Presentato all'Assemblea generale del Comitato Olimpico Europeo lo storico logo dei Giochi Europei di Baku 2015

23 Nov, 2013, 16:02 GMT Da Baku 2015 European Games

ROMA, November 23, 2013 /PRNewswire/ --

Mentre a Baku fervono i preparativi, gli atleti manifestano la loro soddisfazione per il primo logo dei Giochi Europei

Azad Rahimov, Ministro per la Gioventù e lo Sport dell'Azerbaigian, ha presentato oggi il logo ufficiale dei primi Giochi Europei, che si terranno a giugno 2015 nella capitale azera, Baku.

     (Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20131123/654546-a )

     (Photo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20131123/654546-b )

"In occasione di questo evento storico, che prenderà il via nel 2015, saremo onorati di ospitare i primi Giochi Europei in assoluto e di accogliere atleti e visitatori provenienti da tutta l'Europa," ha detto il ministro Rahimov. "Il logo riflette l'orgogliosa tradizione sportiva del nostro Paese, il suo impegno all'ospitalità e alla buona accoglienza, oltre a sottolineare la nostra posizione come punto di riferimento emergente per sport, affari e turismo, sia in Europa sia oltreconfine."

L'autore del logo, l'azero Adam Yunisov, ha detto: "In occasione dei primi Giochi Europei in assoluto, ho voluto riflettere e condividere la passione e le ambizioni del popolo azero a farsi promotore di innovazione e stimolo per lo spirito e lo sport. Nel logo celebrativo ho inteso racchiudere questi concetti."

Secondo il presidente del COE, Patrick Hickey, il lancio del logo in occasione della 42a Assemblea generale del Comitato Olimpico Europeo di Roma segna un altro importante traguardo in vista dei Giochi.

"L'Europa ospiterà per la prima volta un evento polisportivo continentale. Per molti atleti europei, questa è un'importante tappa, che li condurrà un giorno a indossare i colori nazionali ai Giochi Olimpici," ha detto Hickey.

Questi primi Giochi Europei di Baku 2015 vedranno la partecipazione di oltre 5.400 atleti, provenienti da tutte le 49 nazioni dell'Europa, che si misureranno in ben 18 specialità sportive, compresi nuovi schemi e nuove discipline inserite per la prima volta nei Giochi Olimpici in occasione di questo grande evento sportivo europeo, come ad esempio il basket 3x3,.

Gli atleti dell'Azerbaigian, la nazione ospitante, hanno subito adottato il nuovo logo. In occasione di una celebrazione indetta a Baku per il lancio del logo, Farid Mansurov, lottatore azero e vincitore dell'oro olimpico ai Giochi di Atene 2004, ha commentato: "Baku 2015 promette agli atleti momenti straordinari, grandi opportunità di carriera agonistica, spettacolari prestazioni per gli appassionati che vi assisteranno e uno stimolo per i giovani. Indossare questo logo significa contribuire a plasmare il futuro dello sport europeo."

Zemfira Meftakhetdinova, atleta di tiro a segno e vincitrice di due medaglie olimpiche, tra cui un oro, nella disciplina del tiro al piattello a Sydney 2000, ha aggiunto: "Come sportiva azera, questo logo mi fa sentire orgogliosa del mio Paese, che oggi si propone come protagonista europeo emergente per sport, affari e turismo."

Il logo è solo l'ultima di una serie di appuntamenti fondamentali lungo il tragitto organizzativo dei Giochi Europei di Baku 2015. Le altre tappe includono:

    completamento dei progetti di programmazione sportiva e calendario delle competizioni

    ultimazione del piano strategico riguardante le sedi, con 21 stadi e impianti descritti da Hickey  come "tra i più spettacolari mai messi insieme in occasione di un grande evento sportivo". Il completamento delle sedi procede nei tempi previsti con:

o    un moderno villaggio per gli atleti, progettato secondo standard di allestimento e accoglienza innovativi

o    utilizzo della suggestiva Crystal Hall quale sede di cinque discipline agonistiche

o    sviluppo del nuovo Centro per gli sport acquatici di Baku

o    uno stadio con 65.000 posti a sedere, appositamente costruito per ospitare le cerimonie d'apertura e chiusura dei Giochi

Il mese scorso, nel corso di una visita ispettiva, specialisti di eventi internazionali e membri della Commissione di coordinamento europea per i Giochi sono rimasti impressionati dalla rapidità dei progressi compiuti nella pianificazione dei Giochi Europei di Baku 2015.

"Il ritmo e la portata della macchina organizzativa messa in moto per i Giochi di Baku sono un tributo all'impegno del governo dell'Azerbaigian, al Comitato Organizzatore, alle imprese e alle comunità locali di Baku, nonché al Comitato Olimpico Europeo guidato del presidente Hickey," ha detto Jim Scherr, Chief Operating Officer del Comitato operativo per i Giochi Europei di Baku (BEGOC, Baku European Games Operating Committee). "Nel 2015, Baku sarà puntualmente pronta ad accogliere gli atleti europei."

Il logo è stato presentato durante lo svolgimento della prima relazione sullo stato d'avanzamento dei preparativi per i Giochi all'Assemblea generale del COE tenutasi a Baku, in qualità di città ospitante dei Giochi Europei.

Nell'elaborazione grafica del 35enne azero Adam Yunisov, il nuovo logo integra i cinque elementi fondamentali alla base della cultura e delle aspirazioni antiche e contemporanee del Paese ospitante, tra cui la Fiamma, l'Acqua, il mitico uccello Simurgh, il Tappeto e il Melograno.

