ottima qualità. Le patate vengono concimate con alghe marine e innaffiate con una miscela di acqua composta al 50% da acqua salata. Il valore aggiunto di questa innovazione alimentare va ricercato nelle applicazioni nei paesi in via di sviluppo. Le patate ad alto contenuto di sale sono mostrate nella sezione espositiva Grow, dove una cassettiera, basata sul modello di una serra del Westland, contiene una serie di preziose innovazioni olandesi nuove e recenti. Le patate ad alto contenuto di sale sono poste accanto ai semi di patate, una rivoluzionaria scoperta che può contribuire a risolvere la crescente carenza di alimenti nel mondo. I semi si trasportano più facilmente delle patate da piantare; 25 grammi di semi sostituiscono 25000 kg di patate da piantare. I semi si conservano più a lungo e offrono maggiori possibilità di ibridazione. Il potenziale guadagno è enorme. Fra non molto le patate potranno essere stampate, in qualunque forma. Nella casa dei sogni del futuro, la stampante 3D per alimenti sarà la nuova cucina. Una pentola che bolle sarà sostituita dalla testina di una stampante, che emette un leggero ronzio mentre costruisce una patata, strato dopo strato. La stampante per alimenti permette di personalizzare totalmente l'alimentazione. Gli ingredienti, la struttura, la consistenza e il sapore si possono modificare a piacere o secondo le necessità di gruppi specifici.

L'Aia, città della pace e della giustizia

Le aziende, le università, gli enti di ricerca e i ministeri olandesi hanno creato una solida infrastruttura di conoscenza, di cui l'innovazione è la colonna portante. L'Olanda investe costantemente nella ricerca e sviluppo (R&S) per trovare soluzioni a sfide di livello mondiale. L'Aia, la città internazionale della pace e della giustizia, contribuisce in altro modo a trovare risposte alle domande più importanti. La città ospita conferenze e tribunali per la prevenzione o la risoluzione di conflitti. Spesso i conflitti mettono a rischio i bisogni fondamentali delle persone. L'Aia sostiene il diritto al cibo e all'acqua con il dialogo, i dibattiti e la giurisprudenza.

Cooperazione

La cooperazione europea all'interno della rete ECSITE ha permesso di organizzare questo progetto presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. I temi della Dutch Innovation Zone sono in linea con le sfide e le soluzioni presentate da Museon in 'Your Planet', la nuova mostra permanente che sarà inaugurata nel 2017.

Museon, il museo della cultura e della scienza

Museon è un museo interattivo per la cultura e la scienza, con una missione educativa. Museon si prefigge di stimolare le persone a scoprire il mondo e a trattarlo con rispetto.

Museon
Stadhouderslaan 37
2517 HV L'Aia
tel. +31-(0)70-33-81-338
info@museon.nl
http://www.museon.nl

FONTE Museon