Raritan introduce Dominion KX II; lo switch KVM over IP per la gestione da remoto e da rack dei server più completo del settore

22 Mag, 2007, 10:00 BST Da Raritan Inc.

SOMERSET, New Jersey e LAS VEGAS, May 22 /PRNewswire/ --

- Le novità includono Virtual Media integrata, Absolute Mouse Synchronization, doppio alimentatore e la risoluzione video da remoto più elevata del settore

Raritan ha presentato oggi la nuova generazione di switch KVM over IP - il Dominion(R) KX II. Sostenuto da una nuova piattaforma scalabile e di facile implementazione, Dominion KX II propone potenti funzioni per la produttività che agevolano l'accesso e la gestione da ovunque dei server delle organizzazioni IT, migliorando di fatto l'efficienza dei data center.

Concepito per offrire una migliore funzionalita' utente per gli amministratori che trascorrono ore davanti allo schermo gestendo server, il Dominion KX II offre la risoluzione video da remoto più alta del settore (1600 x 1200), solida sincronizzazione del mouse e una nuova interfaccia utente intuitiva basata su browser. Gli amministratori potranno contare inoltre su Universal Virtual Media, per accedere ai supporti di archiviazione dei server remoti. Dominion KX II è dotato di funzionalita' per l'alta disponibilità: doppio alimentatore e due porte gigabit Ethernet - entrambi dotate di un sistema di failover.

"Il nuovo Dominion KX II è un ottimo prodotto. Fornisce tecnologie di prossima generazione e nuove funzioni - quali Universal Virtual Media, doppia alimentazione e Absolute Mouse Synchronization(TM) - allo stesso prezzo precedente Dominion KX", ha dichiarato Richard Dominach, Senior Product Manager di Raritan. "Le nuove funzioni - unitamente al controllo remoto dell'alimentazione e ad altre note caratteristiche degli switch Dominion KX I precedenti, utilizzati in migliaia di data center - sono standard nei modelli Dominion KX II."

Per garantire che l'utente non noti quasi alcuna differenza quando si collega da remoto, il Dominion KX II è stato dotato di quanto segue:

    
    - Una nuova interfaccia utente di facile impiego basata su browser che
      offre funzionalita' utente uniforme sia che l'utente operi da remoto,
      presso il rack o compia attività amministrative sul KX II. È la prima
      interfaccia utente basata su browser per l'accesso e la gestione KVM
      dal rack.
    - Universal Virtual Media, che consente agli amministratori di
      montare unità e supporti dal proprio desktop sui server remoti nei data
      center collegati via KVM. Funzione utile per installare software,
      trasferire file, effettuare il backup di dati o eseguire procedure
      diagnostiche. KX II supporta unità CD/DVD integrate e collegate via
      USB, periferiche di archiviazione di massa USB, immagini ISO e dischi
      rigidi di PC. Universal Virtual Media è di serie su tutti i modelli
      Dominion KX II senza sovrapprezzo e funziona con o senza un sistema
      Gestione centralizzato.
    - Absolute Mouse Synchronization, che elimina le lunghe e tediose
      attività di regolazione a mano dei parametri del mouse di ciascun
      server di destinazione e concepito per sincronizzare i cursori dei
      mouse dei server di destinazione e remoti. Grazie ad Absolute Mouse
      Synchronization, i cursori restano sincronizzati, riducendo al minimo I
      fastidiosi ritardi del mouse.
    - Virtual KVM Desktop(TM), che consente agli utenti di scalare il formato
      del display dei server di destinazione, qualsiasi esso sia, da una
      miniatura a un'immagine a tutto schermo. Dotato inoltre di gestione
      trasparente della tastiera, in base alla quale ogni sequenza di tasti
      viene inviata direttamente al server in modo protetto.

Secondo Brian Weisman, direttore delle vendite presso Matrix Solutions Inc., rivenditore del Governo Federale statunitense con sede nel Maryland, Dominion KX II è un pacchetto completo, che fornisce tutte le funzioni essenziali per agevolare il compito degli amministratori IT, aumentare la produttività e ridurre i costi sempre crescenti di manutenzione dell'IT. "Per gli ambienti aziendali più esigenti, il Dominion KX II è l'ideale", ha dichiarato Weisman. "Anche nei casi in cui un server si blocca, deve essere riavviato in modalità provvisoria oppure necessita modifiche ai parametri del BIOS, con Dominion KX II si può accedere sempre e ovunque."

