Retarus: il flusso di spam continua ad aumentare - Frattanto oltre il 95% di tutte le e-mail sono spazzatura

24 Mag, 2007, 15:11 BST Da Retarus GmbH

MILANO, Italia, May 24 /PRNewswire/ -- Le e-mail di spam continuano ad inondare le caselle postali delle aziende: nel primo trimestre di quest'anno, Retarus, lo specialista tedesco per la sicurezza della posta elettronica, ha inoltrato, in media, solo il 4,7 percento di tutte le e-mail destinate ai clienti aziendali. Tutti gli altri messaggi erano spam, tentativi di phishing e virus. I singoli clienti registrano addirittura una triplicazione della presenza di spam nella loro posta elettronica.

Nei suoi Centri di Elaborazione Dati, Retarus processa ogni giorno diversi milioni di messaggi per conto dei propri clienti. Gli esperti di messaging di Retarus, specializzati nei servizi di comunicazione e nei processi aziendali, analizzano e filtrano tutto il traffico di dati-email dei loro clienti (Managed-E-Mail-Services). In questo modo ottengono, di prima mano, indicazioni rilevanti sulle tendenze degli attacchi di virus o di phishing e sulla diffusione delle mail di spam. Nel primo trimestre di quest'anno, il 95,3 percento di tutte le mail analizzate dai Centri di Elaborazione Dati sono risultate essere pura "spazzatura elettronica". Viceversa, ciò significa che solo il 4,7 percento (primo trimestre 2006: media del 7,2 percento) dei messaggi di posta elettronica sono stati effettivamente inoltrati come messaggi utili. Nell'aprile di quest'anno la situazione è leggermente migliorata: 6 percento di e-mail utili contro il 7,4 percento dello scorso anno.

Questa è dunque la panoramica globale, ma ci sono altre informazioni che si acquisiscono valutando la situazione di una singola azienda. Il numero di e-mail spazzatura di un cliente Retarus che conta 7000 utenti e 50 domini e che, per motivi ben comprensibili desidera rimanere anonimo, si è più che triplicato nell'arco di un solo anno (dal primo trimestre 2006 al primo trimestre 2007), con un tasso di crescita del 343 percento. Tuttavia, nello stesso intervallo, l'incidenza dei messaggi utili, ovvero il numero dei messaggi desiderati, non ha registrato quasi nessun aumento, rimanendo di fatto relativamente costante. Per questo cliente, nel primo trimestre 2007 sono stati registrati circa 6 milioni di messaggi utili mentre quelli indesiderati ammontavano a circa 28 milioni. Se nel primo trimestre 2006 il volume dei messaggi indesiderati ammontava "solo" a 75 GB, nel primo trimestre 2007 si è quasi triplicato arrivando a 210 GB. Il numero di e-mail intaccate da virus è aumentato del 35 percento. Nel primo trimestre 2006 Retarus, per questo stesso cliente, è riuscita ad inviare ai collaboratori l'11,2 percento di tutte le e-mail (88,8 percento erano spazzatura), mentre nel primo trimestre 2007 solo il 4,9 percento (95,1 percento di e-mail spazzatura).

Nei suoi Centri di Elaborazione Dati, Retarus offre un triplo livello di protezione dall'ondata di spam, virus e altre e-mail spazzatura. Tutti i messaggi di posta in entrata devono innanzitutto passare attraverso un filtro che smista le e-mail indirizzate in modo non recapitabile. Al livello successivo vengono riconosciuti e resi innocui i virus e gli altri parassiti elettronici attraverso diversi programmi di scansione di virus ed, infine, gli spam residui vengono filtrati, con una separazione dei messaggi buoni da quelli indesiderati. Grazie a questo triplo livello di protezione, alla fine del processo, il destinatario si vede recapitati solo i messaggi utili.

Questo comunicato stampa così come rispettive immagini sono disponibili all'indirizzo web: www.retarus.it

retarus - your business link

Retarus Italia a Milano è una filiale della retarus GmbH con sede centrale a Monaco. Retarus a Monaco è la numero uno in Germania per la comunicazione elettronica d'impresa. Le soluzioni Retarus vengono gestite direttamente dall'utente o sono ospitate nei dipartimenti IT come Managed-Services. Al centro dell'attività consulenziale, di sviluppo, implementazione e operatività di Retarus c'è una costante attenzione per la massima qualità. Il centro di sviluppo supporta le aziende nelle richieste individuali nei settori del Corporate Messaging (Managed-E-Mail, Fax ed SMS,infrastrutture di messaggistica) e del Business Transactions (documenti con firma, scambio elettronico di documentazione aziendale, conversione EDI/XML). Retarus conta su un organico di circa 115 collaboratori e su filiali in Francia, Italia e Svizzera. Fra i clienti di Retarus sono annoverati Allianz, Autostrada del Brennero s.p.a., Bayer, Linde, Puma, Recla S.r.l, SEAC S.P.A e Sony. Retarus è partner di IBM, SAP, Microsoft, Symantec, Novell/SuSe e Secunet.

www.retarus.it

    
    Ulteriori informazioni:

    retarus Italia
    Via Vincenzo Monti, n. 8
    20123 Milano
    Tel: +39-02-46-71-22-86
    Fax: +39-02-48-01-32-33
    info@retarus.it

FONTE Retarus GmbH