Percorsi di carriera: le donne iniziano prima degli uomini, tuttavia la loro retribuzione potenziale è inferiore

21 Lug, 2009, 12:43 BST Da Experteer GmbH

MONACO DI BAVIERA, July 21 /PRNewswire/ -- Il talento, da solo, non determina il livello di carriera che ciascuno raggiungerà. Il sesso della persona ed il settore sono fattori determinanti per quanto riguarda la velocità della scalata di un dirigente: è quanto dimostra un'analisi condotta tra gli oltre 1.000.000 iscritti ad Experteer Italia, il network d'eccellenza per i Professionisti europei ( http://www.experteer.it ). A parità di livello di carriera, le donne sono in media due anni e mezzo più giovani rispetto agli uomini. Una ragione è certamente rintracciabile nel servizio militare, che gli uomini sono stati obbligati ad assolvere. Inoltre, le donne ottengono posizioni di leadership sul posto di lavoro più rapidamente rispetto ai loro colleghi uomini. Per quanto riguarda la progressione di carriera, la differenza d'età tra i sessi cresce, in proporzione, di un ulteriore anno: si arriva ad una disparità maggiore a tre anni per il livello"Managing director di una PMI".

A parità di livello di carriera, anche il settore determina la differenza d'età tra uomini e donne: la disparità risulta marcata, ad esempio, nel settore medico. Qui, la disparità d'età per il livello di carriera "Senior Manager / Direttore di funzione" arriva a quasi sette anni. Nell'insegnamento e nella ricerca, le donne che ricoprono ruoli di Manager / Team Leader sono in media nove anni più giovani rispetto ai loro colleghi di sesso maschile.

La differenza d'età tra uomini e donne cresce con il livello di carriera.

Questo vantaggio rispetto agli uomini non ha però un riflesso sulle retribuzioni, che sono simili per i due sessi ad inizio carriera, per poi crescere con un tasso maggiore per gli uomini. La crescita della differenza di retribuzione tra uomini e donne è largamente a favore degli uomini. Se le donne, all'inizio della propria vita professionale, guadagnano in media l'1,2% l'anno in meno rispetto agli uomini, a livello di Managing Director di piccola o media impresa la differenza riscontrata arriva al 17%. In media, la differenza di retribuzione tra donne e uomini iscritti ad Experteer è pari al 15%.

Se si tiene in considerazione che le donne che raggiungono tale livello sono tre anni più giovani rispetto agli uomini pari grado e molto meno numerose (il 7% rispetto al totale), il mercato del lavoro sembra decisamente più irto di difficoltà per loro: arrivano a questo livello donne giovani, di talento, ma le loro retribuzioni sono decisamente inferiori rispetto a quelle dei loro colleghi uomini.

L'analisi.

Experteer ha analizzato in modo discreto i dati forniti dagli oltre 1.000.000 iscritti al sito web italiano, per quanto riguarda età, livello di carriera, esperienza professionale e retribuzione, con focus sui livelli di carriera "Neolaureato / Trainee", "Specialist", "Senior Specialist / Project Manager", "Manager / Team Leader", "Senior Manager / Direttore di funzione", "Direttore di divisione" e "Managing director di una PMI".

Experteer

Experteer, il network d'eccellenza per i Professionisti europei, offre oltre 50.000 offerte di lavoro retribuite a partire da 50.000 Euro annui, ed una rete di oltre 5.000 Head hunter selezionati. Si tratta di un servizio premium, rivolto a Professionisti con esperienza, che desiderino una svolta per la propria carriera, o semplicemente avere sotto controllo il mercato del lavoro ed il valore della loro figura professionale. Le inserzioni vengono selezionate da un team di analisti, che effettuano ricerche sul mercato del lavoro, classificano le posizioni ricercate ed applicano un Benchmark Retributivo. Il sistema di Career Matching di Experteer aggiorna ciascuno degli oltre un milione di iscritti in Europa e nel mondo riguardo alle posizioni aperte, pubblicate sulla piattaforma, corrispondenti alle loro qualifiche, esperienza ed obiettivi di carriera, ivi incluse opportunità in nuovi settori, funzioni e livelli di carriera. In quanto career service online, Experteer offre anche agli Head hunter la possibilità di pubblicare gratuitamente inserzioni e di far parte di un network di valore.

Experteer è stato fondato nel luglio 2005 da Holtzbrinck Ventures GmbH, una sussidiaria del Gruppo Editoriale Georg von Holtzbrinck ed ha sede a Monaco di Baviera.

Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito http://www.experteer.it o sui domini dei vari Paesi in cui Experteer opera: .com, .co.uk, .de, .ch, .fr, .at, .be e us.experteer.com.

    
    Contatto stampa:
    Valeria Re
    Experteer GmbH
    Lenbachplatz 3
    80333 Monaco di Baviera - Germania
    Tel.: +49(89)552793244
    Fax: +49(89)552793811
    Mail: valeria.re@experteer.com

FONTE Experteer GmbH