Startech Environmental ha ricevuto il pagamento in acconto per un nuovo stabilimento Plasma Converter in Cina

02 Nov, 2006, 16:48 GMT Da Startech Environmental Corporation

WILTON, Connecticut, November 2 /PRNewswire/ --

Startech Environmental Corporation (OTC Bulletin Board: STHK), società che rilascia documentazioni finanziarie complete, ha annunciato oggi di aver ricevuto il 15% in acconto da GlobalTech Environmental Corporation, distributore esclusivo della Società per la Repubblica Popolare Cinese, per avviare la produzione del Plasma Converter System da 20.000 sterline al giorno, da collocare nella Cina nord-orientale fortemente industrializzata. Il pagamento in acconto non include la commissione di distribuzione pari a 250.000 USD pagata alla Società da GlobalTech. Questo stabilimento Startech è unico nel suo genere per la Cina; si prevede divenga operativo nel 2007 e sarà preposto al trattamento di PCB (difenili policlorurati) e di POP (inquinanti organici persistenti) pericolosi.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità riguardo ai POP "nel 2050 una persona su due morirà di cancro per effetto della contaminazione del cibo, dell'acqua e dell'ambiente".

Steve Landa, vice presidente della Startech VP, afferma che "si tratta di materiali industriali altamente indesiderabili. Il Plasma Converter System distrugge in modo completo e irreversibile ogni singolo materiale di questo tipo. Il convertitore è l'ideale per distruggere in modo completo e sicuro POP, PCB e altri prodotti pericolosi, indipendentemente dalla loro persistenza e dalla loro formulazione o composizione chimica".

Pat Quinn, Direttore generale della GlobalTech, afferma che "oltre a questo primo sistema per rifiuti pericolosi in territorio cinese, sempre in Cina siamo in fase di stesura dei contratti relativi ad altri importanti progetti in discussione, per i quali abbiamo già sottoscritto lettere d'intenti e di accordo.

Per restare nell'ambito dei combustibili alternativi ottenuti dalla valorizzazione dei rifiuti, nella Cina settentrionale stiamo sviluppando un progetto da 100 tonnellate al giorno (TPD) di fondame di serbatoi di raffineria e pneumatici, un progetto iniziale da 100 TPD per carbone coke naturale in Mongolia, 250 TPD per pneumatici nella provincia dell'Hunan e 500 TPD per pneumatici a Nanchino. Inoltre seguiamo alcuni progetti di produzione dell'idrogeno a partire dai rifiuti in Corea del Sud e progetti relativi ai rifiuti pericolosi nelle Filippine".

Joseph F. Longo, presidente della Startech, afferma: "Con il 20 per cento della popolazione mondiale e le sfide della sua esuberante industrializzazione, la Cina ha portato la sensibilità ambientale e lo sviluppo sostenibile molto in alto nel proprio elenco di priorità.

La Cina costituisce un mercato molto importante per la Società, un mercato al quale ci siamo dedicati intensamente negli ultimi cinque anni".

I POP: cosa sono e perché sono pericolosi

L'8degrees Forum Internazionale sulle sostanze chimiche pericolose e i pesticidi si è tenuto a Sofia alla fine di maggio 2005. Il Forum ha visto la partecipazione di governi, agenzie delle Nazioni Unite, imprese industriali, organizzazioni e non governative internazionali nonché operatori del settore privato con lo scopo di sviluppare e implementare una soluzione alla minaccia che i POP, i pesticidi obsoleti e i rifiuti chimici pericolosi costituiscono per il mondo.

Nell'immediato, l'attenzione si concentra sulla definizione di prassi per una gestione ecocompatibile (ESM) per il risanamento delle scorte di pesticidi obsoleti per i paesi dell'Europa centrale e dell'EECCA (paesi dell'Europa orientale, Caucaso e Asia centrale).

POP significa inquinanti organici persistenti. Sono inclusi materiali quali:

    
    aldrina
    clordano
    DDT
    dieldrina
    endrina
    eptacloro
    esaclorobenzene
    Mirex
    toxafene

Ogni essere umano al mondo porta tracce di POP nel suo corpo. Questi sono dannosi per il sistema nervoso e immunitario, provocano tumori e alterazioni della funzione riproduttiva e interferiscono con il normale sviluppo dei neonati e dei bambini.

