Nuova edizione della serie thinkiD(TM) DesignXpressions(TM) completamente associativa

01 Dic, 2006, 03:39 GMT Da think3 Inc.

CINCINNATI, December 1 /PRNewswire/ --

- Il secondo lancio del software di think3(R) del 2006 fa avanzare il metodo Target Driven Design(TM) per la progettazione e lo sviluppo dei prodotti e offre nuove funzionalità thinkdesign(TM)

think3 Inc., fornitore leader di soluzioni di progettazione industriale e per lo sviluppo di prodotti, ha oggi annunciato la sua seconda serie di progressi software per il 2006. La nuova edizione di thinkiD DesignXpressions(TM) include l'associatività completa e si basa sul metodo think3 Target Driven Design(TM) per liberare i progettisti dai vincoli tecnologici dei tradizionali sistemi basati su computer. La suite thinkdesign e thinkPLM(TM) include nuove funzioni che offrono altre funzionalità e un maggiore controllo.

Ha dichiarato Davide Ciarloni, direttore del marketing dei prodotti di progettazione industriale per think3: "Grazie alla completa associatività, i progettisti non devono preoccuparsi dei cambiamenti o delle iterazioni; l'intento della progettazione è preservato ogni volta che si verifica un cambiamento senza intralciare le attività su cui la concentrazione è maggiore: progettazioni e forme". Nel suo secondo numero del 2006, thinkiD DesignXpressions offre anche nuove capacità interattive, modifiche indolori della forma e del modello e miglioramenti a GSM(3) (Global Shape Modeling, modellazione globale della forma). GSM(3) è l'unico strumento di creazione e modifica che crea rapidamente variazioni, modifiche o miglioramenti in qualsiasi momento e in qualsiasi punto del processo di progettazione dei prodotti, consentendo così iterazioni più veloci, creatività illimitata nella progettazione e assenza di ricostruzione.

I miglioramenti chiave per la nuova edizione 2006 di DesignXpressions sono:

    
    - Associatività completa. Ora la creazione di curve e superfici può
      essere eseguita anche nell'albero storico. L'utente può controllare se 
      lavorare con "associatività" (memorizzando automaticamente gli eventi 
      nell'albero storico) o in modo completamente indipendente dall'albero 
      storico. GSM(3) può anche aggiungere un comportamento associativo ad 
      oggetti che non siano stati progettati come modello associativo.

    - Modellazione interattiva solida libera. Con la Modellazione interattiva
      solida, i progettisti e i tecnici possono ora modificare solidi nativi 
      e non nativi su forme di progettazione industriale per la prima volta,
      eliminando le limitazioni dalla modellazione parametrica. Questa nuova
      capacità consente ai progettisti di modificare una forma solida in modo
      più naturale, garantendo nel contempo l'invarianza dello storico
      esistente. La modellazione interattiva solida libera apre la strada ad 
      un nuovo metodo, che consentirà ai progettisti di modificare forme 
      solide di progettazione e di ridurre nettamente i tempi di 
      progettazione.

    - Tracciato di curvatura sul bersaglio. Come più recente funzione per
      migliorare il metodo Target Driven Design (Progettazione guidata sul
      bersaglio) di think3, i progettisti possono utilizzare questa funzione
      per adattare la forma di una curva modificandone il tracciato della
      curvatura. Questo è un metodo completamente nuovo. I progettisti 
      trascorrono ore ad adattare le curve, in modo che generino un tracciato 
      di curvatura uniforme e desiderato. Con questa nuova funzione il 
      progettista può progettare un tracciato della curvatura e imporlo alle 
      curve selezionate in pochi secondi.

    - Progressi nella Global Shape Modeling (GSM(3)). I progettisti possono
      ora utilizzare GSM(3) per puntare direttamente ad una sezione o sagoma;
      GSM(3) calcola automaticamente la modifica desiderata. Questa funzione, 
      in particolare, assiste i progettisti durante la fase di revisione 
      della progettazione dello sviluppo e lavora senza interfacce con le 
      capacità I-nteract(TM) di think3.

    - Registrazione di gruppi di animazione. I progettisti possono ora
      facilmente creare e registrare animazioni durante il processo di
      assemblaggio per rilevare le collisioni e possono utilizzare le molte
      impostazioni della videocamera per eseguire funzioni quali gli effetti 
      di attraversamento. Questa funzione contribuisce ad evitare errori di
      progettazione, a migliorare la qualità e ad ottenere rapidamente
      risultati ottimali.

thinkdesign di think3, che offre il meglio nella progettazione 3D, ha numerosi nuovi miglioramenti con questa versione. Le nuove caratteristiche sono:

    
    - Nuovo bozzettista variazionale. Questo nuovo e completo ambiente di
      schizzi consente agli utenti di adottare più rapidamente la 
      progettazione 3D e di essere più produttivi. Un set completo di vincoli 
      e di feedback in tempo reale consente agli utenti di avere un migliore 
      controllo anche su forme complesse. Inoltre, le modifiche degli schizzi 
      sono più intuitive e più rapide in quanto è possibile applicare 
      qualsiasi paradigma di trasformazione 2D.

