Seminario "Scienze della vita nella società" organizzato da Genopole®/IFRIS: l'industrializzazione della biologia e il suo impatto sulla ricerca

30 Nov, 2011, 07:00 GMT Da Genopole

EVRY, Francia, November 30, 2011 /PRNewswire/ --

Obiettivo del bioparco Genopole®  è promuovere la diffusione di società altamente tecnologiche e laboratori all'avanguardia nell'ambito della genomica e affrontare di conseguenza le questioni sociali sollevate dal progresso scientifico. Genopole®  ha organizzato in collaborazione con IFRIS (Ile-de-France Institute for Research, Innovation and Society, comprendente 120 ricercatori impegnati nel settore delle scienze umane e sociali) il seminario annuale "Scienze della vita nella società". L'edizione 2011 (che si terrà l'8 dicembre a Parigi) tratterà l'evoluzione progressiva della biologia osservata nel corso degli ultimi quarant'anni e le conseguenze di tale rivoluzione.

Quest'ultima ha apportato considerevoli modifiche al modo in cui viene condotta e organizzata la ricerca scientifica.  In biologia, i sistemi di produzione della conoscenza sono stati intensificati e aumentati quasi a livelli industriali di rendimento. La ricerca nell'ambito delle scienze della vita utilizza attualmente sequenziatori e dispositivi di movimentazione automatizzati ancora più avanzati oltre a un maggior numero di risorse informatiche. Che tipo di impatto producono questi sofisticati strumenti sulla pratica sperimentale e sul flusso di lavoro dei laboratori? Le ricerche accademiche e le applicazioni commerciali sono sempre più correlate. Questa relazione indica, quindi, che i programmi di ricerca seguono le leggi della domanda e dell'offerta? È lecito considerare la conoscenza come un prodotto che può essere venduto e acquistato? I ricercatori delle scienze sociali hanno preso in considerazione il settore delle biotecnologie come modello e stanno studiando in che modo la scienza possa trasformare la società. La seconda edizione del seminario "Scienze della vita nella società" fornirà una panoramica su questo tema offerta da ricercatori delle scienze sociali e da biologi.

Sarà consentito l'accesso gratuito ai giornalisti previa registrazione obbligatoria da effettuarsi al seguente indirizzo di posta elettronica: communication@genopole.fr

Tutte le presentazioni saranno tenute in lingua francese.

Visitate il nostro sito web: http://www.genopole.fr/Life-Sciences-in-Society-2011.html

• Giovedì 8 dicembre 2011, dalle ore 8:30 alle ore 18:00 presso il MGEN building (3 square Max Hymans, 75015 Parigi, Francia)

Genopole® è il principale parco scientifico francese dedicato alle scienze della vita. Il suo campus, nei pressi di Parigi, combina laboratori di ricerca accademici (CEA, CNRS, INRA, INSERM e l'università di Evry-Val-d'Essonne) e privati, strutture universitarie e di istituti secondari superiori, società operanti nel settore della biotecnologia e un incubatore per l'avvio delle ricerche biotecnologiche. Obiettivo primario di Genopole® è promuovere biotecnologie orientate alla terapia e all'ambiente grazie alla creazione di condizioni ottimali per la crescita delle aziende e il progresso nella ricerca, sviluppare attività biologiche su larga scala e trasformare la Francia in uno dei paesi più avanzati nel settore delle scienze e dell'industria.

Contatto stampa: Anne Rohou, anne.rohou@genopole.fr - Telefono +33-160878310

FONTE Genopole