    
    Tutti questi inquinanti condividono le seguenti quattro proprietà:
    1- sono altamente tossici;
    2- sono stabili e persistenti;
    3- evaporano e coprono lunghe distanze nell'aria e
       Nell'acqua ... e, soprattutto,
    4- si accumulano nel tessuto adiposo degli esseri umani e degli animali
       ... in particolare nelle mammelle delle donne ... perfino nel latte 
       materno.

"Oltre a provocare morte e malattie attraverso il contatto diretto, molte sostanze chimiche e pesticidi altamente tossici persistono per anni nell'ambiente, dove possono causare danni a lungo termine alla salute dell'uomo e alla natura", afferma Klaus Toepfer, direttore amministrativo del Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente. "Queste sostanze si spostano velocemente e attraversano i confini internazionali raggiungendo le regioni più remote, pertanto si tratta di un problema globale che richiede una soluzione globale."

Afferma inoltre: "Elementi scientifici sempre più numerosi indicano che l'esposizione a dosi molto basse di determinati POP -- che sono tra le sostanze più tossiche mai create -- può provocare tumori, danni al sistema nervoso centrale e periferico, patologie del sistema immunitario, alterazioni della funzione riproduttiva e interferenze con il normale sviluppo dei neonati e dei bambini.

Un altro aspetto di questa iniziativa è rappresentano dall'accumulo crescente di scorte obsolete e indesiderate di pesticidi e sostanze chimiche tossiche, in particolare nei paesi in via di sviluppo. I siti di discarica e i fusti tossici risalenti agli anni '50, '60 e '70 sono ora abbandonati e fatiscenti, disperdono sostanze chimiche nel suolo e costituiscono una fonte di contaminazione per le risorse idriche, la fauna e la popolazione.

Questi composti estremamente stabili perdurano per anni o decenni prima della loro scomposizione. Circolano a livello globale con un processo detto "effetto cavalletta". Attraverso un processo ripetuto (e spesso stagionale) di evaporazione, deposizione, evaporazione, deposizione, i POP rilasciati in un punto geografico possono essere trasportati nell'atmosfera fino a regioni molto distanti dal punto di partenza.

Inoltre, i POP si concentrano in organismi viventi attraverso un altro processo chiamato bioaccumulazione. Sebbene non solubili in acqua, i POP vengono assorbiti rapidamente nel tessuto adiposo, dove le concentrazioni possono aumentare di 70.000 volte i valori di fondo naturali. Pesci, uccelli rapaci, mammiferi ed esseri umani sono alla fine della catena alimentare e perciò assorbono le concentrazioni maggiori. Quando questi si spostano, i POP viaggiano con loro. Per effetto di questi due processi, i POP sono presenti nella popolazione e negli animali che vivono in regioni, quali l'Artide, a migliaia di chilometri dalle principali fonti di POP.

Che cosa sono i PCB

PCB è l'abbreviazione relativa a una famiglia di prodotti industriali chiamati difenili policlorurati. Hanno formulazioni molto diverse e composizione molecolare complessa, formata principalmente da atomi di cloro e carbonio.

Il principale impiego dei PCB è stato nelle attrezzature elettriche industriali in particolare in trasformatori, condensatori, regolatori di tensione ed elettromagneti. Durante il funzionamento, questi dispositivi producono calore indesiderato e i PCB contribuiscono ad asportare tale calore fungendo anche da efficaci dielettrici ininfiammabili (isolatori elettrici). I PCB sono stati impiegati anche nei sistemi idraulici come plastificanti e nei lubrificanti come additivi. Tra le caratteristiche industriali importanti dei PCB vi sono la stabilità chimica e la resistenza alla degradazione. Proprio queste potenti caratteristiche rendono i PCB così persistenti e insidiosi nell'ambiente.

I PCB sono pericolosi e nocivi e le concentrazioni di PCB sono state rilevate nell'acqua, nel suolo, negli animali, nelle piante e nella catena alimentare in tutto il mondo, anche nelle calotte polari, prova evidente del trasporto atmosferico e della contaminazione globale. Le concentrazioni sono state rilevate anche nel tessuto adiposo degli esseri umani, degli animali e dei pesci. Le concentrazioni di bioamplificazione dei PCB sono presenti perfino nel latte materno.

