Nuovo campo di affari internazionale del gruppo Gauselmann

05 Feb, 2007, 16:29 GMT Da Gauselmann Gruppe

ESPELKAMP, Germania e BOLOGNA, l'Italia, February 5 /PRNewswire/ --

- Accesso al campo delle scommesse sportive privatizzate in Italia

La "Merkur Interactive GmbH" con sede a Espelkamp nella Renania settentrionale e Vestfalia, una società affiliata del gruppo guidato dalla famiglia Gauselmann, ha partecipato con successo al bando statale e ottiene licenze soprattutto nell'Italia settentrionale per le scommesse sportive privatizzate.

Un successo all'inizio dell'anno nuovo lo annuncia il Gruppo Gauselmann della Vestfalia orientale. La società affiliata "Merkur Interactive GmbH" dell'impresa familiare sotto la direzione del dott. Dirk Quermann entra nel campo delle scommesse sportive privatizzate. Nel bando di gara indetto dall'autorità centrale statale AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato) a Roma per ottenere le rispettive licenze, a "Merkur Interactive" sono state assegnate il 28 dicembre 2006 76 licenze per uffici scommesse e 157 licenze per punti di vendita. Inoltre è stata acquisita una licenza per il gioco basato su internet in tutta l'Italia. "Merkur Interactive" conta - a misura delle licenze assegnate - tra le grandi offerenti in questo mercato nuovamente regolato e liberalizzato.

Gli affari operativi verranno svolti dalla "Merkur Interactive Italia SPA", fondata il 26 gennaio 2007, con sede a Bologna. L'austriaca "CASHPOINT Sportwetten GmbH" di Vienna fornirà al proposito sia il know how tecnico delle scommesse sportive che l'infrastruttura tecnica. L'entità degli investimenti s'aggira su decine di milioni. "Merkur Interactive Italia SPA" in febbraio presenterà il suo concetto di mercato in Italia ed aprirà i primi uffici scommesse nel 3 trimestre del 2007.

Per poter offrire anche in Italia il servizio clienti di alta qualità per il quale si apprezza il Gruppo Gauselmann, è stato deciso, in base alle strutture di servizi esistenti nell'Italia settentrionale, di acquisire licenze solo per questa parte del territorio. Più esattamente, "Merkur Interactive" ha ricevuto delle assegnazioni nelle regioni seguenti: Emilia Romagna, Friuli/Venezia Giulia, Lazio (città di Roma), Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Trentino e Veneto.

"Siamo molto soddisfatti di avere avuto tanto successo nella gara in Italia. Ciò dimostra che il nostro concetto di mercato è stato vincente anche qui", dichiara Armin Gauselmann, il responsabile del consiglio direttivo per i nuovi settori d'affari. "Ma è ugualmente un motivo di soddisfazione che lo Stato italiano ha avuto il coraggio di liberalizzare il mercato delle scommesse sportive e ha quindi realizzato le richieste dell'Unione Europea di eliminare i rispettivi monopoli negli stati membri della comunità. Ciò lascia auspicare che anche per la Germania i Länder smetteranno di bloccare una responsabile liberalizzazione del mercato delle scommesse, riconoscendo infine le realtà giuridiche d'Europa per tirarne al più presto le necessarie consequenze politiche", dice Paul Gauselmann, portavoce del consiglio direttivo della Gauselmann AG.

Con il bando di gara delle licenze per scommesse sportive lo stato italiano ha iniziato una coerente "fuga in avanti", creando un mercato controllato e regolato e assicurandosi i rispettivi introiti dalla vendita all'asta delle licenze e dalle tasse dovute. In questo modo si evitano le offerte illegali e l'evasione fiscale. "Qui la politica italiana certamente ha seguito l'esempio della Gran Bretagna, dove le scommesse sportive private hanno già una lunga tradizione senza condurre a degli eccessi negativi. Al contrario, sono crescuite continuamente anche le entrate dello Stato", dice Armin Gauselmann.

Oltre all'Italia si discutono tali progetti di legge anche nelle singole regioni della Spagna. Sono imminenti delle decisioni che creeranno ugualmente un mercato liberalizzato, ma controllato. Il periodo di realizzazione non si lascia comunque ancora definire concretamente. "Merkur Interactive" osserverà quindi attentamente questo mercato per prendere poi le rispettive decisioni imprenditoriali.

La "Merkur Interactive GmbH" all'interno del Gruppo Gauselmann, attivo in tutto il mondo, è responsabile per tutte le attività nell'ambito delle scommesse sportive e del gioco basato su internet. Nell'anno 2006, il volume d'affari totale di tutte le società del gruppo Gauselmann era di ben 1,3 miliardi di EURO. Il gruppo d'imprese alla fine dell'esercizio 2006 impiegava nel mondo intero ca. 5.600 dipendenti e dalla sua fondazione ha venduto ben oltre 2 milioni di prodotti del gioco.

    
    Per ulteriori domande:
    Robert Hess M.A., Direttore della comunicazione
    Tel.: +49-(0)5772-49-282; Fax: -289
    E-Mail: RHess@gauselmann.de
    Cellulare: +49-(0)171-9745720

    oppure

    Mario Hoffmeister M. A., Vice portavoce dell'impresa
    Tel: +49-(0)5772-49-281; Fax. -297
    E-Mail: MHoffmeister@gauselmann.de
    Cellulare: +49-(0)171-9745712

    Gauselmann in internet: www.gauselmann.de oppure -.com

FONTE Gauselmann Gruppe