Panasonic trasmette tutta la passione dei Giochi olimpici invernali di Torino 2006 mediante le proprie tecnologie audio e video digitale più recenti

04 Gen, 2006, 10:00 GMT Da Panasonic

TORINO, January 4 /PRNewswire/ -- Come i migliori atleti degli sport invernali spingono le proprie capacità al limite nei Giochi olimpici invernali di Torino 2006, anche Panasonic sfrutterà le proprie capacità tecnologiche per aiutare a catturare e trasmettere le gare intense e i record battuti a miliardi di spettatori nel mondo. In qualità di Partner olimpico (TOP) per i Giochi olimpici invernali di Torino 2006, la sponsorizzazione Panasonic per le categorie audio e video attuali è stata estesa per includere anche i sistemi e tutta l'apparecchiatura multimediale correlata, così come la fornitura di dispositivi di sicurezza per l'evento.

Per la prima volta nella storia dei Giochi olimpici invernali, l'apparecchiatura di trasmissione a Torino sarà completamente digitale, rendendo questi giochi i più avanzati di sempre. In quanto fornitore ufficiale di apparecchiatura di registrazione standard e ad alta definizione per i Giochi olimpici 2006, Panasonic offrirà alla TOBO (Torino Olympic Broadcasting Organization) dispositivi di memoria a stato solido DVCPRO P2 così come apparecchi di registrazione DVCPRO HD e DVCPRO50. La scheda P2, è un dispositivo a stato solido, privo di parti mobili, l'ideale per i Giochi olimpici invernali, in quanto garantisce affidabilità e robustezza anche in condizioni climatiche estreme. Questa tecnologia di registrazione digitale a stato solido è considerata da molti nel settore come il cambiamento più significativo nell'acquisizione di notizie e trasmissioni dall'avvento dei videonastri oltre 35 anni fa. Panasonic fornirà, inoltre, 200 videoregistratori professionali DVCPRO, 100 telecamere e videocamere e 600 monitor per l'International Broadcast Centre, destinati alle sedi e alle emittenti che si occupano della trasmissione dei giochi olimpici.

Grazie alle tecnologie Panasonic, le immagini e suoni più vivi e realistici dei giochi olimpici saranno trasmessi agli spettatori di Torino, così come nei salotti di tutto il mondo. Panasonic fornirà 25 schermi giganti esterni Astrovision, che saranno installati presso le varie sedi dei giochi, tra cui lo Stadio olimpico, dove si svolgeranno le cerimonie di apertura e chiusura dei giochi, confermando così la tradizionale partecipazione degli schermi Astrovision ai giochi olimpici iniziata nel 1984. Panasonic fornirà, inoltre, 75 sistemi audio RAMSA, con altoparlanti "line array" concepiti per sostenere condizioni climatiche estreme e ridurre al minimo la dispersione sonora. Questo tipo altoparlante sarà utilizzato per la prima volta durante le cerimonie di apertura e chiusura dei giochi.

Inoltre, Panasonic fornirà non meno di 8.800 televisori e monitor a colori, tra cui 200 TV al plasma, per il Centro stampa principale, l'International Broadcast Centre e i Villaggi olimpici e dei media. Panasonic è leader mondiale nei televisori al plasma: una vera rivoluzione del settore. La diffusione dei televisori ampi a pannello piatto sarà sempre maggiore, grazie al potenziamento dei servizi di trasmissione digitale previsto nel 2006. Panasonic prevede che la domanda di TV al plasma raggiungerà 25 milioni di unità nel 2010. Per soddisfare questa crescita, la società ha appena aperto in Giappone il più grande impianto per la produzione di pannelli al plasma. Inoltre, 620 videocamere per la sorveglianza "SUPER-DYNAMIC III" saranno fornite per la prima volta per garantire la sicurezza e la protezione delle attività dei giochi.

La sponsorizzazione dei Giochi olimpici è diventata una tradizione ormai di Panasonic. Dall'avvio del programma TOP del Comitato olimpico internazionale, Panasonic è stato uno sponsor e ha assistito i giochi nelle seguenti capacità: sponsor dell'apparecchiatura audio per i Giochi olimpici del 1988 a Calgary e a Seul (TOP I), dei Giochi olimpici invernali di Albertville e dei Giochi olimpici di Barcellona 1992(TOP II); sponsor di apparecchiatura audio e video per i Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994 e dei Giochi olimpici di Atlanta 1996 (TOP III), Giochi olimpici invernali di Nogano 1998 e Giochi olimpici di Sydney 2000 (TOP IV) e sponsor di apparecchiatura audio e video e supporti di registrazione per i Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002 e Giochi olimpici di Atene 2004 (TOP V). Panasonic si è già impegnata per sostenere i Giochi olimpici di Beijing 2008 (TOP VI) quale TOP Sponsor.

Per ulteriori informazioni sulle attività di Panasonic durante i Giochi olimpici invernali di Torino 2006, visitare:

http://panasonic.co.jp/olympic/

Informazioni su Panasonic

Nota principalmente tramite il nome del proprio marchio Panasonic, Matsushita Electric Industrial Co., Ltd. è leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di prodotti elettronici per soddisfare le tante esigenze di consumatori, aziende e industrie. Con sede principale ad Osaka, Giappone, la società ha registrato vendite nette consolidate pari a 81,44 miliardi di dollari per l'anno conclusosi il 31 marzo 2005. Le azioni della società sono iscritte nel listino borsa di Tokyo, Osaka, Nagoya, New York (NYSE: MC), Euronext Amsterdam e Francoforte. Per ulteriori informazioni sulla società e sul marchio Panasonic, visitare il sito Web dell'azienda all'indirizzo http://panasonic.co.jp/global/index.html.

FONTE Panasonic