Perché i PCB sono così nocivi

I PCB sono materiali nocivi che entrano nell'organismo umano attraverso i polmoni, l'apparato digerente e perfino attraverso l'epidermide, e tendono ad accumularsi nei tessuti adiposi del corpo. Il Fondo Mondiale per la Natura riferisce che "i PCB interferiscono con molte funzioni biologiche, inclusi il sistema immunitario, il sistema nervoso e diversi sistemi endocrini; inoltre i feti sembrano particolarmente vulnerabili alla loro azione. Esposizioni croniche a bassi livelli di PCB possono causare danni al fegato, alterazioni della funzione riproduttiva, immunosoppressione, disturbi al sistema endocrino e neurologico, ritardo dello sviluppo infantile e riduzione della funzione intellettiva.

Informazioni su Startech - una società nel settore dell'ambiente e dell'energia

Startech Environmental è una società operante nel settore dell'ambiente e dell'energia, impegnata nella produzione e vendita di un impianto al plasma, innovativo e di sua proprietà, per lo smaltimento di rifiuti, il Plasma Converter System(TM).

Il sistema smaltisce in modo sicuro ed economico qualsiasi tipo di rifiuto, indipendentemente dalla sua pericolosità, trasformandolo in prodotti utili e di valore. In questo modo, il sistema protegge l'ambiente e contribuisce al miglioramento della salute e della sicurezza di tutti. L'impianto permette di effettuare il riciclo elementare a circuito chiuso per eliminare, in modo sicuro e definitivo, i rifiuti solidi urbani, i rifiuti organici, inorganici, solidi, liquidi e gassosi, i rifiuti pericolosi e non, gli scarti industriali, i cosiddetti rifiuti elettronici ("e-waste"), i rifiuti del settore medico e chimico e altri rifiuti speciali. Il sistema converte tali rifiuti in materie prime tra cui metalli e un gas di sintesi che va sotto il nome di Plasma Converted Gas (PCG)(TM).

Tra i diversi usi commerciali del PCG vi sono la produzione di "eco-energia" e di combustibili alternativi quali l'etanolo e altri carburanti alcolici e carburanti diesel sintetici e anche l'idrogeno per l'utilizzo e la vendita.

Lo Startech Plasma Converter è essenzialmente un sistema di fabbricazione che utilizza come materie prime materiali che in passato erano considerati rifiuti. Startech considera i rifiuti, siano essi pericolosi o meno, al pari di preziose risorse rinnovabili.

Per maggiori informazioni visitare il sito Web della società all'indirizzo Internet http://www.startech.net oppure contattare Steve Landa al numero telefonico +1-888-807-9443, +1-203-762-2499 interno 7 oppure inviare una e-mail all'indirizzo sales@startech.net

Limitazione della responsabilità per le dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali riguardanti tra l'altro i programmi e le aspettative della Società in merito allo sviluppo e alla commercializzazione della tecnologia Plasma Converter (TM). Tutte le dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi e a incertezze, che potrebbero determinare risultati sostanzialmente diversi rispetto a quelli previsti. I fattori che potrebbero portare a tali differenze comprendono, a titolo esemplificativo, l'impossibilità per il cliente di ottenere finanziamenti adeguati per il progetto, i rischi di tipo generale associati allo sviluppo di prodotti, alla produzione, ai cambiamenti repentini nelle tecnologie e alla concorrenza, e ogni altro rischio evidenziato nella documentazione depositata dalla Società presso la commissione statunitense di vigilanza sui titoli (SEC). Le dichiarazioni previsionali contenute nel presente comunicato stampa sono valide solo alla data di pubblicazione del comunicato stesso. La Società declina esplicitamente qualsivoglia obbligo o impegno a rilasciare pubblicamente aggiornamenti o revisioni di tali dichiarazioni in modo che esse riflettano mutamenti nelle aspettative della Società o mutamenti in eventi, condizioni o circostanze su cui si è basata la formulazione delle dichiarazioni stesse.

Sito Web: http://www.startech.net

FONTE Startech Environmental Corporation