Nominato il nuovo executive management di QUALCOMM : Paul Jacobs CEO e Steven Altman Presidente della società

08 Mar, 2005, 18:31 GMT Da QUALCOMM Incorporated

SAN DIEGO, March 8 /PRNewswire/ --

- Irwin Jacobs confermato Chairman - nomine effettive a partire dal 1 luglio , 2005

QUALCOMM Incorporated (Nasdaq: QCOM) ha annunciato, in occasione del suo incontro annuale con gli azionisti, che il board of directors ha approvato all'unanimità il piano di successione per il management dell'azienda.

A partire dal 1 luglio 2005 Paul E. Jacobs ricoprirà il ruolo di CEO e Steven R. Altman diverrà Presidente della società; allo stesso tempo Irwin Mark Jacobs, attuale CEO e chairman del board, lascerà la sua posizione di CEO, mantenendo la carica di chairman, e Tony Thornley, attuale presidente di QUALCOMM, andrà in pensione.

Marc Stern, componente del board of directors di QUALCOMM e del Governance Committee, ha dichiarato: "Il board of directors di QUALCOM M ha il compito di assicurare una continuità di leadership del Top Management. Siamo soddisfatti delle qualità e competenza del management e dell'expertise tecnologico presente a tutti i livelli della società. Il piano di successione presentato consentirà il passaggio ad un management dalle riconosciute qualità, garantendo la guida costante del fondatore e chairman di QUALCOMM. Il board of directors di QUALCOMM ha approvato all'unanimità la nomina di Paul E. Jacobs a CEO e Steven R. Altman al ruolo di Presidente: entrambi, insieme ad un team esperto e competente, garantiranno il primato di QUALCOMM nello sviluppo di soluzioni innovative e nel raggiungimento di profitti elevati".

Nel suo ruolo di Chairman Irwin Jacobs rimarrà in QUALCOMM e contribuirà alla definizione delle future strategie della società. " Sono orgoglioso dei risultati ottenuti grazie ad un team eccezionale presente sin dalla fondazione dell'azienda, e sono particolarmente emozionato per ciò che avverrà in futuro," ha affermato Irwin Jacobs. "Visto che ci avviciniamo al ventesimo anniversario della fondazione di QUALCOMM, credo che questo sia il momento giusto per il mio passaggio di consegne come CEO, sebbene in qualità di chairman, manterrò un forte coinvolgimento nelle attività dell'azienda. Paul e Steve hanno avuto un ruolo fondamentale per molti anni e l'azienda ha tratto enormi vantaggi dalla loro creatività, vision e passione. Confido moltissimo nelle loro capacità, supportate notevolmente dal nostro team di management, per portare avanti un approccio fortemente innovativo in ambito tecnologico e di business, garantendo la crescita futura di QUALCOMM."

Oltre al ruolo di CEO Paul Jacobs ricoprirà la carica di membro del board of directors di QUALCOMM, a partire dal 1degrees luglio " Sono onorato di questa scelta e della possibilità di guidare QUALCOMM in questo terzo decennio, lavorando a stretto contatto con Steve e il nostro valido team di management," ha affermato Paul Jacobs. "Il costante focus di QUALCOMM nella creazione di prodotti innovativi e nello sviluppo tecnologico sta rendendo possibile il passaggio al 3G CDMA, aprendo nuovi mercati e creando nuove opportunità per tutto il settore wireless. QUALCOMM, insieme ai propri partner, concretizzerà l'idea di un telefono wireless destinato non solo alle comunicazione vocali, ma che diventerà uno strumento personale indispensabile per l'entertainment, il computing e l'accesso alle informazioni".