La pluripremiata serie Dominion

In quanto applicazione KVM plug-and-play che si installa in pochi minuti, Dominion KX II è completamente autonoma con tutte le funzioni essenziali precaricate, ivi comprese l'autenticazione e l'accesso Web. Poiché KX II fornisce un accesso a livello di BIOS, i server sono accessibili anche quando il sistema operativo non è in funzione o la scheda di interfaccia di rete è bloccata. Il KX II è in grado di sopperire in mancanza di un collegamento Internet con una porta modem dedicata integrata che fornisce un collegamento remoto diretto di emergenza.

Per proteggere i server dall'accesso non autorizzato, KX II offre nuove funzioni di sicurezza, tra cui supporto di password complesse e crittografia dei dati da tastiera, video e mouse AES (Advanced Encryption Standard) a 128 bit. AES, algoritmo crittografico omologato dal governo degli Stati Uniti, è consigliato dal NIST (National Institute of Standards and Technology) nello standard 197 del FIPS. KX II fornisce inoltre autenticazione integrata, compatibilità con server AAA di terze parti e gestione eventi via SNMP e Syslog. Il controllo remoto dell'alimentazione di KX II consente agli utenti di accendere, spegnere ed accendere/spegnere server collegati alle unità di controllo remoto alimentazione opzionali Raritan.

I componenti di Dominion KX II sono due: lo switch KVM over IP e i CIM (Computer Interface Module). Un CIM, collegato a una porta KVM del server, converte i segnali video per la trasmissione, offrendo al tempo stesso emulazione tastiera/mouse per il mantenimento dell'attività ("keep-alive"). Per proteggere l'investimento e agevolare la migrazione su KX II, sono supportati i CIM di KX I e i CIM degli switch KVM Paragon(R) I e Paragon II selezionati.

Tutti i modelli KX II sono omologati per CommandCenter(R) Secure Gateway (CC-SG 3.1.1), per consentire la gestione di più switch Dominion - e dei server collegati - da un solo indirizzo IP. CC-SG offre un'efficace serie di strumenti - schermate consolidate di tutta l'azienda, configurazione e aggiornamenti del firmware remoti - così come punto d'accesso con singola autenticazione e autorizzazione su tutti i server di destinazione collegati agli switch Dominion di Raritan. Inoltre, CC-SG consente la ricerca avanzata di server, l'accesso e il controllo remoto dell'alimentazione, nonché l'impostazione dei permessi di Virtual Media.

Prezzi e disponibilità

La linea di prodotti Dominion KX II, che parte da EUR 2.954 (listino), sarà disponibile sul mercato mondiale attraverso la capillare rete di canali di distribuzione Raritan. Il KX II è disponibile in sei modelli -- da 16 a 64 porte -- e supporta un utente locale e uno, due o quattro utenti remoti. (Il modello a 64 porte -- la maggiore densità di porta per switch KVM over IP del settore - sarà disponibile dal prossimo trimestre). Sono anche disponibili due nuovi CIM per Dominion KX II -- il nuovo CIM USB (D2CIM-VUSB) che supporta Virtual Media e Absolute Mouse Synchronization e il CIM con Controllo remoto dell'alimentazione (D2CIM-PWR). Per ulteriori informazioni sui vari modelli Dominion KX II, recarsi all'indirizzo www.Raritan.it/KVM.

Informazioni su Raritan

Raritan, con sede a Somerset, nel New Jersey è un fornitore leader di soluzioni di gestione che semplificano le operazioni IT. Basate su switch KVM (tastiera, video, mouse), server console seriali, software di gestione e prodotti per la connettività a distanza, le nostre soluzioni sicure sostengono l'efficienza e la produttività di data center e succursali in più di 50.000 sedi nel mondo. Raritan serve il mercato OEM sviluppando componenti hardware avanzati per la gestione da remoto, basati sulle tecnologie KVM over IP e IPMI. Fondata nel 1985, Raritan conta oggi 38 sedi nel mondo e i suoi prodotti sono distribuiti in 76 paesi. Per ulteriori informazioni, visitare www.Raritan.it

Tutti i marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Sito Web: http://www.Raritan.it

FONTE Raritan Inc.