QUALCOMM intenta una causa contro Nokia per la violazione del brevetto GSM

07 Nov, 2005, 15:53 GMT Da QUALCOMM Incorporated

SAN DIEGO, November 7 /PRNewswire/ -- Il 4 novembre, QUALCOMM Incorporated (Nasdaq: QCOM) e la sua controllata, interamente di sua proprietà, SnapTrack, Inc., hanno intentato una causa contro Nokia Corporation e Nokia Inc. presso la corte federale a San Diego, per la violazione di undici brevetti QUALCOMM e per la violazione di un brevetto SnapTrack. La causa intentata da QUALCOMM include i brevetti che svolgono un ruolo essenziale per le attività produttive e l'uso delle apparecchiature conformi agli standard della telefonia mobile GSM, GPRS e EDGE (la famiglia GSM degli standard) e altri brevetti che sono stati violati da prodotti Nokia. I brevetti che svolgono una funzione essenziale per uno standard sono quelli che devono essere necessariamente violati per rispettare i requisiti dello standard stesso. La denuncia presentata da QUALCOMM asserisce che Nokia sta violando i brevetti QUALCOMM, producendo o vendendo prodotti negli Stati Uniti, conformi agli standard della famiglia GSM. QUALCOMM mira ad ottenere un'ingiunzione contro Nokia, al fine d'impedirle di continuare a vendere prodotti che violano i suoi brevetti e a risarcirle eventuali danni economici.

"Per un certo periodo di tempo abbiamo discusso con Nokia una serie di questioni, tra le quali anche il fatto che noi siamo in possesso di brevetti GSM essenziali, di cui Nokia non possiede alcuna licenza, e siamo veramente dispiaciuti che tutto questo sia ora sfociato in una causa legale," ha dichiarato Louis M. Lupin, Vice Presidente e consigliere generale di QUALCOMM. "Fino a poco tempo fa, pensavamo che questi problemi si sarebbero potuti risolvere in modo amichevole e con un po' di collaborazione. Tuttavia, ora appare evidente che una soluzione collaborativa di queste questioni sia alquanto improbabile, e pertanto abbiamo deciso di procedere per vie legali al fine di proteggere i nostri diritti e per risolvere definitivamente la situazione."

La richiesta da parte degli utenti di telefoni cellulari nei confronti di servizi di trasferimento dati e di caratteristiche multimediali è in continua ed importante crescita fin dall'avvento dei cellulari dotati di tecnologia di seconda generazione (2G). La capacità di fornire prestazioni di trasferimento dati migliori è una delle ragioni principali per le quali l'industria wireless ha scelto la tecnologia CDMA per quasi tutti i sistemi e gli standard cellulari di terza generazione (3G). Di fronte a questa domanda e stimolati dalla concorrenza dai sistemi CDMA, gli standard 2G, come la famiglia GSM, si sono evoluti per supportare le migliorate capacità di trasmissione dati. Queste evoluzioni dei sistemi GSM prima, e di quelli EDGE dopo, hanno adottato delle innovazioni brevettate e sviluppate da QUALCOMM per l'uso nei sistemi CDMA, al fine di: raggiungere velocità di trasmissione dati superiori, aumentare l'efficienza dello spettro, migliorare la capacità, migliorare la resistenza alle interferenze, permettere l'accesso a pacchetti di reti commutabili, e facilitare la distribuzione multimediale. I prodotti Nokia conformi agli standard GSM, GPRS ed EDGE violano inevitabilmente i brevetti QUALCOMM relativi a queste invenzioni che sono state fondamentali per gli standard della famiglia GSM. Sei dei brevetti interessati dell'azione legale di QUALCOMM contro Nokia fanno anche parte della causa che, l'11 luglio 2005, QUALCOMM ha intentato contro Broadcom Corporation.

Il ricco portafoglio di brevetti QUALCOMM include oltre 4.000 brevetti negli Stati Uniti, le richieste di rilascio di brevetti, nonché oltre 20.000 brevetti e richieste di rilascio di brevetti in tutto il mondo. QUALCOMM ha stipulato oltre 130 contratti di licenza con royalty, con i produttori di apparecchiature di telecomunicazione di tutto il mondo e con i produttori di apparecchiature elettroniche destinate ai consumatori. Il ricco programma di licenze di QUALCOMM ha incoraggiato il vasto assorbimento di tecnologie d'avanguardia ed ha promosso una concorrenza vibrante in tutto il settore industriale del wireless, incoraggiando il progresso tecnologico e l'innovazione. QUALCOMM è pronta ad offrire licenze a tutte le aziende che ne faranno richiesta, ai sensi dei propri brevetti GSM/GPRS/EDGE, conformemente a termini equi e ragionevoli, senza compiere alcuna discriminazione scorretta.

QUALCOMM Incorporated (www.qualcomm.com) è un'azienda leader nello sviluppo e nella fornitura di prodotti e servizi innovativi per le telecomunicazioni wireless digitali, sulla base di tecnologie CDMA o con altre tecnologie avanzate. Con sede principale a San Diego, California, QUALCOMM è inclusa nell'indice S&P 500 ed è un'azienda inclusa nel FORTUNE 500(R) del 2005, quotata nel listino Nasdaq sotto l'acronimo QCOM.

QUALCOMM è un marchio registrato di proprietà di QUALCOMM Incorporated. Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei loro rispettivi proprietari.

    
     Contatti in QUALCOMM:
     Richard Tinkler, Comunicazioni Aziendali
     Tel:   +44-208-466-0874
     Email:  rtinkler@qualcomm.com
     oppure
     Jeremy James, Comunicazioni Aziendali
     Tel:  +1-858-845-7333
     Email:  corpcomm@qualcomm.com 
     oppure
     Bill Davidson, Relazioni con gli Investitori
     Tel:  +1-858-658-4813
     Email:  ir@qualcomm.com

    Sito web: http://www.qualcomm.com

FONTE QUALCOMM Incorporated