QUALCOMM ha inoltre annunciato che Tony Thornley , Presidente della società, andrà in pensione a partire dal 1degrees Luglio 2005. "Sono orgoglioso di essere stato parte del team QUALCOMM negli ultimi 11 anni e in particolar modo in questi 3 anni come Presidente," ha dichiarato Thornley. "Sono convinto che questo nuovo management possiede le competenze e quelle caratteristiche di leadership in grado di assicurare a QUALCOMM un ruolo all'avanguardia nel mercato delle telecomunicazioni wireless, così come anche ottimi risultati di business ai propri azionisti".

Paul Jacobs afferma "E'stato personalmente gratificante lavorare con Tony nel corso di molti anni decisivi, traendo grandi vantaggi dalle sue competenze di gestione, dal suo acume in campo finanziario e dalla sua visione strategica. Lo ringrazio per il suo ruolo nel contribuire al successo dell'azienda".

Steven Altman , che ricoprirà al carica di Presidente, ha dichiarato: "E' stato un privilegio lavorare con Irwin e Tony in questi 15 anni. Il nostro expertise nella tecnologia CDMA e l'ampiezza della nostra offerta, insieme alla nostra capacità di introdurre ed affermare rapidamente nel mercato nuove tecnologie hanno fatto di QUALCOMM un leader riconosciuto nel mercato delle telecomunicazioni wireless. Il nostro piano è semplice - continueremo a basarci sul nostro expertise nella tecnologia CDMA e sulla nostra posizione di mercato per garantire il successo dei nostri clienti e di tutto il settore wireless."

Il Governance Committee del Board of directors ha iniziato l'attività di planning della successione circa tre anni fa, nella primavera del 2002, partendo dall'idea che la struttura ideale fosse quella in cui Irwin Jacobs potesse rimanere nella società e avere un ruolo determinante nel futuro di QUALCOMM.. Il comitato ha concluso la società assegnando a Paul Jacobs e Steven Altman queste nuove cariche e facendo tale raccomandazione al Board.

Il board ha concordato e votato all'unanimità il 7 Marzo 2005 accettando la raccomandazione del Comitato Governativo.

Paul Jacobs è stato il primo a guidare QUALCOMM affinché si focalizzasse nell'abilitazione dei dati wireless. Ha ricoperto numerose cariche a livello ingegneristico e manageriale sin da quando inizio la sua carriera presso QUALCOMM, nel 1990. La prima parte della sua carriera si è focalizzata sulle tecniche di compressione degli speech che sono diventati poi la caratteristica iniziale di differenziazione dei CDMA per i clienti. Nel 1995 è stato nominato responsabile della divisione handset e circuiti integrati, che fu successivamente suddivisa in QUALCOMM Consumer Products (QCP) e QUALCOMM CDMA Technologies. Sviluppi e miglioramenti importanti che ebbero inizio sotto la guida di Jacobs nella divisione QCP includono il primo smart-phone Palm OS(R), l'iniziativa della società di includere il sistema global positioning (GPS) capabilities all' interno dei telefoni cellulari e il lavoro iniziale in ambiente BREW(R).

Jacobs ha fatto sì che quest'ultima idea si evolvesse diventando il generale concetto di sistema BREW come è inteso oggi, che ha incluso download dinamici delle applicazioni con controlli di sicurezza per le firme in formato digitale, ed ecosistemi business che permettono agli sviluppatori BREW di coinvolgere operatori a livello globale e ricevere i pagamenti.

È stato uno dei primi sostenitori dell'inserimento dei chipset TCP/IP nei telefoni CDMA e ha collaborato con operatori e partner per sviluppare soluzioni tecnologiche che permettessero ai dispositivi CDMA di connettersi direttamente ad Internet. Jacobs è stato il primo a concepire l'utilizzo del protocollo VoIp come base per le capacità push-to-talk sulle reti CDMA, che sono diventate soluzioni QChat(TM). Inoltre ha sviluppato molti dei concetti tecnici e delle strategie di business per il sistema MediaFLO. Jacobs ha conseguito un Ph.D. in Ingegneria Elettrica Presso l'Università di Berkeley in California.