Il progetto grafico del logo realizzato da Yunisov, vincitore di un libero concorso pubblico, intende rappresentare bellezze naturali, cultura e patrimonio nazionali, oltre alla vitalità di Baku, una delle realtà economiche e delle città europee in più rapida crescita.

Il ministro Rahimov ha sottolineato come i benefici prodotti dai Giochi Europei saranno significativi e forieri di trasformazioni.

"Per giovani, atleti, Comitati Olimpici e Federazioni Sportive Nazionali, Baku 2015 rapprenterà un nuovo centro di classe mondiale per impianti e strutture sportive, che contribuirà a plasmare il futuro dello sport europeo e offrirà alle comunità azere inaspettati vantaggi nell'ambito dell'urbanistica, dell'economia e dei trasporti, oltre che a livello infrastrutturale", ha affermato il ministro.

«L'essenza di questi Giochi sta in tutto questo e nel nostro entusiasmo a ospitarli," ha concluso. Il nuovo logo dello sport europeo debutterà questa sera sulle magliette dei giocatori dell'Atlético Madrid, nella partita casalinga de "La Liga" contro il Getafe CF, allo stadio Vicente Calderon. La partita si svolgerà all'insegna del logo Baku 2015, mostrando il sostegno del club calcistico spagnolo ai primi Giochi Europei, quale parte di un'alleanza strategica con l'Azerbaigian.

Note per i redattori:

Video

Gli abbonati AP possono accedere e scaricare il materiale video riguardante il lancio del logo di Baku 2015, in qualità broadcast, attraverso tutte le piattaforme dedicate agli abbonati AP e il newswire mondiale. Gli utenti non-AP e quelli web possono accedere e scaricare materiale video dal sito AP: http://www.apassignments.com/multimedia-newsroom

Notizie sul logo Baku 2015

Concepito dal 35enne azero Adam Yunisov, il logo Baku 2015 riunisce i cinque elementi fondamentali alla base della cultura e delle fonti d'ispirazione antiche e contemporanee del Paese ospitante:

    Il tappeto: aggiunta nel 2010 alla "Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell'umanità" dell'UNESCO, la tessitura dei tappeti azera rappresenta una tradizione famigliare, tramandata oralmente e con la pratica in diverse regioni del Paese. Questo elemento del logo riflette l'importanza del patrimonio culturale ed è espressione della diversità e della creativa del popolo azero, principi intrinseci al piano di Baku 2015.

    La fiamma: l'Azerbaijan è noto come la "Terra del Fuoco". Le moderne Flame Towers a LED di Baku, che splendono come fiamme vere sull'intera città, e il Yanar Dag, una sorta di incendio di gas naturale che divampa al crepuscolo, attirano turisti da tutto il mondo, con visitatori che sono ritornati fino a tre volte in dieci anni. L'elemento grafico rappresenta l'"accesa" ambizione di Baku a ospitare i primi Giochi Europei.

    L'onda: con i suoi 28 metri sotto il livello del mare, Baku è la capitale europea più bassa del mondo.

Si trova sulla costa meridionale della penisola di Absheron, proiettata nel Mar Caspio, noto per essere il maggiore lago del mondo. Qui, il porto di Baku è il più grande porto sul mare e risale al 1902. Oggi, la posizione geografica unica della capitale dell'Azerbaigian continua a guidarne lo sviluppo economico, sociale e culturale. L'elemento "Onda" simboleggia il dinamico sviluppo della città, con la sua tendenza a propagarsi, come un'onda, sulla direttrice est-ovest, lungo le rive del Mar Caspio, oltre a rappresentare un medesimo, nuovo, spirito di "propagazione" per i Giochi Europei, come fonte che plasmerà il futuro dello sport continentale.

    Simurgh: Simurgh è una mitica creatura volante, benevola, che rappresenta l'unione tra Terra e Cielo, e funge da mediatore e messaggero tra i due. L'elemento simboleggia il legame del popolo azero con la natura, nonché il calore e l'ospitalità con cui accoglieranno atleti, appassionati e rappresentanti sportivi nel 2015.

    Il melograno: famoso nella tradizione e nell'alimentazione azera, il melograno è un antico simbolo di fertilità e abbondanza. Questo quinto elemento del logo rappresenta l'ambizione di Baku 2015 a riunire le genti di tutta Europa in un'unica grande festa dello sport, nonché a creare un lascito per le generazioni future.

Notizie sui primi Giochi Olimpici Europei di Baku 2015

Quelli di Baku 2015 saranno i primi Giochi Europei. Coinvolgeranno più di 5.400 concorrenti, provenienti dai 49 Paesi europei ascritti alla lista olimpica, e 18 discipline sportive. I Giochi saranno patrocinati, organizzati e regolamentati dai Comitati Olimpici Europei (COE). I comitati sono stati istituiti a Roma, in Italia, nel corso dell'Assemblea generale del COE, il 9 dicembre 2012. In tale occasione, i Comitati Olimpici Nazionali (CON) europei, con votazione a stragrande maggioranza, hanno dato il via all'organizzazione dei Giochi Europei. Proprio in occasione di tale Assemblea Generale, i CON hanno voluto premiare, ancora a stragrande maggioranza, la città azera di Baku come sede dei primi Giochi Europei. Per saperne di più, visitate il sito http://www.baku2015.com

Per informazioni aggiornate all'ultimo istante sui Giochi Olimpici di Baku 2015 e per ogni altro aggiornamento, potete consultare:

Facebook http://www.facebook.com/baku2015

YouTube http://www.youtube.com/baku2015

Twitter http://www.twitter.com/BakuGames2015

Google+ https://www.google.com/+Baku2015

FONTE Baku 2015 European Games