    - Modellazione interattiva solida. Questo strumento, incluso anche in
      thinkiD, può essere applicato con successo ad oggetti meccanici e
      soddisfa le esigenze della produzione. Questa funzione riduce 
      nettamente il tempo di progettazione delle parti meccaniche, in quanto 
      rimuove le limitazioni introdotte dalla modellazione parametrica: tutte 
      le parti del solido possono essere modificate, non solo quelle guidate 
      da parametri o dalla dimensione. È anche sicura e rapida, in quanto non 
      cambia la storia esistente, garantendo l'assenza di rischi di guasti 
      dovuti ad una geometria incoerente. È anche più facile in quanto non 
      esiste alcuna esigenza di comprendere come il solido sia stato creato 
      per modificarlo. Questo metodo naturale per la modellazione 3D, assieme 
      alla potenza della gestione dei parametri, contribuisce inoltre a 
      rimuovere le barriere all'adozione del modello 3D.

    - Ottimizzazione e compressione della dimensione dei file. Disporre della
      capacità di ottimizzare e comprimere i file garantisce la riduzione
      dell'utilizzo del disco e dell'ampiezza di banda, il che riduce i costi
      per l'infrastruttura dei file server IT. La riduzione dell'utilizzo
      dell'ampiezza di banda lo rende inoltre più facile e più economico per 
      lo scambio di dati tra dipendenti e ubicazioni remote. La capacità di
      salvare i file più rapidamente garantisce una maggiore produttività e 
      semplifica la creazione e la gestione di grandi gruppi. Inoltre, un 
      salvataggio di file più sicuro riduce i potenziali errori di 
      sovrascrittura o di trasferimento dei dati sulla rete, che possono 
      essere costosi.

    - Rapporto delle collisioni nell'ambiente dell'animazione. Questa nuova
      capacità, anch'essa parte di thinkiD, garantisce la possibilità di
      completare un'analisi approfondita del complesso movimento dell'intera
      macchina, il che riduce gli errori di produzione.

    - Ricerca nella struttura del modello. Questa funzione consente ai
      progettisti di creare, gestire e modificare grandi gruppi in modo più
      efficiente, il che semplifica il richiamo, la modifica o la 
      sostituzione delle parti. Inoltre, il tempo trascorso nella ricerca e 
      riparazione delle funzioni delle parti parametriche è ridotto, in 
      quanto qualsiasi guasto può essere facilmente localizzato.

thinkPLM

Offrendo un portafoglio completo di soluzioni aziendali, thinkPLM completa i prodotti di progettazione industriale di think3. Integrando la progettazione nei processi di sviluppo, produzione e manutenzione dei prodotti per l'intero ciclo vitale dei prodotti, thinkPLM aiuta le aziende a condividere le informazioni e ad ottimizzare gli sforzi con fornitori e partner esterni.

Con thinkPLM per il 2006, think3 continua a migliorare la funzionalità e a migliorare i prodotti con thinkproject per MS Project(R). Questa nuova capacità integra il progetto MS, uno strumento di pianificazione, con gli strumenti di gestione delle informazioni sul prodotto sull'intero ciclo vitale, ad esempio thinkPLM, per garantire un corretto controllo degli interi cicli di pianificazione e di esecuzione di un progetto.

Informazioni su think3 Inc.

think3 fornisce soluzioni industriali innovative, dell'ultima generazione, per il settore della progettazione industriale ed è un fornitore leader nello sviluppo di soluzioni di progettazione dei prodotti per produttori di media dimensione in tutto il mondo. Tra i clienti segnaliamo Honda, BMW, Mazda e Alessi. Complessivamente la società consente ad oltre 5.000 produttori di ottenere netti guadagni in termini di competitività e di redditività ottimizzando il processo di sviluppo dei propri prodotti. I prodotti, servizi e l'esclusivo modello di consegna industriale di think3 riducono i rischi per i produttori di modelli e rimuovono le barriere che ne ostacolano la riuscita realizzazione. Con sede centrale a Cincinnati e uffici in tutta Europa, Asia e America Settentrionale, la società privata guida l'innovazione da oltre 20 anni. Per maggiori informazioni, visitare www.think3.com.

Sito Web: http://www.think3.com

FONTE think3 Inc.