Nuovi dati di uno studio in vitro presentati alla 20a Conferenza della European Wound Management Association

26 Mag, 2010, 09:00 BST Da ConvaTec

GINEVRA, May 26, 2010 /PRNewswire/ --

- Medicazione per le ferite uccide più batteri al di sotto della medicazione stessa rispetto alle altre medicazioni in schiuma testate contenenti argento(1)

ConvaTec, leader nello sviluppo e nella commercializzazione di tecnologie mediche innovative per la comunità e per le terapie ospedaliere, ha annunciato oggi i risultati di uno studio in vitro nel quale la medicazione Hydrofiber(R) contenente argento ionico ha dimostrato di uccidere più batteri di altre medicazioni in schiuma contenenti argento. I dati saranno presentati durante la 20a Conferenza della European Wound Management Association (EWMA, Associazione europea per la cura delle lesioni), e mostreranno che la medicazione Hydrofiber(R), contenente argento ionico, uccide più batteri (Pseudomonas aeruginosa e Staphylococcus aureus), al di sotto della medicazione di qualsiasi altra medicazione testata in schiuma contenente argento. Inoltre la medicazione Hydrofiber(R) contenente argento ionico ha dimostrato di non permettere la diffusione dei batteri oltre i limiti della ferita simulata.

Le ferite croniche contengono spesso molti tipi di batteri provenienti da fonti esterne come la pelle circostante la ferita, l'intestino e la bocca. Una ferita che non guarisce costituisce un ambiente eccellente per la colonizzazione da parte dei batteri. I batteri che formano colonie nelle ferite possono spesso rendere difficile il trattamento delle stesse. È importante che una medicazione per ferite si adatti bene alla topografia unica della ferita per garantire che l'agente antimicrobico sia a contatto diretto con i batteri che costituiscono una minaccia.

Durante lo studio in vitro sono stati utilizzati dei modelli che hanno consentito la visualizzazione della conformità delle medicazioni contenenti argento in un modello di tessuto con ferita simulata, e la misurazione dell'attività antimicrobica delle medicazioni in un modello di ferita poco profonda con carica microbica. La percentuale di crescita per ogni batterio è stata misurata per la medicazione Hydrofiber(R) contenente argento ionico e per tre medicazioni in schiuma contenenti argento (Schiuma A-C). I risultati medi dei tre test ripetuti, misurati rispetto alla crescita al di sotto della medicazione, sono stati i seguenti: la medicazione Hydrofiber(R) contenente argento ionico ha avuto una crescita dello 0,4% se inoculata con S. aureus e del 9,0% se inoculata con P. aeruginosa; la schiuma A ha avuto una crescita del 25,7% se inoculata con S. aureus e del 100% se inoculata con P. aeruginosa; la schiuma B ha avuto una crescita del 16,7% se inoculata con S. aureus e del 97,8% se inoculata con P. aeruginosa; e la schiuma C ha avuto una crescita del 24,6% se inoculata con S. aureus e del 95,8% se inoculata con P. aeruginosa.(1)

I dati verranno presentati anche dagli autori dello studio nello stand di ConvaTec (n. 1130) durante gli orari dell'esibizione.

Informazioni sullo Staphylococcus aureus

Lo Staphylococcus aureus (S. aureus) è un batterio che si trova normalmente sulla pelle e nel naso del 25% delle persone e degli animali sani. Lo Staphylococcus aureus ha una notevole importanza in quanto è in grado di produrre sette tossine diverse che sono spesso responsabili di intossicazioni alimentari. (2)

Informazioni sulla Pseudomonas aeruginosa

Il versatile "batterio del pus di colore verde-blu" che sviluppa infezione opportunistiche nelle persone, specialmente quelle immunodepresse. La Pseudomonas causa raramente delle infezioni nelle persone sane ma è una delle principali cause di infezioni nosocomiali. Tende a infettare persone affette da immunodeficienza o scottature, o quelle che hanno cateteri permanenti o che hanno bisogno di respirazione assistita. Le infezioni con pseudomonas possono portare a infezioni del tratto urinario, sepsi (infezione del sangue), polmonite, faringite a molti altri problemi medici.(3)

Informazioni sulla tecnologia Hydrofiber(R)

Le medicazioni con la tecnologia gel Hydrofiber(R) a contatto con il fluido, forniscono ai clinici e ai pazienti benefici sostanziali per il trattamento delle ferite. Questa azione unica del gel consente alle medicazioni di bloccare l'essudato e le sue componenti dannose*(4,5,6).

Informazioni su ConvaTec

ConvaTec è leader nello sviluppo e nella commercializzazione di tecnologie mediche che hanno contribuito a migliorare la qualità della vita di milioni di persone in tutto il mondo. Attraverso quattro principali divisioni aziendali - Ostomy Care (Dispositivi per stomia), Wound Therapeutics (Medicazioni avanzate), Continence and Critical Care (Incontinenza e terapia intensiva) e Infusion Devices (Dispositivi di infusione) - i prodotti ConvaTec forniscono supporto ai professionisti che operano nel mondo sanitario, dagli ospedali alle unità sanitarie locali. Dalla propria sede centrale di Skillman, New Jersey, la società supervisiona oltre 8.000 impiegati in oltre 90 paesi, raggiungendo i pazienti e gli operatori sanitari in sei continenti. Per maggiori informazioni, visitare http://www.convatec.com .

* Come dimostrato in vitro

    
    Hydrofiber è un marchio registrato di ConvaTec Inc. 
    (C) 2010 ConvaTec Inc.                               AP-009843-MM [EM]


    Contatti per i Media 

    Amy Firsching                             Etanjalie Ayala
    ConvaTec                                  Weber Shandwick
    +1-908-904-2088                           +1-212-445-8225
    amy.firsching@convatec.com                eayala@webershandwick.com

(1) Bowler P, et.al. The Importance of Dressing Conformability to Antimicrobial Action of Silver-Containing Wound Dressings: In Vitro Studies (L'importanza della conformità della medicazione per l'azione antimicrobica di medicazioni contenenti argento per ferite: studi in vitro). Poster presentato alla 20a Conferenza della European Wound Management Association; 26-29 maggio 2010; Ginevra, Svizzera.

(2) Pagina di elenco delle malattie. Centri per il controllo delle malattie e sito web per la prevenzione. http://www.cdc.gov/ncidod/dbmd/diseaseinfo/staphylococcus_food_g.htm accesso 12 aprile 2010.

(3) Pagine informativa sulla infezione da Pseudomonas. Sito web Healthline.com. http://www.healthline.com/galecontent/pseudomonas-infections/2 accesso 12 aprile 2010.

(4) Walker M, Hobot JA, Newman GR, Bowler PG. Scanning electron microscopic examination of bacterial immobilisation in a carboxymethylcellulose (Aquacel) and alginate dressings (Esame di scanerizzazione al microscopio elettronico dell'immobilizzazione batterica in una medicazione al carboxymethylcellulose (Aquacel) e alginato). Biomaterials.2003;24:883-890.

(5) Waring MJ, Parsons D. Physico-chemical characterisation of carboxymethylated spun cellulose fibres (Caratterizzazione fisico-chimica delle fibre di cellulosa centrifugate di carboxymethylated). Biomaterials.2001;22:903-912.

(6) Walker M, Bowler PG, Cochrane CA. In vitro studies to show sequestration of matrix metalloproteinases by silver containing would care products (Studi in vitro per mostrare la sequestrazione della matrice di metallo-proteine da prodotti di cura contenenti argento). Ostomy Wound Manage.2007;53(9):18-25.

FONTE ConvaTec