Scadenza del periodo di attesa della legge antitrust Hart-Scott-Rodino relativa alla proposta di acquisizione della Metro-Goldwyn-Mayer Inc.

10 Dic, 2004, 12:17 GMT Da Metro-Goldwyn-Mayer Inc.

LOS ANGELES, December 10 /PRNewswire/ -- Un consorzio composto da Sony Corporation of America, Providence Equity Partners, Texas Pacific Group, Comcast Corporation (Nasdaq: CMCSA, CMCSK) e DLJ Merchant Banking Partners, insieme alla Metro-Goldwyn-Mayer Inc. (NYSE: MGM), ha annunciato, in data odierna, che il periodo di attesa in relazione alla normativa antitrust Hart-Scott-Rodino Antitrust Improvements Act del 1976, e successive modifiche, relativo alla proposta di acquisizione della MGM da parte di LOC Acquisition Company è scaduto senza che vi sia stata, da parte del Dipartimento di giustizia americano, una richiesta formale di informazioni aggiuntive, altresì nota come "seconda richiesta". L'acquisizione deve essere approvata dagli azionisti MGM nel corso di un'assemblea straordinaria prevista per il 17 dicembre 2004, ed è soggetta ad approvazione in base alle norme di controllo dell'Unione Europea in materia di fusioni; inoltre, l'operazione è soggetta ai finanziamenti necessari per il completamento della stessa, oltre ad altre condizioni di chiusura previste dalla legge.

(LOGO: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20011119/MGMLOGO)

Informazioni su Metro-Goldwyn-Mayer Inc.

La Metro-Goldwyn-Mayer Inc. (NYSE: MGM), attraverso la sua controllata Metro-Goldwyn-Mayer Studios Inc., svolge la propria attività nella produzione e distribuzione mondiale di film, programmi televisivi, home video, media interattivi, musica e merchandising su licenza. La società possiede la più vasta videoteca di film moderni con circa 4.000 titoli. Le unità operative comprendono MGM Pictures, United Artists, MGM Television Entertainment, MGM Networks, MGM Distribution Co., MGM Worldwide Television Distribution, MGM Home Entertainment, MGM On Stage, MGM Consumer Products, MGM Music, MGM Interactive e MGM Direct. Inoltre, MGM detiene varie partecipazioni in canali televisivi internazionali che sono trasmessi in quasi 120 paesi. È possibile ottenere ulteriori informazioni visitando il sito Web all'indirizzo www.mgm.com.

Informazioni su Sony Corporation of America

Sony Corporation of America, con sede a New York City, è la controllata di Sony Corporation, la cui sede principale si trova a Tokyo. Sony è azienda leader nella produzione di tecnologia audio, video, per le comunicazioni e l'informazione, sia per i consumatori che i professionisti del settore. Le sue società che si occupano di musica, cinema, televisione, computer entertainment e le società online fanno di Sony una delle più complete società per il divertimento esistenti al mondo. Le principali aziende americane della Sony comprendono Sony Electronics Inc., Sony Pictures Entertainment Inc., Sony Computer Entertainment America Inc., e una partecipazione al 50% in Sony BMG Music Entertainment, una delle più importanti etichette musicali del mondo. Per l'esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2004, la Sony ha registrato vendite annuali consolidate per oltre 72 miliardi di dollari USA e la società conta un organico di 162.000 dipendenti in tutto il mondo. Per l'esercizio finanziario concluso il 31 marzo 2004, la Sony ha registrato vendite consolidate pari a 20,4 miliardi di dollari USA. È possibile reperire ulteriori informazioni visitando il sito Web all'indirizzo www.sony.com.

Informazioni su Providence Equity Partners Inc.

Providence Equity Partners Inc. è una delle principali società di investimento private al mondo, specializzata negli investimenti azionari presso le società di comunicazione e di informazione. Providence Equity gestisce fondi per oltre 9 miliardi di dollari USA e, da quando la società è stata fondata, nel 1991, ha effettuato investimenti in oltre 70 società che operano in più di 20 paesi. Le aree di investimento attuali e passate comprendono i contenuti per la televisione via cavo e la distribuzione, telefonia wireless e wireline, l'editoria, le trasmissioni radiofoniche e televisive e altri settori dell'informazione e della comunicazione. Fra gli investimenti più significativi ricordiamo VoiceStream Wireless, Warner Music Group, PanAmSat, AT&T Canada, eircom plc, Casema, Kabel Deutschland, Language Line, F&W Publications, ProSiebenSat.1, e Bresnan Broadband Holdings. La società ha sedi a Providence, New York e Londra. Per ulteriori informazioni, consultare il Sito Web all'indirizzo www.provequity.com .

Informazioni su Texas Pacific Group

Texas Pacific Group è una delle principali società private di investimento del mondo con oltre 14 miliardi di dollari USA in beni gestiti. TPG effettua investimenti in una vasta gamma di settori e ha compiuto investimenti importanti in marchi in franchising di prodotti al consumo (Burger King, Berginer Wines, Del Monte, Ducati), nei principali retailer (Petco, J.Crew, Debenhams-UK), nel settore sanitario (Oxford Health Plans, Iasis, Quintiles Transnational), nelle società tecnologiche (ON Semiconductor, MEMC, Seagate) e nelle compagnie aeree (Continental, America West). La società ha sede a Fort Worth, in Texas, e dispone di altre sedi a San Francisco e Londra.

