Tegris Advisors informa della riuscita della fusione da 8 miliardi di dollari tra Liberty Acquisition e Grupo Prisa

17 Dic, 2010, 20:00 GMT Da Tegris Advisors LLC

NEW YORK, December 17, 2010 /PRNewswire/ --

- Riceve riconoscimenti come Affare dell'anno oltre frontiera per l'acquisizione di Pearl Group da parte di Liberty International

Tegris Advisors LLC ("Tegris"), la società di consulenza M&A, ha ricevuto sia il premio Magnus Cross-Border/International Deal of the Year sia il premio Financial Services (oltre 500 milioni di dollari) per l'acquisizione di Pearl Group da parte di Liberty Acquisition Holdings (International) Company al 9 premio M&A Advisor annuale.

Tegris inoltre, ha annunciato il completamento avvenuto con successo della fusione di Promotora de Informaciones, S.A. (MCE: PRS.MC; NYSE: PRIS, PRIS.B) ("Prisa"), il gruppo media leader del mondo in lingua spagnola e portoghese con Liberty Acquisition Holdings Corporation ("Liberty Acquisition"), una special purpose acquisition company (SPAC). Tegris ha avuto il ruolo di consulente M&A esclusivo per Liberty Acquisition relativamente alla transazione che si è conclusa il 29 novembre 2010 ed è stata valutata 8 miliardi di dollari in base al valore dell'azienda per l'entità incorporata.

Tegris ha informato Liberty Acquisition di tutti gli aspetti dell'acquisizione di Prisa, dalla selezione obiettivo alla valutazione delle strutture della transazione fino alle trattative con diversi finanziatori. Tegris ha svolto un ruolo chiave nella progettazione di una struttura della trattativa indirizzata alle stimolanti condizioni macroeconomiche e del mercato oltre che alle complessità relative all'affare specifico.

Martin E. Franklin, ex Presidente di Liberty Acquisition, ha dichiarato, "Le forti risorse del marchio Prisa ci allettavano da tempo, ma l'elevata quantità di difficoltà poste dalla rititolarizzazione di Prisa ha afflitto numerose istituzioni finanziarie per anni. L'ingegnosità e la tenacia di Tegris si sono rivelate cruciali nella progettazione di una soluzione innovativa e certamente elegante che fosse soddisfacente per tutti i finanziatori".

Rene-Pierre Azria, Presidente e Amministratore delegato di Tegris, ha dichiarato, "Il riuscito compimento della fusione di Liberty Acquisition con Prisa dimostra l'importanza di avere un team con esperienza nella consulenza commerciale che possiede competenze culturali oltre che dei mercati dei capitali. Siamo davvero lieti di essere riusciti a giocare un ruolo fondamentale in questa influente transazione da 8 miliardi di dollari".

Nello sviluppo della struttura dell'affare, Liberty Acquisition e Tegris hanno introdotto diverse caratteristiche originali, specificamente per una transazione che coinvolge una SPAC, che hanno aiutato a garantire la riuscita dell'affare, che includono:

    
    -- La ricezione di azioni convertibili senza diritto di votazione di
       Prisa (NVCS) recentemente emesse, come parte della retribuzione, dagli
       azionisti di Liberty Acquisition. Questo nuovo strumento strutturato 
       di Prisa include un meccanismo di protezione integrato della durata di 
       3 anni e mezzo per mitigare un ipotetico calo del valore azionario di
       Prisa, aumentando perciò la sicurezza dell'affare proteggendo il 
       valore a medio termine per gli azionisti di Liberty Acquisition.

    -- La distribuzione di nuovi certificati di opzione agli azionisti Prisa
       esistenti. Questi certificati proteggono gli azionisti Prisa dalla
       diluizione, fornendogli l'opzione di investire in nuove azioni Prisa
       entro i successivi 3 anni e mezzo al prezzo predeterminato.

    -- Il simultaneo collocamento privato di 500 milioni di dollari della
       nuova azione privilegiata di Liberty Acquisition ad alcuni investitori
       importanti. Liberty Acquisition ha introdotto questo elemento 
       innovativo per fornire potenziali rimborsi ai propri azionisti. 
       Liberty Acquisition ha ricevuto impegni di capitale da Nicolas 
       Berggruen e Martin Franklin, fondatori di Liberty Acquisition, e da 
       investitori istituzionali, quali HSBC Bank, Tyrus Capital, Centaurus 
       Capital, Banco Santander e Pentwater, per acquistare fino a 500 
       milioni di dollari di azioni che servirebbero altrimenti per il 
       rimborso, aumentando perciò ulteriormente la sicurezza dell'affare.

La transazione è stata completata il 29 novembre, a seguito del voto del 24 novembre, degli azionisti di Liberty Acquisition in cui hanno approvato, con una schiacciante maggioranza, l'incorporazione. Gli azionisti Prisa il 27 novembre hanno votato per approvare la transazione così come un nuovo consiglio d'amministrazione che include il Sig. Berggruen e il Sig. Franklin. Alla chiusura, gli ex azionisti di Liberty Acquisition possedevano collettivamente la maggioranza delle azioni di Prisa. Le azioni di Prisa emesse nell'aggregazione aziendale sono ammesse al mercato della Borsa Valori di Madrid e della Borsa Valori di New York (PRIS E PRIS.B) tramite ADR (Ricevute di deposito americane).

Informazioni su Tegris Advisors

Tegris è una società di consulenza con sede a New York, attiva nel settore M&A e della rititolarizzazione. Sin dalla sua nascita nel 2007, Tegris ha fornito consulenza su transazioni grandi e complesse da oltre 15 miliardi di dollari. Tegris ha creato un'alleanza di consulenza internazionale che include Aforge Finance (Parigi), Bank Degroof (Bruxelles) e DVR Capital (Milano). Tramite questa alleanza, Tegris fornisce servizi di consulenza oltrefrontiera avvalendosi di team con sede negli Stati Uniti, in Francia, Italia e Polonia. Per maggiori informazioni, visitare http://www.tegris.com.

    
    Per ulteriori informazioni, contattare:
    Rene-Pierre Azria
    Fondatore, Presidente e Amministratore Delegato di Tegris Advisors
    375 Park Avenue, 16th Floor
    New York, NY 10152 USA
    Tel.: +1-212-488-5314
    E-mail: tegris@tegris.com
    Sito Web: http://www.tegris.com

FONTE Tegris Advisors LLC