Saxo Bank diviene ufficialmente una Banca Svizzera

05 Feb, 2008, 14:28 GMT Da Saxo Bank

COPENHAGEN e GINEVRA, February 5 /PRNewswire/ -- Saxo Bank ha finalizzato l'acquisizione amichevole di Synthesis Bank, ed in seguito all'approvazione delle autorità bancarie svizzere e danesi, Synthesis è diventata ufficialmente Saxo Bank (Switzerland) SA, con sede principale a Ginevra e un ufficio a Zurigo.

L'acquisizione segna un nuovo passo avanti nella rapida espansione globale di Saxo Bank, la banca danese d'investimento online, precursore e leader globale nel mercato degli investimenti online. Saxo Bank vanta oltre 100 partner White Label e clienti in 177 paesi.

I due CEO di Saxo Bank, Kim Fournais e Lars Christensen, hanno accolto l'evento con una dichiarazione comune. "Synthesis, un partner a noi molto vicino e altamente stimato, è entrata ora ufficialmente a far parte di Saxo Bank. Riteniamo che ciò implichi un enorme potenziale per i nostri clienti esistenti e futuri; inoltre non abbiamo dubbi che questa operazione ci consentirà di proporre offerte ancora più convenienti, ma anche ad espandere la nostra gamma di prodotti dedicati al wealth management."

Soren Mose è il nuovo CEO di Saxo Bank Switzerland. Grazie al suo precedente impiego come managing director della filiale svizzera a Zurigo di Jyske Bank, Mose porta con sé il bagaglio d'esperienza e competenza che consentiranno a Saxo Bank Switzerland di espandere ulteriormente la sua già brillante attività e sfruttare appieno le opportunità del wealth management.

"Poiché Synthesis era già in passato il nostro partner più stretto, la transizione è avvenuta in modo molto dolce ed omogeneo, portando in gioco tutte le ovvie sinergie", afferma Soren Mose. "I team di Synthesis vantano un knowhow impressionante. La loro efficienza e qualità di servizio sono ineguagliabili. Adesso Saxo Bank è pronta ad offrire i benefici di una banca europea su alcuni mercati e i benefici di una banca svizzera su altri."

Charles-Henri Sabet, l'ex CEO e maggior azionista di Synthesis, fa parte ora del senior management di Saxo Bank ed è presidente della direzione di Saxo Bank Switzerland. Sabet è incaricato di tutte le attività commerciali del gruppo e vede grandi potenzialità per alcuni dei prodotti di Saxo Bank rispetto alle attuali condizioni di mercato.

"Sono molto lieto di quest'evento, e sono altrettanto felice della nostra possibilità di offrire ai clienti prodotti, come ad esempio i CFD (Contracts for Difference)", afferma Charles-Henri Sabet. "Grazie all'esperienza dei trader e degli account manager di Saxo Bank, potremo aiutare gli investitori a proteggere alcuni dei loro investimenti dagli effetti dei disordini, a cui abbiamo assistito sui mercati azionari negli ultimi tempi."

Saxo Bank prevede di consolidare la propria posizione sul mercato svizzero, che gestisce una quota significativa dei patrimoni privati di tutto il mondo. Grazie alla nuova struttura e alle forze congiunte di dipendenti vecchi e nuovi, Saxo Bank ritiene di avere un enorme potenziale per espandere la propria attività e creare nuove opportunità nelle parti del mondo che sapranno trarre vantaggio dalla combinazione della completa gamma di prodotti di Saxo Bank e delle speciali caratteristiche di una banca svizzera.

L'acquisizione di Synthesis da parte di Saxo Bank è stata annunciata il 13 settembre 2007; è stata seguita poi dall'approvazione da parte delle autorità danesi e svizzere in data 4 dicembre 2007.

    
    Media inquiries:

    Myriam Burri 
    Corporate Communications Saxo Bank (Switzerland) SA
    Tel: +41-22-317-95-76
    myriam.burri@saxobank.ch
   
    Kasper Elbjørn 
    Corporate Communications Saxo Bank A/S
    Tel: +45-30-65-43-00
    kel@saxobank.com

FONTE Saxo Bank