Paul Capital chiude un fondo d'investimento sul mercato secondario del valore di 1,65 miliardi di dollari

05 Mag, 2008, 13:00 BST Da Paul Capital

NEW YORK, May 5 /PRNewswire/ --

- Il fondo d'investimento in capitale privato fondato sul mercato secondario fornisce soluzioni in liquidità innovative e confidenziali

Paul Capital, un leader dell'innovazione nel mercato del capitale privato, ha annunciato oggi la chiusura definitiva del suo nono fondo d'investimento in capitale privato sul mercato secondario, denominato Paul Capital Partners IX, L.P. ("Paul IX"). Il fondo comprende 1,65 miliardi di dollari in capitale impegnato e il suo obiettivo è assicurare liquidità ai titolari di capitale privato di tutto il mondo. Il Paul IX ha chiuso al di sopra del suo tetto massimo (hard cap) di 1,5 miliardi di dollari a causa della fortissima domanda da parte degli investitori. La sua base globale d'investitori comprende fondi di dotazione, fondi pensione pubblici e privati, fondi di stati sovrani (sovereign wealth fund) e family office. Paul Capital gestisce oggi oltre 4,2 miliardi di dollari in fondi d'investimento in capitale privato sul mercato secondario.

Il Paul IX si occuperà principalmente dell'acquisizione di portafogli di capitale privato secondario, compresi cointeressenze in società in accomandita semplice e portafogli in investimenti diretti. Il Paul IX continuerà a far leva sulle relazioni capillari della società con gli investitori istituzionali e i partner accomandatari di sette uffici internazionali della società, che è attiva anche nei mercati emergenti.

"Le operazioni sul mercato secondario consentono agli investitori di gestire i propri profili di liquidità trattando le attività in capitale privato alla stregua delle attività di qualsiasi altra categoria," ha affermato David de Weese, socio accomandatario di Paul Capital. "Sempre più spesso, banche, società d'assicurazioni, fondi pensione, family office e altre entità che dispongono di capitale privato si rivolgono a noi per chiederci di aiutarli a razionalizzare i loro portafogli e a gestire liquidità ed esposizione al rischio."

Paul Capital è un pioniere del mercato secondario, e fin dal 1991 fa leva sulla sua presenza globale, sulla creatività nella strutturazione delle operazioni e sulla sua reputazione di lealtà e riservatezza per offrire soluzioni in liquidità a soci in accomandita di tutto il mondo.

"Gli investitori in cerca di soluzioni in liquidità si rivolgono a noi per le soluzioni innovative e il modo unico in cui sappiamo strutturare le nostre operazioni. Nella congiuntura attuale, la nostra capacità di uscire dagli schemi e la nostra riservatezza sono doti più preziose che mai. Siamo entusiasti delle opportunità che si presentano al fondo Paul IX," ha affermato Bryon Sheets, socio accomandatario di Paul Capital.

Informazioni su Paul Capital

Fondata nel 1991, Paul Capital Partners ha in gestione capitali per 6,6 miliardi di dollari americani suddivisi su tre piattaforme di investimento: Private Equity Secondaries, Healthcare Royalty e Revenue Interests, e Venture Capital Fund-of-Funds. La società ha uffici a Hong Kong, Londra, New York, Parigi, San Francisco, San Paolo e Toronto. Attraverso i fondi Paul Secondary sono state realizzate oltre 150 acquisizioni all'interno del mercato secondario per quanto riguarda partecipazioni in società in accomandita e portafogli di investimenti privati diretti. Attraverso il proprio programma di acquisizione secondario, Paul Capital è attualmente partner accomandatario in 300 società e 500 fondi. Il team che opera nel settore secondario di Paul Capital fornisce soluzioni in liquidità a coloro che offrono investimenti finanziari ed è diventato partner di fiducia per tutti i venditori globali che sono alla ricerca di transazioni di valore equo, realizzate in riservatezza e puntuali. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web della società all'indirizzo http://www.paulcap.com.

Sito Web: http://www.paulcap.com

FONTE Paul Capital