Tony Blair, Robert Gallo e Paolo de Bernardis tra i vincitori del Premio Dan David 2009

16 Feb, 2009, 08:00 GMT Da Dan David Prize

TEL AVIV, Israele, February 16 /PRNewswire/ --

- Saranno assegnati tre premi da 1 milione di dollari

Il Premio Internazionale Dan David, che ogni anno assegna tre riconoscimenti dell'importo di 1 milione di dollari USA ciascuno per il conseguimento di risultati di eccellenza, oggi ha annunciato i nomi dei premiati per il 2009.

Il Premio Dan David, che ha sede presso l'Università di Tel Aviv, prende il nome dall'uomo d'affari internazionale e filantropo Dan David, il quale detiene il titolo di Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. I premiati, che donano il 10% del compenso in denaro a 20 borse di studio per dottorati e postdottorati, riceveranno l'onorificenza il 17 maggio 2009, nel corso di una cerimonia all'Università di Tel Aviv alla quale interverrà anche il Presidente dello Stato di Israele, Shimon Peres.

I riceventi del Premio Dan David 2009 nelle Dimensioni temporali di Passato, Presente e Futuro sono:

Passato - premiati a pari merito nel settore "Astrofisica - Storia dell'Universo":

    
    - Paolo de Bernardis (Università La Sapienza, Roma, Italia), Andrew Lange
      (Caltech, USA) e Paul Richards (UC Berkeley, USA) per le loro scoperte
      concernenti la geometria e la composizione dell'universo negli
      esperimenti BOOMERanG e MAXIMA. La pubblicazione dei loro dati nel 2000
      ha dimostrato per la prima volta in modo indiscutibile che l'universo
      presenta una geometria piatta.

    Presente - nel settore "Leadership":

    - Tony Blair (ex Primo Ministro della Gran Bretagna) per la sua
      leadership eccezionale e per la sua costante determinazione nel
      contribuire a redigere accordi e creare soluzioni durature in regioni
      in conflitto.

    Futuro - nel settore della "Salute pubblica globale":

    - Robert C. Gallo (Istituto di Virologia Umana, Baltimore, USA)
      per la sua ricerca sui virus dell'HIV e della leucemia delle cellule T
      e in particolare per lo sviluppo di un test del sangue semplice e
      affidabile per individuare il virus dell'HIV, test del quale non si può
      sottolineare a sufficienza l'importanza per l'epidemiologia di questa
      enorme pandemia.

All'annuncio dei premi, Dan David ha commentato: "I premiati del 2009 personificano l'essenza delle tre Dimensioni Temporali: abbiamo tre scienziati che hanno gettato una nuova luce su come si è formato il nostro universo, un grande leader che è stato strumentale nella risoluzione di persistenti conflitti mondiali, e uno scienziato impegnato per alleviare la malattia e le sofferenze dell'umanità, ora e in futuro".

    
    Contatto per la stampa
    Media israeliani ed esteri:
    Ms. Orly Fromer
    Direttrice delle Relazioni con i Media e Portavoce
    Università di Tel Aviv
    Tel: +972(0)3-6424020
    Fax: +972(0)3-6408355
    E-mail: fromer@post.tau.ac.il

    Tel: +972-3-6406614/5
    Fax: +972-3-6406613
    Email: ddprize@post.tau.ac.il
    sito web: http://www.dandavidprize.org

FONTE Dan David Prize