Informazioni su Comcast

Comcast Corporation (Nasdaq: CMCSA, CMCSK) si occupa principalmente dello sviluppo, gestione e del funzionamento delle reti cablate a banda larga e della fornitura di contenuti per la programmazione. La Società è il principale provider di servizi via cavo e a banda larga negli Stati Uniti e offre i propri servizi a 21 milioni di clienti che utilizzano la TV via cavo e a oltre 6,5 milioni di utenti Internet ad alta velocità. La società detiene partecipazioni di maggioranza in aziende di contenuto quali Comcast Spectacor, Comcast SportsNet, E! Entertainment Television, Style Network, G4techTV, The Golf Channel, International Channel e Outdoor Life Network. Le azioni ordinarie di Classe A e le azioni speciali di Classe A di Comcast sono quotate presso il Nasdaq Stock Market in base ai simboli CMCSA e CMCSK. È possibile ottenere ulteriori informazioni visitando il sito Web all'indirizzo www.comcast.com.

Informazioni su DLJ Merchant Banking Partners

DLJ Merchant Banking Partners III, L.P., insieme agli strumenti di investimento affiliati, è una partnership di investimento sponsorizzata da DLJ Merchant Banking Partners il cui obiettivo è trovare capitali attraverso investimenti mobiliari privati e investimenti relativi ai titoli. DLJ Merchant Banking Partners fa parte della Alternative Capital Division di Credit Suisse First Boston, uno degli asset manager più importanti con oltre 36 miliardi di dollari USA in beni gestiti. DLJ Merchant Banking Partners è stata fondata nel 1985 e da allora ha investito circa 9 miliardi di dollari USA in 140 società comprese nel suo portafoglio, appartenenti a vari settori e aree geografiche. Fra gli investimenti più significativi ricordiamo Grohe AG, Jostens, Inc., American Ref-Fuel Company, TXU Energy Company, Safilo S.p.A. e Nycomed Holdings. La sede operativa principale di DLJ Merchant Banking Partners è situata al numero 11 di Madison Avenue a New York.

DICHIARAZIONI PREVISIONALI

Il presente documento può contenere dichiarazioni che hanno carattere di previsione, secondo quanto previsto dal Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Ad eccezione dei fatti storici, tutte le dichiarazioni in esso contenute potrebbero essere considerate come dichiarazione previsionali. Tali dichiarazioni riflettono le previsioni e le aspettative attuali di Metro-Goldwyn-Mayer Inc. ("MGM"), di Sony Corporation ("Sony") e di Comcast Corporation ("Comcast") e sono soggette ad una serie di fattori di rischio, incertezze, ipotesi e altri fattori che potrebbero determinare risultati sostanzialmente diversi da quelli descritti nell'ambito delle presenti dichiarazioni previsionali. Ad esempio, tra i fattori di rischio, incertezza, ipotesi e altri fattori è compresa, senza limitazione alcuna, la possibilità che: (1) il consorzio e MGM non riescano ad ottenere le autorizzazioni degli azionisti o quelle previste dalla legge, per il completamento della transazione: (2) possano sorgere dei problemi per l'integrazione positiva delle aziende; (3) l'acquisizione possa essere soggetta a costi imprevisti; (4) il consorzio non sia in grado di ottenere quelle sinergie necessarie per la riduzione dei costi; (5) le società possano risentire delle incertezze che si riferiscono all'operazione di acquisizione; e (6) la nuova società sia soggetta ad azioni normative o legislative future. Per una discussione più approfondita dei suddetti fattori di rischio e di altre incertezze, ipotesi e altri fattori, si consulti la documentazione di MGM, Sony e Comcast presentata alla Securities and Exchange Commission (SEC). MGM, Sony o Comcast non si assumono alcun obbligo di aggiornare le suddette dichiarazioni previsionali.

    
    Per ulteriori informazioni, rivolgersi a:
    Sony Corporation of America
    Ann Morfogen (media)
    tel. +1-212-833-6873

    Mack Araki (media)
    tel.+1-212-833-6821

    Sony Pictures Entertainment
    Susan Tick (media)
    tel. +1-310-244-6777

    Comcast Corporation
    Tim Fitzpatrick (media)
    tel. +1-215-981-8515

    Providence Equity Partners Inc.
    Andrew Cole (media)
    +1-212-687-8080

    Texas Pacific Group
    Owen Blicksilver (media)
    tel. +1-516-742-5950

    DLJ Merchant Banking Partners
    Victoria Harmon (media)
    tel. +1-212-325-6914

    Metro-Goldwyn-Mayer Inc.
    Joe Fitzgerald (Investitori MGM)
    +1-310-449-3660

    Janet Janjigian (media)
    tel. +1-310-449-3294

    George Sard/Carrie Bloom (media)
    tel. +1-212-687-8080
    
    Sito Web: http://www.sony.com
    Sito Web: http://www.provequity.com
    Sito Web: http://www.comcast.com
    Sito Web: http://www.mgm.com

FONTE Metro-Goldwyn-Mayer Inc.