SlaterLabs costruirà una nuova generazione di sistema per il core banking basati esclusivamente sulla piattaforma Microsoft .NET

01 Giu, 2006, 10:00 BST Da Microsoft Corp

LONDRA, June 1 /PRNewswire/ --

- The Etude Programme offrirà un'opzione agile e flessibile alle banche commerciali.

SlaterLabs Inc e Microsoft Corp (Nasdaq: MSFT) hanno annunciato oggi che SlaterLabs utilizzerà tecnologie Microsoft(R) per sviluppare e implementare il primo sistema end-to-end di core banking, costruito interamente utilizzando la piattaforma Microsoft Windows(R) e Microsoft .NET. Con il nome The Etude Programme (Etude), il sistema di core banking basato su Microsoft consentirà alle banche commerciali di sostituire le piattaforme di core banking esistenti o personalizzate con un sistema affidabile e flessibile che propone funzionalità di business potenziate e i cui componenti possono essere sostituiti, modulo per modulo. Etude potrà essere implementato con minimo rischio e a un costo totale di proprietà notevolmente inferiore.

(Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20000822/MSFTLOGO)

"La maggior parte delle banche europee utilizzano sistemi di core banking progettati negli anni '80. Questi sistemi non potevano prevedere cambiamenti quali Internet, attività bancarie 24 ore su 24/7 giorni su 7 e fusioni internazionali", ha commentato Robert Hunt, direttore ricerche di Retail Banking Practice presso TowerGroup. "Per competere con efficacia in questo nuovo ambiente, le banche dovranno sostituire i propri sistemi essenziali. Inoltre, ha poco senso per queste banche sviluppare un sistema core interno, quando i produttori sono in grado di offrire sistemi ricchi di funzionalità e flessibili in tempo reale che operano su piattaforme scalabili e a basso costo."

Etude offrirà copertura completa alle banche commerciali, tra cui conformità ai regolamenti commerciali, governativi e settoriali. Altri vantaggi chiave sono la facile integrazione con applicazioni esistenti e personalizzate - mediante l'architettura SOA (Service Oriented Architecture) - nonché disponibilità multicanale in tempo reale. Etude sarà, inoltre, in grado di operare con più valute, lingue, voci e zone, a sostegno delle organizzazioni che esercitano la propria attività con differenti unità di business, così come in zone geografiche, settori e fusi orari diversi.

Commentando sulle esigenze per una soluzione del tipo The Etude Programme, John Slater, presidente e CEO di SlaterLabs, ha dichiarato, "Le società nel settore bancario tradizionalmente affrontano un livello maggiore di rischio quando decidono di potenziare o cambiare sistemi di core banking. Questo è il motivo per cui stiamo pianificando la costruzione completa di Etude con clienti privilegiati, per ridurre al minimo i rischi così come risolvere tutte le problematiche settoriali chiave. I clienti privilegiati saranno in grado di risparmiare sui costi iniziali del sistema ed avere, al tempo stesso, la possibilità di scegliere quali componenti costruire e quando costruirli. Inizieremo con il core banking, per poi procedere a soddisfare le singole esigenze dei nostri clienti privilegiati nel corso della costruzione."

In base ai termini del contratto, Microsoft fornirà la piattaforma tecnologica per Etude, ivi compresi sistema operativo, strumenti di sviluppo e database. SlaterLabs intende sfruttare Microsoft .NET Framework, SQL Server(TM), Visual Studio(R) .NET, Windows Server(TM), BizTalk(R) Server e altri prodotti e tecnologie chiave Microsoft.

Entrambi le società intendono offrire una piattaforma che i clienti possono sfruttare per elaborazioni in tempo reale utilizzando un programma economico, scalabile ed affidabile. Le due società hanno convenuto che la commercializzazione e l'assistenza alla vendita della soluzione The Etude Programme avverrà in maniera congiunta.

Attraverso questo sforzo collaborativo con Microsoft, SlaterLabs desidera differenziare in maniera sostanziale la propria offerta per il settore delle banche commerciali, che attualmente si trovano ad affrontare il dilemma se costruire o comprare. The Etude Programme consentirà al personale del cliente di condurre le fasi di integrazione e implementazione, in collaborazione con un team di sviluppo SlaterLabs, che diventerà, di fatto, il sistema di supporto proprio del cliente, offrendo consulenza, assistenza per l'installazione e conoscenze. Una soluzione che pertanto offre il meglio dei sistemi costruiti e dei sistemi acquistati.

