Si tiene oggi, 3 novembre 2011, la prima esercitazione congiunta UE-USA di sicurezza informatica

03 Nov, 2011, 09:00 GMT Da ENISA - European Network and Information Security Agency

BRUXELLES e HERAKLION, Grecia, November 3, 2011 /PRNewswire/ --

?

La prima esercitazione congiunta tra l'Unione Europea (UE) e gli Stati Uniti d'America (USA) di sicurezza informatica sarà condotta oggi (3 novembre) a Bruxelles, con il supporto dell'Agenzia europea per la sicurezza delle reti e delle informazioni (ENISA) e il Dipartimento della sicurezza nazionale degli Stati Uniti. L'esercitazione a tavolino Cyber Atlantic 2011, che durerà tutto il giorno, utilizza scenari simulati di crisi informatica per analizzare come l'UE e gli USA collaborerebbero e comunicherebbero in caso di attacchi alle loro infrastrutture informative d'importanza critica.

Nel primo scenario, un attacco informatico mirato e circospetto (Advanced Persistent Threat, APT) tenta di estrarre e pubblicare online informazioni segrete delle agenzie per la sicurezza informatica degli Stati Membri dell'UE. La seconda simulazione si concentra sull'interruzione dei sistemi Supervisory Control and Data Acquisition (SCADA) nelle infrastrutture di produzione energetica.

Oltre 20 Stati Membri dell'UE sono coinvolti nell'esercitazione, 16 dei quali avranno oggi un ruolo attivo, mentre la Commissione Europea fornirà direttive di alto livello. Cyber Atlantic 2011 rientra nell'impegno preso da UE-USA al summit di Lisbona del 20 novembre 2010 in merito alla sicurezza informatica. Gli obiettivi sono "affrontare nuove minacce alle reti globali da cui dipendono in misura sempre maggiore la sicurezza e la prosperità delle nostre società libere."[1] L'esercitazione si basa su quanto appreso durante il primo "stress test" di sicurezza informatica paneuropea Cyber Europe 2010, condotto dall'ENISA lo scorso anno.[2] Il ruolo dell'ENISA prevede l'assistenza agli Stati Membri dell'UE nell'organizzazione delle esercitazioni di sicurezza informatica e la formulazione di piani d'emergenza nazionali, con l'ausilio di guide sulle migliori procedure e seminari.

Il Professor Udo Helmbrecht, Direttore Esecutivo dell'ENISA, ha commentato: "È un onore per l' ENISA condurre questo evento estremamente importante per la cooperazione internazionale nell'ambito della sicurezza informatica. Neelie Kroes, Vice Presidente della Commissione Europea, ha parlato dell'importanza della tecnologia informatica nelle comunicazioni, sia per i cittadini, sia per l'economia. Il coinvolgimento della Commissione Europea, degli Stati Membri dell'UE e, naturalmente, degli USA nell'esercitazione di oggi dimostra l'elevato livello di impegno che dobbiamo garantire per proteggere le nostre infrastrutture digitali a beneficio di tutti i cittadini".

Le lezioni apprese dall'esercitazione Cyber Atlantic 2011 saranno utilizzate per pianificare in futuro ulteriori esercitazioni congiunte UE-USA.

[1] Dichiarazione congiunta, summit UE-USA, Nov.2010: http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/EN/foraff/117897.pdf

[2]Rapporti sull'esercitazione Cyber Europe 2010 dell'ENISA: http://www.enisa.europa.eu/act/res/ce2010

http://www.enisa.europa.eu

Traduzione. Il documento in lingua inglese è l'unica versione da riternersi valida.


FONTE ENISA - European Network and Information Security Agency