Steven Altman è entrato a far parte di QUALCOMM nel 1989 ricoprendo le cariche di executive vice president, general counsel e president di QUALCOMM Technology Licensing. Sotto la sua leadership la società ha portato a termine più di 125 accordi di licenza con le più grandi società di telecomunicazioni ed elettronica. Nel 1993 Altman è stato il portavoce di QUALCOMM per portare a termine l'accordo con l'Istituto di ricerca della Sud Corea per le telecomunicazioni e l'elettronica, accordo che ha posto il CDMA alla base del singolo standard wireless Sud Coreano, facendo sì che la Corea del Sud sviluppare un'economia basata fortemente sull'esportazione di prodotti wireless. Nel 1999, ha negoziato l'accordo con Ericsson, che si è concluso con una causa tra le due società. In base all'accordo Ericsson prendeva in licenza brevetti CDMA da QUALCOMM e acquistava il business infrastrutturale. Tra il 1999 e il 2002 Altman ha lavorato con i provider a livello globale di soluzioni WCDMA per ampliare gli accordi già esistenti per includere le soluzioni WCDMA, e attualmente i principali produttori di prodotti e infrastrutture di terza generazione CDMA hanno una licenza QUALCOMM, tra cui circa 60 produttori con licenza per prodotti WCDMA/TD-SCDMA. Altman ha ricevuto il suo Juris Doctor dalla School of Law dell'Università di San Diego.

Sanjay Jha, president di QUALCOMM CDMA Technologies, ha lavorato per QUALCOMM per oltre 10 anni e continuerà ad esercitare una forte leadership a livello tecnico e di business nella divisione dei semiconduttori, avendo un ruolo fondamentale in ambito di strategia corporate.. William Keitel, chief financial officer, ha lavorato per QUALCOMM per oltre 8 anni ed era stato nominato a ricoprire la posizione attuale nel Febbraio 2002. Continuerà a guidare un forte team finanziario, lavorando a stretto contatto con tutte le business units e con il Board dei dirigenti dell'Audit Committee. Roberto Padovani, chief technical officer, e Franklin Antonio, chief scientist, continueranno a guidare la corporate research e le attività di sviluppo.

Jeff Jacobs, president dello sviluppo globale di QUALCOMM, continuerà a dirigere le attività di sviluppo del business a livello mondiale. Daniel Sullivan continuerà a dirigere le attività di HR grazie alle quali QUALCOMM ha ricevuto numerosi riconoscimenti e può contare su un personale composto da professionisti competenti e con tassi di turnover molto bassi.

QUALCOMM Incorporated (www.qualcomm.com) è leader nello sviluppo e realizzazione di prodotti digitali innovativi per le comunicazioni wireless e nello sviluppo di servizi basati sulla propria tecnologia digitale CDMA. Con sede a San Diego e quotata al Nasdaq con il simbolo QCOM, QUALCOMM è tra le società dell'S&P 500 ed è inserita nella classifica FORTUNE 500 2004

Except for the historical information contained herein, this news release contains forward-looking statements that are subject to risks and uncertainties, including the Company's ability to successfully design and have manufactured significant quantities of CDMA components on a timely and profitable basis, the extent and speed to which CDMA is deployed, change in economic conditions of the various markets the Company serves, as well as the other risks detailed from time to time in the Company's SEC reports, including the report on Form 10-K for the year ended September 26, 2004, and most recent Form 10-Q.

QUALCOMM and BREW are registered trademarks of QUALCOMM Incorporated. QChat is a trademark of QUALCOMM Incorporated. All other trademarks are the property of their respective owners.

    
    QUALCOMM Contact:

    Richard Tinkler
    Director
    European Corporate Marketing and Public Relations

    Tel: +(44) 208-466-0874
    Mobile: +(44) 7720-060619
    Fax: + (44) 208-313-1393
    rtinkler@qualcomm.com

FONTE QUALCOMM Incorporated