"Microsoft è molto lieta di collaborare con una società del livello di SlaterLabs", ha affermato David J Vander, direttore amministrativo mondiale per il banking presso Microsoft e sponsor esecutivo della partnership con SlaterLabs. "Insieme abbiamo intravisto il potenziale per trasformare il panorama del banking utilizzando una nuova generazione di architetture applicative, che si basano sulla piattaforma di livello internazionale Microsoft. Il nostro coinvolgimento dall'inizio con SlaterLab ha lo scopo di garantire, tra l'altro, che vengano applicate le idee migliori in tutte le fasi di sviluppo, nonché la nostra collaborazione con i clienti per assicurare un'implementazione che riduca al minimo il rischio tradizionalmente associato con la sostituzione o la migrazione dei sistemi di core banking. The Etude Programme fornirà un sistema di core banking che offre alti livelli di agilità e flessibilità di business, un basso costo totale di proprietà e facilità di connessione e integrazione."

The Etude Programme sarà offerto inizialmente ai clienti europei, con la possibilità di estendere l'offerta a livello mondiale in futuro. I clienti privilegiati che aderiscono in anticipo al programma, potranno risparmiare anche sui costi del sistema e potranno offrire indicazioni su quali aspetti del sistema costruire per prima. Core banking sarà il primo componente che sarà sviluppato e la cui commercializzazione è prevista per i primi mesi del 2007.

Informazioni su Microsoft per i servizi finanziari

Il gruppo Servizi finanziari di Microsoft assiste le società finanziarie a sfruttare la tecnologia per ampliare l'impatto sul mercato dei propri collaboratori e sostenere il successo del proprio business. Il gruppo assiste clienti nei settori bancario, del mercato dei capitale/obbligazionario e assicurativo nel raggiungere i seguenti risultati commerciali: sviluppare relazioni, sostenere l'innovazione, migliorare le operazioni e creare contatti. A tal fine, il gruppo punta sui propri prodotti e tecnologie e su collaborazioni con partner leader per soluzioni, servizi e hardware, in settori chiave, dove si prevede di poter offrire, insieme ai nostri partner, un valore eccezionale -- oggi, detti settori sono piattaforme per consulenti, rinnovo del canale, gestioni dei rischi aziendali e conformità, catena del valore assicurativo e retribuzioni. Per ulteriori informazioni, visitare http://www.microsoft.com/financialservices.

Informazioni su Microsoft

Fondata nel 1975, Microsoft è leader mondiale nella fornitura di software, servizi e soluzioni che aiuta privati ed aziende a realizzare le loro potenzialità.

Informazioni su SlaterLabs

Il team SlaterLabs offre oltre 500 anni-uomo di esperienza tecnica e attività nel settore core banking. La società è dedicata al 100% allo sviluppo e all'implementazione di Etude su .Net Framework di Microsoft. Per ulteriori informazioni su SlaterLabs, visitare www.slaterlabs.com.

Il presente materiale è diffuso a soli fini informativi. Microsoft Corporation non riconosce alcuna garanzia e condizioni relativamente all'uso del presente materiale per altre finalità. Microsoft Corporation non potrà, in nessuna circostanza, essere ritenuta responsabile di danni speciali, diretti, indiretti o derivati, sia a seguito dell'esecuzione di un contratto, per negligenza o altra azione derivante dall'uso o a esso connessa o dall'applicazione di quanto contenuto nella presente documentazione. Nessuna parte del presente comunicato stampa può essere interpretato come garanzia di qualsiasi tipo.

Nota: Microsoft, Windows, Visual Studio, Windows Server e BizTalk sono marchi registrati o marchi commerciali di Microsoft Corp. negli Stati Uniti e/o in altri paesi.

I nomi delle società e dei prodotti ivi menzionati possono essere marchi dei rispettivi titolari.

    
    Sito Web: http://www.slaterlabs.com
    Sito Web: http://www.microsoft.com

FONTE Microsoft Corp