Tribunale cipriota congela i beni di Lycourgos Kyprianou per una presunta frode nei confronti della AremisSoft Corporation

22 Lug, 2005, 12:46 BST Da Greenberg Traurig LLP

NEW YORK, July 22 /PRNewswire/ --

- Vittoria per il Consorzio di Liquidazione della AremisSoft

Il tribunale di Nicosia, Cipro, ha emesso un ordinanza per l'immediata congelamento a livello mondiale dei beni di Lycourgos Kyprianou, e delle persone e società a lui collegate, a seguito del ruolo da lui avuto in una delle più grandi frodi internazionali che ha portato alla perdita di oltre 500 milioni di dollari di investitori già soci della AremisSoft Corp. L'ordinanza è nata a seguito di un procedimento depositato oggi dai fiduciari del Consorzio di Liquidazione della AremisSoft Joseph P. LaSala e Fred S. Zeidman, per conto di oltre 6.000 investitori della AremisSoft Corp.

La AremisSoft Corporation, che pretendeva di essere una società di software multinazionale presente sul listino azionario statunitense del NASDAQ, è stata vittima di una estesa frode perpetrata da Kyprianou, già Presidente e Amministratore Delegato della AremisSoft, e da altri che hanno cospirato con lui. Il Consorzio di Liquidazione della AremisSoft è stato creato nel 2002 per ordine dell'Onorevole Joel A. Pisano della Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto del New Jersey per investigare e presentare istanze di rivendicazione e recupero per conto degli azionisti della AremisSoft Corp. Nel mese di Aprile 2005, il Consorzio di Liquidazione della AremisSoft ha ricevuto circa 200 milioni di dollari USA come risultato di una conciliazione con un altro dirigente della AremisSoft e persone e società a lui collegate. Questi fondi sono stati pagati al consorzio di liquidazione a seguito di un "Coordination Agreement" definito in precedenza fra il consorzio e gli Stati Uniti d'America, che cedevano al Consorzio di Liquidazione della AremisSoft tutti i proventi di ogni recupero relativo alla AremisSoft.

(i) Si allega una copia dell'Ordinanza firmata oggi a Cipro dal Giudice Hadjiyianni relativa alla azione civile iniziata a Cipro dai Fiduciari del consorzio di liquidazione della AremisSoft, insieme ad una sua traduzione non ufficiale in inglese. L'Ordinanza si basa, in parte, su un Affidavit di un agente speciale del Federal Bureau of Investigation degli Stati Uniti che è stato inserito come allegato alle testimonianze presentate a Cipro dal consorzio di liquidazione della AremisSoft.

Il Governo degli Stati Uniti ha accusato nel 2002 Kyprianou di vari crimini, comprese frodi e riciclaggio di denaro. Successivamente Kyprianou non si è presentato ad una causa civile indetta dal Consorzio di Liquidazione della AremisSoft contro Kyprianou ed altri nell'Isola di Man nel 2002. Kyprianou risiede a Cipro, ed è latitante negli Stati Uniti, non essendo ritornato per rispondere alle accuse riportate contro di lui.

    
             DICHIARAZIONE DI JOSEPH P. LASALA E FRED S. ZEIDMAN,
          CO-FIDUCIARI DEL CONSORZIO DI LIQUIDAZIONE DELLA AREMISSOFT
                         C/O GREENBERG TRAURIG LLP
                                200 PARK AVENUE
                           NEW YORK, NEW YORK 10166
                                21 LUGLIO, 2005

Siamo gli avvocati del Consorzio di Liquidazione della AremisSoft. Scriviamo per informarvi del risultato di un procedimento legate depositato oggi dai Fiduciari del Consorzio di Liquidazione della AremisSoft a Nicosia, Cipro, ovvero che la Corte di Cipro ha emesso un'Ordinanza di congelamento a livello mondiale dei beni di Lycourgos Kyprianou e delle persone e società a lui collegate. L'Ordinanza deriva dal suo ruolo in una delle più grandi frodi internazionali che ha portato a perdite per oltre 500.000.000 di dollari USA a oltre 6000 investitori di tutto il mondo della AremisSoft Corp. Kyprianou era il Presidente e Amministratore Delegato della AremisSoft Corp., che pretendeva di essere una società di software multinazionale presente sul listino azionario statunitense del NASDAQ. Il Consorzio di Liquidazione della AremisSoft è stato creato nel 2002 Il Consorzio di Liquidazione della AremisSoft è stato creato nel 2002 per ordine dell'Onorevole Joel A. Pisano della Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto del New Jersey per investigare e presentare istanze di rivendicazione e recupero per conto degli azionisti della AremisSoft Corp.

(i) Si allega una copia dell'Ordinanza firmata oggi a Cipro dal Giudice Hadjiyianni relativa alla azione civile iniziata a Cipro dai Fiduciari del consorzio di liquidazione della AremisSoft, insieme ad una sua traduzione non ufficiale in inglese. L'Ordinanza si basa, in parte, su un Affidavit di un agente speciale del Federal Bureau of Investigation degli Stati Uniti che è stato inserito come allegato alle testimonianze presentate a Cipro dal consorzio di liquidazione della AremisSoft.

Il Governo degli Stati Uniti ha accusato nel 2002 Kyprianou di vari crimini, comprese frodi e riciclaggio di denaro. Successivamente Kyprianou non si è presentato ad una causa civile indetta dal Consorzio di Liquidazione della AremisSoft contro Kyprianou ed altri nell'Isola di Man nel 2002. Kyprianou risiede a Cipro, ed è latitante negli Stati Uniti, non essendo ritornato per rispondere alle accuse riportate contro di lui.

Per qualsiasi domanda si prega di contattare immediatamente il sottoscritto

    
    Hal M. Hirsch, Esq.
    Greenberg Traurig LLP
    200 Park Avenue
    New York, New York 10166
    +1-212-801-6868
    CONSIGLIO DEI FIDUCIARI

(i) E' possibile richiedere una copia completa dell'ordinanza in Inglese e in Greco via email a perryj@gtlaw.com

Sito Web: http://www.gtlaw.com

FONTE Greenberg Traurig LLP