Più trasparenza e Internet migliore grazie alla combinazione di Twitter e monitoraggio dei siti

05 Nov, 2009, 08:00 GMT Da Pingdom

VASTERAS, Svezia, November 5 /PRNewswire/ -- Quando Gmail di Google non funziona, migliaia di utenti si lamentano su Twitter. Se Amazon ha problemi con i propri servizi cloud, se ne parla su Twitter. Se una società di web hosting ha difficoltà, si viene a sapere su Twitter. Twitter ha dato voce ai consumatori e le aziende li ascoltano.

In altre parole, Twitter è diventato un motore di ricerca per le problematiche relative ai servizi, ma funziona soltanto se gli utenti le rendono note a tutti.

Pingdom, un'azienda che monitora l'affidabilità dei siti web e dei servizi su Internet, ha ora reso possibile l'automazione di questo processo. Gli utenti di Pingdom possono farsi inviare automaticamente su Twitter messaggi di stato relativi a eventuali interruzioni dei siti che hanno deciso di monitorare. In questo modo non saranno solo loro a essere avvisati del problema, ma il mondo intero.

"Utilizzare social media quali Twitter per questo tipo di comunicazioni presenta vantaggi dal punto di vista della trasparenza e aiuta sicuramente ad attirare l'attenzione su un problema", sostiene Sam Nurmi, Amministratore delegato di Pingdom. "Monitoriamo centinaia di migliaia di siti web e di servizi on-line per i nostri utenti e le differenze riscontrate nell'affidabilità di hosting sono incredibili. Numerosi provider lasciano molto a desiderare e hanno bisogno di essere ripresi".

Nel lungo termine, rendere di dominio pubblico i problemi relativi ai servizi sortirà effetti positivi, poiché i provider affidabili saranno premiati, mentre quelli inaffidabili perderanno clienti. Ciò rappresenterà inoltre un forte incentivo a migliorare per i provider negligenti, il che a sua volta migliorerà la qualità complessiva di hosting e servizi su Internet. In breve migliorerà Internet.

"Assistiamo all'inizio di un'era in cui i provider non saranno in grado di nascondere servizi scadenti", aggiunge Sam Nurmi. "Noi di Pingdom desideriamo aiutare i singoli utenti, consentendo loro di combinare il nostro servizio di monitoraggio con Twitter. Inoltre offriamo a chiunque l'utilizzo gratuito del nostro servizio, poiché un Internet migliore presenterà vantaggi per tutti".

Informazioni su Pingdom:

Pingdom monitora l'affidabilità e le prestazioni di siti web e servizi Internet, richiamando l'attenzione dei gestori dei siti su eventuali problemi. Il servizio offre piani gratuiti e a pagamento e ha decine di migliaia di utenti in tutto il mondo.

Tra i clienti figurano Twitter, Spotify e Last.fm. Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.pingdom.com.

FONTE Pingdom