Rivoluzionario dispositivo per la somministrazione farmacologica polmonare promette di trasferire nelle case molti trattamenti ospedalieri

20 Dic, 2007, 01:52 GMT Da Next Safety, Inc.

JEFFERSON, Carolina del Nord, December 20 /PRNewswire/ --

Next Safety, Inc., leader nello sviluppo di dispositivi per la somministrazione farmacologica polmonare, ha annunciato oggi la verifica del suo rivoluzionario dispositivo in grado di somministrare con grande efficacia farmaci direttamente ai polmoni.

(Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20070615/CLF038LOGO )

Le tecniche avanzate di caratterizzazione ottiche applicate da un laboratorio indipendente hanno mostrato infatti che il 99,8% delle goccioline erogate dai dispositivi farmacologici polmonari di Next Safety hanno un diametro compreso tra uno e tre micron, e che le goccioline sono abbastanza separate tra loro sia dal punto di vista spaziale che temporale da poter essere assorbite dagli alveoli polmonari.

La società aveva già dimostrato che la somministrazione della nicotina al flusso sanguigno attraverso i polmoni è più rapida che non attraverso le sigarette.

    
    Il ritrovato di Next Safety fa sì che:

    -- Farmaci che in passato potevano essere somministrati solo per via
       endovenosa od orale, come antibiotici, analgesici, antiemetici, 
       peptidi e proteine come l'insulina e i vaccini possono essere 
       somministrati al corpo umano direttamente attraverso i polmoni;

    -- L'industria farmaceutica potrà offrire farmaci a somministrazione
       sistemica senza bisogno di aghi, siringhe e linee endovenose.

Quattro delle dieci più importanti case farmaceutiche hanno espresso un interesse nel comparto polmonare della società. Next Safety conta di avviare un'asta per questo comparto nei primi mesi del 2008.

La ricerca nell'immediato e per il futuro di Next Safety si concentra sulla somministrazione polmonare di nicotina, albuterolo, tobramicina e molecole a catena lunga di peptidi e proteine. I dati sulla somministrazione di nicotina e le altre risultanze cliniche d'immaginografia cerebrale e studi del sangue arterioso condotti in collaborazione con un importantissimo istituto medico statunitense saranno annunciati nel primo trimestre del 2008.

"I prodotti di sostituzione della nicotina che si sono succeduti sul mercato in questi anni hanno aiutato milioni di fumatori in tutto il mondo. Tuttavia, i meccanismi di somministrazione di questi prodotti non possono rivaleggiare quelli delle sigarette. Ecco perché il passo successivo nel trattamento a sostituzione di nicotina è la capacità di somministrare la sostanza direttamente a polmone e cervello, proprio come la sigaretta, ma senza i quattromila agenti chimici nocivi del tabacco", ha affermato Matthew Bars, MS, CTTS, esperto di dipendenza dalla nicotina, importante autorità del settore e consulente dell'industria farmaceutica e di Next Safety, Inc. Bars è tra l'altro direttore del programma di lotta al tabagismo del corpo dei vigili del fuoco di New York. "La somministrazione polmonare di nicotina 'pulita' diventerebbe lo standard nelle terapie di sostituzione della nicotina. Il dispositivo di somministrazione polmonare della nicotina di Next Safety potrebbe salvare la vita a centinaia di milioni di fumatori di tutto il mondo", ha concluso Bars.

Per maggiori informazioni su Next Safety, Inc. o sull'asta per il suo comparto di farmacologia polmonare, si visiti il sito Web www.nextsafety.com.

Sito Web: http://www.nextsafety.com

FONTE Next Safety, Inc.