T-Solar e Solarpack venderanno al governo peruviano 173 GW-h di energia fotovoltaica all'anno per una durata di 20 anni

19 Feb, 2010, 05:28 GMT Da T-Solar

MADRID, February 19, 2010 /PRNewswire/ --

- Entrambe le aziende svilupperanno congiuntamente quattro impianti fotovoltaici con una capacità installata totale di 80 MW

Le aziende spagnole T-Solar e Solarpack si sono aggiudicate con il governo peruviano un contratto per la fornitura annuale di 173 GW-h di energia fotovoltaica per un periodo di 20 anni. La capacità finora installata da T-Solar ne fa uno dei più grandi produttori mondiali di energia fotovoltaica, mentre Solarpack è una delle imprese all'avanguardia nello sviluppo, costruzione e manutenzione di impianti fotovoltaici.

Per produrre i 173 GW-h previsti, T-Solar e Solarpack svilupperanno congiuntamente quattro impianti fotovoltaici da 20 MW, due dei quali saranno sviluppati e gestiti da T-Solar (Majes Solar 20T e Repartici?n Solar 20T), mentre degli altri due (Tacna Solar 20T and Panamericana Solar 20TS) sarà responsabile un consorzio formato da SolarPack e T-Solar.

I quattro impianti fotovoltaici dovranno essere in attività entro il 30 giugno 2012.

Saranno situati nella parte meridionale del Perù, nelle regioni di Tacna, Arequipa e Moquegua, che godono di un'elevata irradiazione annuale media pari a 2.300 kW-h/m2.

In base alle clausole di questa prima gara d'appalto per la produzione di energia tramite risorse rinnovabili, l'energia elettrica generata dai quattro impianti sarà acquistata dall'azienda peruviana nazionale per l'elettricità (SEIN) a un prezzo garantito per 20 anni.

Essersi aggiudicata questa gara d'appalto costituisce un risultato importante per T-Solar in America. Secondo Juan Laso, Ceo T-Solar, l'azienda ha voluto partecipare a questo processo perché "il progetto sembra promettente, in quanto in queste aree c'è un'elevata irradiazione solare e le condizioni in Perù - un paese con buone prospettive per gli investimenti e stabilità sia politica che economica - sono interessanti". Juan Laso aggiunge che questo contratto "aumenta i progetti in fase di sviluppo in cui T-Solar è impegnata, che adesso raggiungono un totale di 650 MW".

Questo contratto permetterà a Solarpack di consolidare le proprie attività nell'America Meridionale, in cui l'azienda è già una delle più grandi aziende specializzate nello sviluppo di impianti fotovoltaici. Tramite la sua affiliata in Cile, Solarpack sta guidando l'attuazione di vari progetti, come "Calama Solar 1", il primo impianto solare della capacità di vari megawatt con una licenza ambientale nell'intero continente sud-americano. Pablo Burgos, direttore generale Solarpack, ha dichiarato che "il nostro forte impegno innovativo in questo mercato sta dando frutti ancor prima del previsto".

http://www.tsolar.eu

FONTE T-Solar