SolFocus ottiene un finanziamento di 52 milioni di dollari guidato da New Enterprise Associates

04 Set, 2007, 08:00 BST Da SolFocus

MILANO, L'Italia, September 4 /PRNewswire/ --

- Apre la sede europea di SolFocus a Madrid

SolFocus Inc, azienda che produce sistemi di concentratori fotovoltaici (CPV), tracker (puntatori) e tecnologia termica, annuncia di aver ottenuto un finanziamento di 52 milioni di dollari, pari a 38 milioni di Euro. L'importo comprende un primo finanziamento di 27.4 milioni di dollari, pari a 20 milioni di Euro, a SolFocus Europe e un secondo a SolFocus Inc. Tra i finanziatori, guidati da New Enterprise Associates (NEA), vi sono Moser Baer India Ltd., David Gelbaum, Metasystem Group, NGEN Partners, Yellowstone Capital Inc. e altri investitori. SolFocus Europe, con sede a Madrid, si propone di commercializzare CPV, tracker e prodotti termici sul mercato europeo.

Le attività di SolFocus Europe comprendono business development, marketing, engineering, e ricerca e sviluppo, oltre a operazioni sul campo per la supervisione del programma ISFOC (Institute of Concentration Photovoltaic Systems) assegnato a SolFocus lo scorso ottobre. Il progetto ISFOC è un'installazione di 3MW di tecnologia CPV nella regione Castilla La Mancha in Spagna. L'azienda continuerà inoltre a collaborare con il Politecnico di Madrid (UPM) e il relativo Istituto di Energia Solare (IES) per superare gli ostacoli tecnologici e favorire l'adozione dell'energia solare in tutto il mondo. SolFocus ha recentemente acquisito Inspira, azienda madrilena attiva nel settore dei puntatori solari per i mercati CPV e PV. Secondo il CEO di SolFocus Gary D. Conley, l'azienda stabilirà le proprie attività di sviluppo dei puntatori e dei prodotti termici solari in Europa, focalizzandosi su tecnologie a pannelli, ottiche e a celle negli Stati Uniti.

Tra i primi ad operare sui concentratori solari, e a giocare un ruolo importante nel progetto ISFOC, il professor Antonio Luque del Politecnico di Madrid vede l'espansione di SolFocus come positiva, sia per l'Europa che per il settore dei CPV: "Dopo decenni di ricerca e sviluppo sulle celle solari per ottenere risultati efficienti, vedo con grande fiducia la capacità di SolFocus di raggiungere un'elevata produzione di energia, abbinata a una riduzione dei costi. Si tratta di un passaggio fondamentale per portare i CPV sul mercato globale."

"Notevoli incentivi in Europa, associati agli sforzi di personaggi illuminati come il professor Luque hanno portato la Spagna a diventare il fulcro europeo nel settore della tecnologia solare, rendendola la sede ideale per SolFocus in Europa", dichiara Conley. "Questo investimento ci offre i mezzi per creare e gestire un'entità separata che può meglio servire le richieste di sistemi CPV del mercato europeo, così come quelle di puntatori per CPV e pannelli solari flat plate convenzionali. SolFocus potrà inoltre trarre vantaggio dalla notevole esperienza in ambito solare che vanta il team europeo".

SolFocus

SolFocus sviluppa e produce sistemi di concentratori fotovoltaici (CPV) destinati ad applicazioni industriali ed alle utility. Con un forte focus sulla produzione affidabile, a bassi costi e alti volumi, i sistemi solari SolFocus permettono di ottenere una forte riduzione nel costi di produzione di energia solare rinnovabile, e permettono alle fonti solari di competere con quelle tradizionali in molti estesi mercati energetici, del valore di molti miliardi di dollari. Nel novembre 2005, il National Renewable Energy Lab Growth Forum ha scelto Gary D. Conley, CEO di SolFocus, come Clean Energy Enterpreneur of the Year. Nell'ottobre 2006, SolFocus è stata fra le tre aziende premiate con la partecipazione al programma ISFOC dell'Istituto di Sistemi Fotovoltaici di Concentrazione di Spagna.

FONTE SolFocus