Premio "red dot" 2008 per il design nell'arredamento urbano Ströer di James Irvine

17 Mar, 2008, 23:08 GMT Da Stroer Out-of-Home Media AG

COLONIA, Germania, March 17 /PRNewswire/ --

- Un nuovo riconoscimento per la linea di arredamento urbano Ströer ottenuto durante il più importante concorso per il design industriale del mondo

Migliorare la qualità della vita della gente che vive nelle città è l'obiettivo della creazione del designer industriale inglese James Irvine per la linea di arredamento urbano Ströer. Il premio "red dot" è stato consegnato per il carattere creativo e innovativo del suo design e per la pregiata qualità dei prodotti. Due settimane prima il suo design industriale "Irvine II" aveva già ottenuto l'ambito premio "iF-Award".

L'arredamento urbano dei vivaci designer di arredamento e del design industriale a Milano, a prima vista, sembra che abbiano eliminato la forza di gravità. Grazie alla leggerezza dei loro design essi agiscono come oggetti librati, che suscitano attenzione senza sembrare invadenti. Gli arredamenti in struttura di alluminio ai quali appartengono le sale d'aspetto, i bagni, i sistemi d'informazione civici elettronici e gli espositori pubblicitari devono soddisfare due condizioni secondo il parere di Irvine: "Devono sembrare semplicemente accattivanti e appartenere al nostro tempo. Si tratta sostanzialmente di offrire ai cittadini la qualità della vita che possono aspettarsi dalle nostre moderne città".

La struttura di base dei singoli oggetti è costituita da stanghe di alluminio pressato di ottima qualità. Le superfici sono estremamente resistenti e si possono conformare flessibilmente ai colori in modo da rendere possibile il loro adeguamento ai diversi paesaggi.

"La funzionalità e un pregiato aspetto devono andare di pari passo con l'arredamento urbano. Il famoso premio "red dot design award" è una piacevole conferma delle nostre esigenti pretese", si rallegra il direttore generale della Ströer, Udo Müller.

Le soluzioni per le comunicazioni e le infrastrutture, create individualmente su misura per le città e i comuni - questo è l'obiettivo di Ströer. Con quasi 20.000 arredamenti urbani installati e i relativi contratti con oltre 145 comuni, l'azienda è il maggiore offerente della Germania nel settore dell'arredamento urbano.

Non solo l'ambito marchio di qualità internazionale "red dot" è una dimostrazione dell'alta qualità e funzionalità della linea di design industriale di James Irvine. Già il 4 marzo gli arredamenti urbani Ströer dell'inglese sono stati premiati dall'International Forum Design GmbH nel contesto del CeBIT Hannover nella categoria "Design Pubblico/ Architettura d'Interni" con il Marchio iF-Siegel, internazionalmente famoso. In totale la Ströer quest'anno ha potuto accettare cinque riconoscimenti per i propri arredamenti urbani.

Il Gruppo Ströer è specializzato in tutte le forme della pubblicità applicate - dai classici cartelloni alla pubblicità nelle sale d'attesa e sui mezzi pubblici fino ai mezzi elettronici. Il Gruppo commercializza in dodici nazioni attorno a 255.000 spazi pubblicitari. In Germania il complesso con i suoi 220.000 spazi pubblicitari è il maggiore offerente di pubblicità esterna e con i quasi 20.000 arredamenti urbani e relativi contratti con oltre 145 comuni è il maggiore offerente di arredamento urbano. In Turchia la Ströer è con il suo socio nell'impresa comune, Akademi Reklam, il principale offerente di pubblicità esterna mentre in Polonia la Ströer è il numero due. Con diversi prodotti eccellenti di design industriale l'impresa stabilisce il criterio nella strutturazione degli spazi pubblici. Ulteriori informazioni si possono ottenere all'indirizzo http://www.stroeer.de.

FONTE Stroer Out-of-Home Media AG