Nuova tecnologia per ridurre l' impatto ambientale delle automobili

06 Apr , 2005, 13:20 BST Da Keronite Ltd

CAMBRIDGE, Inghilterra, April 6 /PRNewswire/ -- Un' innovativa tecnologia per il trattamento delle superfici messa a punto da Keronite Ltd, una società tecnologica con sede a Cambridge, è destinata a dare un notevole contributo nell' impegno volto alla riduzione dell' impatto ambientale delle automobili. Il processo messo a punto da Keronite consente ai produttori automobilistici di utilizzare metalli più leggeri per la realizzazione di veicoli, con una conseguente riduzione del consumo di carburante e di emissioni.

Attualmente il settore automobilistico è sottoposto a pressioni sempre più crescenti da parte dei governi e dell' opinione pubblica, affinché si trovi una soluzione per migliorare l' economia dei carburanti e ridurre le emissioni di CO2. Secondo fonti governative statunitensi (1), ad ogni riduzione del 10% del peso dei veicoli corrisponde una riduzione del 7 % del consumo di carburante e delle relative emissioni. La soluzione ovvia di realizzare veicoli più leggeri viene però annullata dalle richieste dei clienti di maggiori funzionalità di bordo e di veicoli più pesanti come i SUV.

Per quanto riguarda il settore automobilistico, Keronite Ltd ritiene che l'unico modo per migliorare la performance ambientale senza compromettere le richieste da parte dei consumatori, sia quello di attuare un ampio programma che preveda la sostituzione dei materiali impiegati. Il processo Keronite consente di utilizzare leghe di magnesio e alluminio al posto dell' acciaio, con conseguenti benefici ambientali davvero significativi. I dati dell' USCAR (US Council for Automotive Research) (2) indicano che ogni volta che si sostituiscono 10 kg di acciaio con 4 kg di magnesio, si registra un risparmio di almeno 100 kg di emissioni di CO2 nel corso della vita del veicolo. Questo significherebbe un risparmio di 4 milioni di tonnellate annue se i materiali di tutte le auto private del mondo venissero sostituiti.

La tecnologia per il trattamento delle superfici messa a punto da Keronite utilizza l' ossidazione elettrolitica del plasma (plasma electrolytic oxidation, PEO) per convertire la superficie dei metalli leggeri come l' alluminio, il magnesio e il titanio in ceramica estremamente resistente e densa e altamente resistente alla corrosione e al deterioramento. Utilizzando il processo in immersione, Keronite viene usato per il trattamento interno ed esterno delle superfici delle forme più complicate ed è impiegato con successo in vari settori industriali.

Il processo Keronite presenta altri vantaggi ambientali, oltre a consentire la sostituzione dei materiali. A differenza dei trattamenti convenzionali, le soluzioni elettolitiche di Keronite non contengono cromo né altri metalli pesanti, non contengono ammoniaca, acidi e le scorie residue derivanti dal processo non sono pericolose. Test iniziali condotti per una importante casa automobilistica hanno evidenziato che i componenti in magnesio rivestiti con il Keronite sembrano non presentare alcun problema nella fase di riciclo dei materiali.

Lars Olrik, CEO di Keronite sa che è insolito per una società che si occupa di trattamenti esterni parlare dell' impatto che questo processo ha sull' ambiente ma è fermamente convinto che "Keronite ha un ruolo importante da svolgere nella battaglia contro il surriscaldamento della terra. Oltre ai benefici che il processo implica in termini di protezione e potenziamento dei componenti, Keronite offre ai costruttori di automobili una possibilità concreta nel cercare di trovare una soluzione alle richieste sempre più insistenti di azioni volte alla tutela dell' ambiente".

Note del redattore

1. Dichiarazione presente sul sito Web dell' US Government Fuel Economy pronunciata da US Department of Energy e US Environmental Protection Agency - www.fueleconomy.gov/feg/kightweight.shtml

2. Tratto dai dati apparsi sul sito Web di USCAR www.uscar.org/media/releases/castmagnesium

La versione integrale dell' articolo relativo ai vantaggi ambientali del processo Keronite è disponibile sul sito Web all' indirizzo Internet www.keronite.com

Esempi concreti dei benefici della ceramica Keronite:

- I telai delle portiere delle automobili e altre parti ora possono essere realizzate con il magnesio, e gli OEM sono certi di offrire una garanzia di 12 anni contro il deterioramento

- La performance del motore è notevolmente migliorata grazie alla riduzione della temperatura dei pistoni in alluminio di circa 30degrees C

- Le parti di alluminio e magnesio trattate con Keronite sono riciclabili al 100%

- Il magnesio può essere utilizzato senza problema per la realizzazione di custodie per cellulari, macchine fotografiche, PDA e computer portatili proprio perché Keronite è molto resistente al deterioramento

- Le pentole di alluminio ricoperte di Keronite e imbevute di PTFE dimostrano una resistenza ai graffi e al deterioramento davvero straordinaria

Ecco alcuni esempi di chi ha scelto di utilizzare Keronite:

- Settore automobilistico - Keronite offre una maggiore durata delle superfici esterne e delle parti interne come ad esempio le intelaiature dei sedili, delle barre per il pannello di comando e dei supporti, per i contenitori dell' air-bag, maggiore resistenza al deterioramento delle parti esterne come ad esempio i binari del tettuccio, le maniglie delle portiere e le intelaiature, pannelli e rivestimenti per tergicristallo, maggiore resistenza al deterioramento dei componenti della trasmissione quali la copertura per la testa del cilindro e l' alloggiamento della scatola del cambio.

- Settore aerospaziale - circa l' 80% del peso degli aeromobili è ora costituito da alluminio. Il rivestimento di Keronite migliora la durata e la performance e consente di utilizzare il magnesio per i telai dei sedili, per le coperture, per l' alloggiamento della scatola del cambio e coperture dei freni senza dover correre il rischio di corrosione atmosferica o galvanica

- Settore dei trasporti - Keronite protegge dal deterioramento delle superfici interne di forme particolari e complesse, quali ad esempio i telai delle biciclette, delle sedie a rotelle e dei passeggini

- Settore della moda - Il magnesio ricoperto di Keronite è utilizzato per la produzione di occhiali da sole per garantire una maggiore resistenza contro i graffi, contro la combinazione corrosiva di cosmetici, creme solari e sudore

- Settore alimentare - L'alluminio ricoperto di Keronite e imbevuto di PTFE produce una superficie non tossica, che dura nel tempo e resistente ai graffi per la realizzazione di utensili da cucina antiaderenti e di alta qualità

Test indipendenti

I rivestimenti in Keronite sono stati impiegati con successo nel corso di test indipendenti realizzati da varie società a livello globale e da alcuni istituti di ricerca quali:

    
    BMW
    Daimler Chrysler
    Fiat
    Ford
    General Motors
    VW
    Agenzia spaziale europea
    Fraunhofer Institut, Germania
    Techniker, Spagna
    The Welding Institute (TWI), Regno Unito
    Università di Torino, Italia
    University of Cambridge, Regno Unito
    University of Cambridge, Regno Unito

FONTE Keronite Ltd